Harran Ruins
Info
Durata: 2-3 ore
Suggerisci modifiche per migliorare il profilo.
Migliora questo profilo
Tour ed esperienze
Scopri diverse opzioni per esplorare questo posto.
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.
La zona
Il meglio nelle vicinanze
I ristoranti e le attrazioni vengono classificati in base al rapporto tra le recensioni degli utenti e la vicinanza a questa località.
Ristoranti
1 nel raggio di 5 km

Eseguiamo controlli sulle recensioni.
In che modo Tripadvisor gestisce le recensioni
Prima della pubblicazione, ogni recensione di Tripadvisor viene esaminata dal sistema di monitoraggio automatico che raccoglie informazioni rispondendo alle seguenti domande: come, cosa, dove e quando. Se il sistema rileva un elemento che potrebbe non rispettare le linee guida della community, la recensione non viene pubblicata.
Se il sistema rileva un problema, la recensione viene rifiutata automaticamente, inviata al recensore per la conferma o esaminata manualmente dal team di esperti di contenuti, al lavoro 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per mantenere la qualità delle recensioni sul nostro sito.
Il nostro team verifica ogni recensione pubblicata sul sito segnalata dalla community per mancata conformità alle linee guida della community.
Scopri di più sulla moderazione delle recensioni.
4.0
140 recensioni
Eccellente
63
Molto buono
39
Nella media
21
Scarso
8
Pessimo
9

Viaggiando A Testa Alta
Milano, Italia417 contributi
nov 2019
Harran, a circa 40 km da Urfa. Vi era un tempio pagano dedicato alla Luna risalente al 1800 a.C. attorno al quale si sviluppò il centro di studi più antico del Mondo. Qui si studiavano il sole e le stelle ed anche l’anatomia umana.

E' possibile vedere anche le antiche case coniche oggi usate come deposito.
Scritta in data 4 dicembre 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Daniela-Carlo_Udine
Udine, Italia3.706 contributi
nov 2017 • Coppie
Le case alveari sono mere attrazioni per turisti, non essendo più abitate; interessante la struttura delle case, ma sembra di essere in un parco tematico. Le rovine del castello e della moschea non sono visitabili da dentro, ci si deve accontentare di un giro esterno. Mi sono sentito a disagio, perché ti senti un pesce fuor d'acqua; non c'è molto da vedere e la vicinanza del confine siriano mette un po' di agitazione, personalmente non vale la pena farsi i 40 km da Sanliurfa per 30 minuti di vista.
Scritta in data 23 novembre 2017
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Davide B
Buccinasco, Italia108 contributi
ago 2015
Ci siamo stati nel 2009 e appena arrivati un ragazzo ci ha fatto da guida scortandoci per tutto il sito.
Anche se si vede che molte cose sono ri-costruite per i turisti questo non scalfisce la magia che questo posto riesce trasmettere.
Scritta in data 11 ottobre 2015
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Carla G
Firenze, Italia139 contributi
set 2014 • Amici
Turchia. A 40 km. da Sanliurfa e a 30 dal confine con la Siria, nei pressi di Altinbasak, in quella che un tempo fu l'Alta Mesopotamia, ecco le rovine di Harran. Tutta la storia del mondo antico è passata da qui. Centro strategico sulle rotte commerciali tra Antiochia e Ninive, tra le pianure del Tigri e il Mediterraneo, citata nella Bibbia Ebraica, nelle tavolette di Ebla e nelle iscrizioni di Mari, fu teatro e campo d'azione di Assiri, Ittiti, Babilonesi,Persiani, Seleucidi, Romani, Mandei, Crociati. Cosa resta oggi di Harran? Le case-alveare (kumbet) , dalla tipica copertura conica forata al centro per far penetrare la luce, costruite con mattoni di fango (ottima la termoventilazione e la climatizzazione naturale dell'epoca, diffusa in tutto il mondo antico: dal Marocco alla Siria, dal Giappone all'Italia, con i suoi trulli). Oggi non più abitate, 4 di loro fungono da museo e ospitano gioielleria, costumi tradizionali e altri manufatti (mi è parso un po' triste, dapprima, ma infine l'antica e splendida Harran mantiene così almeno una pallida traccia della sua vocazione mercantile). Nella zona intorno, almeno 900 i kumbet (bet vuol dire casa). E, come dappertutto nella regione, la gente è ospitale.
Scritta in data 7 agosto 2015
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

777giancarloborluzzi
Aosta, Italia6.865 contributi
ott 2014 • Famiglia
Quanto di accattivante si vede in foto non è nulla di attualmente vissuto, bensì due diverse aree, lontane tra loro e affacciate ciascuna su un ampio cortile. Queste aree contengono case ad alveare ristrutturate fuori e certamente ben sistemate all'interno. Merita andarci, ma sono forse più interessanti le case abitate, vere, ma senza particolare appeal visivo. La maggioranza di queste ultime case hanno l'accesso sbarrato, ma alcune sono visitabili, anche se molto misere e con gli alveari in terra ridotti a mero deposito. Un quarto d'ora a piedi e si vedono i resti dell'antica università, con un'alta torre dietro. Di un certo interesse. Harran è a meno di un'ora d'auto da Sanliurfa, merita andarci, ma nulla di superlativo. Non è bello che quanto è stato portato all'onor dei turisti sia circondato da persone che attendono solo che uno beva o lasci mance. Il tutto doveva essere fatto in modo più discreto e gestito con altro spirito.
Scritta in data 1 novembre 2014
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

rghdvd
Bologna, Italia43 contributi
ago 2014 • Amici
Dopo diversi kilometri da Sanliurfa si può visitare il villaggio di Harran con le case ancora fatte col fango, simili si ai trulli pugliesi, però quelli che puoi visitare sono dei bazar con di tutto e di più,vecchie cose ed abiti arabi,per fortuna anche un punto di ristoro visto il caldo che in agosto eravamo a 57 gradi,e un aria calda simile ad un phon che non ti da il tempo di fare uscire il sudore dalla pelle. Le ragazze del paese che ci hanno accompagnato alla visita sono, state scacciate da abitanti del posto,ci siamo sentiti non tanto graditi ,ricordarsi che si è già alle porte della Siria e del vero mondo arabo diverso dal mondo Turco, siamo stati ospiti di una famiglia amica della nostra guida, nella loro casa che da fuori è di pareti di fango dentro nella sala da pranzo vi sono il tv a led e il climatizzatore ovvio questo per il loro vivere con la storia ultra millenaria del posto , con questo non che sia ne brutto ne bello a parte il paesaggio che inizia ad essere desertico, allo stesso tempo pieno di campi verdi di cotone che iniziava a mostrare il bianco del prodotto, e il fatto di avere molti canali di acqua che seguono le strade verso la Siria.
Stanno cercando di recuperare con dei lavori la parte vecchia delle rovine lasciata andare forse mi auguro più avanti nel tempo si possa vedere qualcosa di più un po deludente.
Scritta in data 25 settembre 2014
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Lucio T
Torino, Italia38 contributi
giu 2014 • Amici
Vale la pena visitare le tipiche case (molto simili ai trulli pugliesi), ampie e con più ambienti comunicanti, arredate con gli oggetti della tradizione. Affascinanti anche le rovine dell'antica università, circondate da un paesaggio brullo e quasi desertico.
Scritta in data 21 giugno 2014
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

adelmo g
Macerata, Italia1.133 contributi
dic 2012 • Coppie
Per chi cerca le origini delle nostre civiltà una meta da non perdere. un ritorno a centinaia di anni fa con costruzioni di terra che isolano bene dalle temperature esterne e molto caratteristiche. fortunatamente il luogo non è eccessivamente turistico e si è mantenuto negli anni. Da rivedere in futuro
Scritta in data 16 novembre 2013
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

JoPlank
Roma, Italia437 contributi
ago 2012 • Amici
Le rovine di questo antichissimo insediamento, probabilmente uno dei più antichi siti antropizzati del mondo, lasciano solo intuire quale potesse essere la grandezza di questa città nei secoli passati. All'ingresso della città, ai turisti viene di solito offerto di essere accompagnati da guide locali che si qualificano come studenti universitari. Io ho accettato e non me ne sono pentita, visto che in mancanza di informazioni facilmente accessibili sul luogo è stato l'unico modo per conoscere molti aspetti della storia che altrimenti sarebbero rimasti oscuri. Da vedere anche le tradizionali "case ad alveare". Quelle che si vedono oggi sono evidentemente delle ricostruzioni moderne per turisti ma rappresentano comunque un esempio di abitazione usata già più di due millenni fa.
Scritta in data 27 gennaio 2013
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

pumessa
Milano, Italia74 contributi
Il luogo è molto suggestivo e dà un'idea di come dovesse essere la vita ai tempi di Abramo.
le costruzioni in fango seccato coniugano antico e moderno con le loro antenne satellistari e il negozio di souvenir con la ragazza in jeans sotto ad un bellissimo abito curdo colorato.
In estate è molto caldo ma i dintorni sono molto rigogliosi e i campi di cotone sono verdissimi grazie all'irrigazione artificiale del bacino dell'Eufrate.
Da vedere.
Scritta in data 23 maggio 2010
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

1-10 di 41 risultati mostrati
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.
È il tuo profilo Tripadvisor?
Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.
Richiedi il profilo

Harran Ruins - Tripadvisor