Cose da fare: Canosa di Puglia

Canosa di Puglia: Le migliori cose da vedere - Attrazioni e attività a Canosa di Puglia

Cosa fare e vedere a Canosa di Puglia

Tour vicino a Canosa di Puglia

Prenota queste esperienze per scoprire cosa offre la zona.

Le principali attrazioni a Canosa di Puglia

Le classifiche sono basate sulle recensioni dei viaggiatori e tengono conto di qualità, quantità, attualità, costanza delle recensioni e del numero di visite alla pagina nel tempo.
Rovine antiche
Il Parco Archeologico di San Leucio, ubicato sull’omonimo colle a sud-est di Canosa e completamente immerso tra gli ulivi, è uno dei luoghi più suggestivi del territorio. Il sito è testimone di due importanti momenti storici. Il colle, infatti, fu scelto dapprima per l’edificazione del più imponente tempio italico dell’Italia meridionale, dedicato alla dea Minerva – Atena Ilias, con il probabile scopo di sancire ideologicamente e politicamente l’alleanza tra i “principi” indigeni e i romani nel 318 a.C. Successivamente, distrutto il tempio a partire dalla fine del V sec. d.C., il colle vide prender forma la straordinaria basilica a pianta centrale – il più grande edificio paleocristiano di Puglia – dedicata inizialmente ai Santi Medici Cosma e Damiano e solo in età longobarda a S. Leucio. Sia il tempio che la successiva basilica erano ubicati in posizione esterna e dominante rispetto alla città antica, visivamente e simbolicamente contrapposti all’altura dell’acropoli di Canusium, ritenuta verosimilmente ubicata sulla collina ove oggi sono presenti i resti del castello medievale. Il sito, segnalato per la prima volta nel 1925, è stato ed è un cantiere aperto: numerose sia le ricerche archeologiche che i restauri susseguitisi nel corso del ‘900. Recenti le campagne di scavo a cura della “Sapienza – Università di Roma” culminate nel luglio del 2008 con l’allestimento dell’annesso Antiquarium, e i lavori di restauro dei mosaici pavimentali. Infatti, tra eleganti colonne in marmo sormontate da capitelli ionici e da pulvini bizantini, sono presenti lacerti musivi policromi e di pregiatissima fattura, quale lo splendido “mosaico del pavone” collocato nell’esedra occidentale della basilica paleocristiana. Tra gli elementi superstiti del tempio è il capitello corinzio con protome femminile (Giunone?), i rocchi di numerose colonne scanalate, i piedi di un gigantesco telamone. Nell’Antiquarium sono esposti i reperti riportati alla luce durante le numerose campagne di scavo realizzate nel sito.
Vedi tutti i dettagli
1

Canosa di Puglia: altre attrazioni principali nei dintorni

Scopri di più su questi contenuti
Tour, attività ed esperienze prenotabili su Tripadvisor, ordinati in base ai dati esclusivi di Tripadvisor, tra cui recensioni, punteggi, foto, popolarità, preferenze degli utenti, prezzo e prenotazioni effettuate tramite Tripadvisor.
Eseguiamo controlli sulle recensioni.
In che modo Tripadvisor gestisce le recensioni
Prima della pubblicazione, ogni recensione di Tripadvisor viene esaminata dal sistema di monitoraggio automatico che raccoglie informazioni rispondendo alle seguenti domande: come, cosa, dove e quando. Se il sistema rileva un elemento che potrebbe non rispettare le linee guida della community, la recensione non viene pubblicata.
Se il sistema rileva un problema, la recensione viene rifiutata automaticamente, inviata al recensore per la conferma o esaminata manualmente dal team di esperti di contenuti, al lavoro 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per mantenere la qualità delle recensioni sul nostro sito.
Il nostro team verifica ogni recensione pubblicata sul sito segnalata dalla community per mancata conformità alle linee guida della community.
Scopri di più sulla moderazione delle recensioni.

Cosa dicono i viaggiatori

  • Stefania F
    1 contributo
    Punteggio 5,0 su 5
    Questa Cattedrale è stata una bellissima sorpresa, abbiamo avuto la fortuna di incontrare Don Felice Bacco, il Parroco della Cattedrale, che ci ha lasciati stupefatti e affascinati con la sua profonda conoscenza della storia. Questa Cattedrale è un gioiello, ricca di tesori che Don Felice ci ha svelato. Grazie mille a questa splendida persona, anche per la dedica nel libro 'Sabino, il primo Santo Pugliese', di cui è coautore.
    Stefania e Luciano
    Scritta in data 1 settembre 2023
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • Paolo T
    4 contributi
    Punteggio 5,0 su 5
    Vorrei spezzare una lancia in favore di questo museo, ci sono alcune cose da migliorare ma quanto contenuto e mostrato al suo interno è davvero di grande pregio
    Scritta in data 2 settembre 2023
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • Brigata Motorizzata MAS
    Foggia, Italia8 contributi
    Punteggio 4,0 su 5
    Sito archeologico davvero interessante, con museo adiacente. La Guida messa a gratuita disposizione, preparata, cortese e pazientemente disponibile.
    Scritta in data 14 febbraio 2023
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • mbapepp59
    Barletta, Italia2.937 contributi
    Punteggio 4,0 su 5
    questo museo è nato per conservare, valorizzare, promuovere la conoscenza del patrimonio storico-artistico proveniente dall'ex cattedrale di san sabino e dal territorio canosino. disposto su due livelli con 12 sale espositive
    Scritta in data 16 maggio 2019
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • Carlo M
    16 contributi
    Punteggio 4,0 su 5
    Ho partecipato alla visita guidata "La notte degli Ipogei", una piacevole scoperta sia per il servizio guida sia per i luoghi visitati.
    Le giovani guide gentili e preparate ci hanno accompagnato in un percorso storico attraverso la visita di 4 ipogei al termine del quale nell'Ipogeo Lagrasta abbiamo potuto godere dello spettacolo “E uscimmo a riveder le stelle”, ove Dante, impersonato da Gianluigi Belsito, ci ha condotti nel regno dell’Oltretomba.
    Scritta in data 6 agosto 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • messmoda
    Barletta, Italia2.245 contributi
    Punteggio 4,0 su 5
    E’ il monumento funerario dell’eroe normanno della I Crociata Boemondo d’Altavilla principe di Antiochia, addossato al muro esterno del transetto della Cattedrale di San Sabino. L'edificio è diviso in due parti: quella superiore caratterizzata da un tamburo poligonale oggi coperto da una cupoletta emisferica; quella del corpo del monumento di forma quadrangolare, con una piccola abside a destra, rivestita di lastre di marmo greco.
    Scritta in data 7 ottobre 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • Antotour
    Molfetta, Italia764 contributi
    Punteggio 4,0 su 5
    Hanno costruito un palazzo su un pezzo di storia. Tutto questo è incredibile. Grazie all associazione Canosina si può apprezzare questa domus e la storia del paesaggio.
    Scritta in data 20 aprile 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • Antotour
    Molfetta, Italia764 contributi
    Punteggio 5,0 su 5
    Struttura imponente. Consiglio la visita con guida per apprezzare struttura e storia. Tutta l area è tenuta molto bene. Forse servirebbe qualche indicazione in più ma sono sicuro che col tempo arriverà.
    Scritta in data 20 aprile 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • Antotour
    Molfetta, Italia764 contributi
    Punteggio 4,0 su 5
    Potrebbe essere molto più valorizzato. Il ponte è molto bello ma ha bisogno di opere per consentire di fruire di pezzi di sponda di fiume.
    Scritta in data 20 aprile 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • Paolo Pinnelli
    Canosa di Puglia, Italia45 contributi
    Punteggio 5,0 su 5
    Il Museo Nazionale di Palazzo Sinesi ospita collezioni molto particolari come quella della ipogeo Varrese.... da visitare
    Scritta in data 13 dicembre 2018
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • adv1977
    Torino, Italia754 contributi
    Punteggio 4,0 su 5
    Bell'arco romano (del 2° secolo d.C.), chiamato Arco Traiano o Arco di Varrone, totalmente depredato dei suoi fregi esterni. Pur essendo circondato dalle piante di un vivaio privato rimane ben visibile dalla strada e facilmente visitabile accedendo al vivaio stesso. Risulta una testimonianza importante degli antichi fasti della cittadina di Canosa di Puglia.
    Scritta in data 26 agosto 2021
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • mario797
    Caserta, Italia797 contributi
    Punteggio 4,0 su 5
    Avendo telefonato al call center, come appare chiaro su tutti i cartelli posti all'esterno dei siti, in meno di 5 minuti è arrivato un Esperto: siamo stato fortunati perchè Renato - responsabile Area Archeologica per conto della meritevole Fondazione - ci ha guidato - con competenza, conoscenza e sopratutto passione - nella visita a ben 4 Ipogei: Oplita, Cerbero, Varrese, Lagrasta.
    Complessi funerari tutti meritevoli di visita - da completare poi almeno con la visita a Palazzo Sinesi - ove sono esposti almeno 400 reperti del prezioso corredo funerario della tomba Varrese.
    Scritta in data 20 maggio 2018
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
Canosa di Puglia: domande frequenti


Tutti gli hotel: Canosa di PugliaOfferte di hotel: Canosa di PugliaHotel last minute: Canosa di Puglia
Attività a Canosa di Puglia
RistorantiVoliCase vacanzaStorie di viaggioCrociereAutonoleggio