Patriarchate of Pec - World Heritage Site

Patriarchate of Pec - World Heritage Site

Patriarchate of Pec - World Heritage Site
4.5
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.

Patriarchate of Pec - World Heritage Site: i modi migliori per scoprire questo luogo di interesse e le attrazioni nelle vicinanze


Eseguiamo controlli sulle recensioni.
In che modo Tripadvisor gestisce le recensioni
Prima della pubblicazione, ogni recensione di Tripadvisor viene esaminata dal sistema di monitoraggio automatico che raccoglie informazioni rispondendo alle seguenti domande: come, cosa, dove e quando. Se il sistema rileva un elemento che potrebbe non rispettare le linee guida della community, la recensione non viene pubblicata.
Se il sistema dovesse rilevare un problem, la recensione potrebbe essere rifiutata automaticamente, inviata al recensore per la conferma o esaminata manualmente dal team di esperti di contenuti, al lavoro 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per mantenere la qualità delle recensioni sul nostro sito.
Il nostro team verifica ogni recensione pubblicata sul sito segnalata dalla community per mancata conformità alle linee guida della community.
Scopri di più sulla moderazione delle recensioni.
4.5
Punteggio 4,5 su 5141 recensioni
Eccellente
98
Molto buono
35
Nella media
6
Scarso
2
Pessimo
0

Alessandro S
Bologna, Italia4.632 contributi
Punteggio 5,0 su 5
mag 2023
Il patriarcato di Pec è uno dei monumenti imperdibili in Kosovo. Come a Decani chiudono alle 17. I passaporti all'ingresso vengono controllati dalla polizia kosovara. Posto indubbiamente tranquillo e affascinante. Il patriarcato, gestito da monache con un giardino curato nei minimi dettagli. È davvero un angolo di relax incredibile. All’interno del complesso, tanti affreschi.
Scritta in data 10 giugno 2023
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Venezia1797
Venezia50 contributi
Punteggio 5,0 su 5
set 2022
Pur essendo il monumento principale di Peje è poco pubblicizzato, le poche insegne che lo riguardano sembra che ne scoraggino la visita, arrivando addiritura a falsarne la distanza per raggiungerlo, per cui non tutti riescono ad arrivarci.
La soluzione migliore è prendere un taxi dal dentro (4 euro), all'entrata c'è un blocco dell'ONU e bisogna presentare un documento di identità.
Sorpassati questi ostacoli si arriva al complesso monastico attraverso un bel noceto (a sinistra) e un prato. La Bellissima chiesa, decorata con moltissimi affreschi molto interessanti.
E' proibito fotografare al'interno, e la monaca che vigila la chiesa è abbastanza velenosa insistendo su questo, ma è stato possibile distrarla grazie all'arrivo di alcuni fedeli ortodossi al quale ha fatto da guida e quindi è stato possibile fare con comodità tutte le foto che desideravo.
E' un vero peccato che l'autorità religiosa abbia una assai miope visione e non permetta la divulgazione di questi bellissimi affreschi, opere molto interessanti nella loro duplice valenza: religiosa ed artistica.
Un'avveduta amministrazione del complesso monastico potrebbe offrire in aggiunta la divieto di fotografare almeno un CD o un supporto informatico con tutte le immagini degli affreschi ad un prezzo popolare (5 euro ad esempio) e così facendo oltre ad aumentare le entrate darebbero un souvenir eccellente al visitatore.
Vicino all'enttrata c' un piccolo negozio del souvenir del monastero dove si possono acquistare dei souvenir molto economici, che consiglio, per il sostentamento della comunità e del complesso.
Scritta in data 25 settembre 2022
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Remo S
Cerveteri, Italia223 contributi
Punteggio 5,0 su 5
apr 2021 • Amici
Purtroppo non si può visitare, COVID etc, ma dall’esterna si percepisce la bellezza , chissà farò un’altra volta
Scritta in data 5 aprile 2021
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

maurizio d
Milano, Italia326 contributi
Punteggio 5,0 su 5
ago 2019
Ho girato in lungo ed in largo il mondo ortodosso, ma questo monastero è -a mio parere- uno dei più belli che abbia mai visitato. Lo posso accostare ad alcuni monasteri del Monte Athos o a San Salvatore in Chora a Istanbul. Per chiunque vada in Kosovo semplicemente imperdibile, assieme agli altri due monasteri di Gracanica e Visoki Decani.
Scritta in data 10 agosto 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Diego W
49 contributi
Punteggio 5,0 su 5
apr 2019 • Coppie
Splendido monastero ortodosso a pochi chilometri dalla città di Peje. Si raggiunge in 5 minuti di auto dal centro città. Interno chiesa interamente affrescato come da tradizione ortodossa. E' patrimonio UNESCO insieme ai monasteri di Decani e Gracanica che sono altri due gioielli. Altamente raccomandato.
Scritta in data 7 maggio 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Diego De Rosa
Avellino, Italia102 contributi
Punteggio 5,0 su 5
set 2018 • Lavoro
Ho avuto modo di visitare il patriarcato di PEC qualche mese fa.
Appena si entra ad accogliervi ci sarà una suora che vi indirizzerà presso il negozietto per consegnarvi una specie di registratore audio, dove premendo dei numeri, vi racconterà la storia (In italiano) di questo posto. É inutile dire che é stato colpito dalla guerra, ma ha tenuto bene i bombardamenti visto come hanno mantenuto gli affreschi e gli oggetti presenti all'interno. É presente anche un area relax, gli alloggi del personale che ci lavora e un piccolo negozietto dove si possono acquistare souvenir fatti interamente da loro.
Un altra cosa che mi ha colpito é che hanno un terreno dove coltivano orti e poco distante, un piccolo cimitero.

Insomma, un posto che bisogna visitare soprattutto per conoscere le storie dei pochi serbi rimasti in questa nazione.
Scritta in data 11 settembre 2018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Mattyboy3y
Reggio Emilia, Italia139 contributi
Punteggio 5,0 su 5
ago 2018 • Solo
Dopo Decani questo è un altro monastero da non perdere assolutamente. Pace e tranquillità tra le mura di questo luogo, con 3 chiese anticamente separate e solo successivamente unite.
Scritta in data 16 agosto 2018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Anthony-Côni
San Francisco, CA1.710 contributi
Punteggio 4,0 su 5
giu 2018 • Amici
Trattasi di uno dei più antichi (se non il più antico) monastero ortodosso del Kosovo. Bellissime le piante ultra-secolari nel giardino interno. Consigliato
Scritta in data 24 giugno 2018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

paoletto73
Riccione, Italia219 contributi
Punteggio 5,0 su 5
mag 2017 • Solo
Dopo aver visitato il complesso di Decani non si puó non visitare quello di Pec/Peja, sede storica del patriarcato serbo ortodosso, al suo interno vi sono quattro chiese affiancate e realizzate in epoche diverse quella dei SS. Apostoli, realizzata nei primi decenni del 13° secolo, la chiesa di San Demetrio (del 1320 circa), quella della Santa Vergine Hodegetria (del 1330) e ultima quella di San Nicola. Di fronte alle chiese vi é un monumentale nartece e, di fronte a questo, un’imponente torre. Gli edifici, realizzati a più riprese nell'arco di circa un secolo, sono riccamente affrescati nel loro interno da dipinti ben conservati, ed icone finemente realizzate e dall'impatto visivo emozionante e solenne. Esternamente nel parco adiacente vi si trovano numerose tombe questo perche nei secoli passati i patriarchi serbi, e gli arcivescovi di Pec, vennero sepolti nel complesso del monastero. Anche questo sito religioso è stato dichiarato patrimonio dell’Unesco; purtroppo come il monastero di Decani, anche il Patriarcato è circondato da mura controllate da forze armate internazionali, giustificato dal fatto che questo é un luogo di fondamentale importanza per la sua storia, per le opere d'arte ivi contenute e per il grande valore politico/simbolico. Gli edifici circostanti invece ospitano un convento di monache ortodosse che accolgono i visitatori con simpatia e cordialità, vi si possono acquistare anche souvenir, icone e degli ottimi distillati.
Scritta in data 31 maggio 2017
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

lorenzo b
Abano Terme, Italia68 contributi
Punteggio 5,0 su 5
lug 2016 • Amici
Dopo Decani, anche questo monastero è un'altra realtà assolutamente da visitare; ben contestualizzato in un'area verde che ben si confà alla religiosità del luogo, anche questa struttura formata da quattro chiese, racchiude al meglio il culto, la preghiera la devozione oltre alla bellezza dei tesori che vi sono in essa racchiusi. Assolutamente da visitare per l'unicità.
Scritta in data 25 aprile 2017
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

1-10 di 72 risultati mostrati
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.
È il tuo profilo Tripadvisor?
Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.
Richiedi il profilo

PATRIARCHATE OF PEC - WORLD HERITAGE SITE: Tutto quello che c'è da sapere (AGGIORNATO 2024) - Tripadvisor

Attività a Pec
RistorantiVoliCase vacanzaStorie di viaggioCrociereAutonoleggio