Kyaiktiyo Pagoda
Kyaiktiyo Pagoda
4.5
Info
Durata: Più di 3 ore
Suggerisci modifiche per migliorare il profilo.
Migliora questo profilo
Tour ed esperienze
Scopri diverse opzioni per esplorare questo posto.
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.
La zona
Il meglio nelle vicinanze
I ristoranti e le attrazioni vengono classificati in base al rapporto tra le recensioni degli utenti e la vicinanza a questa località.
Ristoranti
1 nel raggio di 5 km

Eseguiamo controlli sulle recensioni.
In che modo Tripadvisor gestisce le recensioni
Prima della pubblicazione, ogni recensione di Tripadvisor viene esaminata dal sistema di monitoraggio automatico che raccoglie informazioni rispondendo alle seguenti domande: come, cosa, dove e quando. Se il sistema rileva un elemento che potrebbe non rispettare le linee guida della community, la recensione non viene pubblicata.
Se il sistema dovesse rilevare un problem, la recensione potrebbe essere rifiutata automaticamente, inviata al recensore per la conferma o esaminata manualmente dal team di esperti di contenuti, al lavoro 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per mantenere la qualità delle recensioni sul nostro sito.
Il nostro team verifica ogni recensione pubblicata sul sito segnalata dalla community per mancata conformità alle linee guida della community.
Scopri di più sulla moderazione delle recensioni.
4.5
Punteggio 4,5 su 51.448 recensioni
Eccellente
817
Molto buono
397
Nella media
144
Scarso
46
Pessimo
44

badgfer
Livorno, Italia485 contributi
Punteggio 5,0 su 5
feb 2020
Come quasi sempre accade, in Birmania, quelle che noi potremmo definire attrazioni in realtà sono luoghi di culto, di un attenzione mistica che per noi occidentali ha dell'incredibile. Il luogo di per sè è estremamente suggestivo, si comincia con la salita di 11 km a bordo di camion stipati fino all'eccesso (che non partono finchè non sono pieni) su per una strada di montagna tortuosa e ripidissima che nell'ultimo tratto è a senso unico, ovvero devi aspettare chi sta scendendo o salendo prima di te. Come ogni luogo di culto è sempre affollato di pellegrini e i turisti, nonostante tutto, sono una minoranza. E' difficile descrivere con dovizia di particolari ciò che ti aspetta sulla sommità. Una mini città, fatta di alberghi (pochi) di spazi per il culto, di una serie infinita di bancarelle che vendono gli oggetti tipici del Myanmar, e che la sera lasciano spazio a chi offre il cibo di strada. Lasciatemi dire che avrei assaggiato tutto, dai grilli fritti, ai ceci sempre fritti etc etc se non che gli standard igienici con i quali si prepara il cibo non sono adatti a noi, poi se qualcuno se la sente di osare... Si sale, dopo essersi tolte scarpe e calze (a proposito munitevi sandali, di infra dito, insomma roba da togliere e mettere velocemente e salviettine umidificate per la pulizia delle piante dei piedi) e sulla sommità si osserva, a sinistra, la Golden Rock, un monolite ricoperto d'oro che sta in bilico sul basamento sottostante sfidando le leggi della fisica. Si dice che stia in equilibrio su alcuni capelli di Buddha. Lo spettacolo è affascinante e più la guardi, più la fotografi (meglio al tramonto) e più ti senti coinvolto nell'atmosfera quasi magica che aleggia intorno. Non so se lo sapete ma in Birmania una delle manifestazioni di fede più diffusa è quelle di appiccicare (letteralmente) minuscole foglie d'oro zecchino (24k quindi morbido) che aderiscono a piccoli fogli di una carta speciale. Ci sono monumenti religiosi che sono ormai addirittura deformati dagli strati di minuscole foglie d'oro, a Mandalay abbiamo visitato l'unico posto in Myanmar che produce le foglie ma questa è un.altra storia e ve la racconterò più avanti. Come dicevo alla base della roccia pellegrini religiosi procedevano al rito di cui vi parlavo.Da non perdere assolutamente. Un consiglio: la nostra guida, penso pagando un sovrapprezzo, ha ottenuto che noi salissimo in cabina con il guidatore del camion, se possibile cercate di avere questa possibilità, si viaggia molto meglio.
Scritta in data 9 marzo 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

danybambi
Bagolino, Italia7.350 contributi
Punteggio 5,0 su 5
feb 2020
Io e mio marito abbiamo visitato la Goden Rock il 12 di febbraio. Posto assolutamente da consigliare e non capisco chi dice che non ne vae la pena..mah! Siamo arrivati a Kin Pun con il nostro driver, questa è la base da dove partire per arrivare alla Golden Rock dove c'è la stazione dei camion, uno dei modi per salire alla roccia (più economico) oppure c'è la cabinovia secondo modo (più costoso) e ce n'è un terzo a piedi ma sono 12,5km. Noi siamo saliti con i truck, biglietto 2.000Kyat a persona, si sale su questi cassoni con delle panche che tengono 6 persone ogni fila e non partono se non sono pieni pieni. Il tragitto dura 1 ora, strada asfaltata, di montagna ma cmq divertente, guida veloce ma cmq prudenti. Arrivati in cima ci sono alcuni hotel, bancarelle etc. L'ingresso alla Golden Rock costa 10.000Kyat a persona e vale per più entrate/uscite senza problemi. Necessario entrare nell'area senza scarpe e calze. Possibile fare foto senza problemi, la roccia da vicino solo gli uomini possono accedervi per toccarla ma senza portare dentro borselli, cellulari o altro. Che dire...la Roccia è uno spettacolo sia di giorno, durante il tramonto e la sera quando è completamente illuminata e i monaci recitano le preghiere. Escursione che vale la pena fare e consiglio se potete di soggiornare qui vicino per poterci andare la sera tardi.
Scritta in data 4 marzo 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Nennarello
Firenze, Italia126 contributi
Punteggio 5,0 su 5
gen 2020
Chi vi dice che il viaggio (lungo e faticoso soprattutto nell'ultimo tratto con i pullman locali) non vale la pena per ammirare la Golden Rock, SI SBAGLIA. Ed alla grande.
Io ho trovato il luogo affascinante con dei colori bellissimi e con un panorama mozzafiato.
Se volete vedere qualcosa di unico, siete sulla strada giusta.
Scritta in data 6 febbraio 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

roberto p
Alessandria, Italia130 contributi
Punteggio 5,0 su 5
gen 2020
Per arrivare ,bisogna prendere obbligatoriamente un camion che contiene 44 persone sedute e strette come sardine,il percorso dura circa una mezzora tramite una strada le cui salite ricordano vagamente lo stelvio e percorso a notevole velocita,Arrivati si scende e si e' invasi dalla loro spiritualita intensa,dalla loro felicita di questo posto magico.Chi va in Birmania non puo visitare ,secondo me il posto piu carico di spiritualita buddista dell'intero oriente
Scritta in data 4 febbraio 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Oscar BG
157 contributi
Punteggio 5,0 su 5
gen 2020 • Solo
Sito che non offre granché ma la visita della Golden Rock così cara al popolo Birmano merita la visita, anche se tra viaggio di andata e ritorno e arrivo su coi famosi truck è piuttosto pesante, ma la vista "sacra" ripaga di questa fatica!
Scritta in data 29 gennaio 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Martina R
Reggio Emilia, Italia42 contributi
Punteggio 4,0 su 5
dic 2019
Siamo saliti alla Golden Rock non pensando che fosse un tempio così pieno di spiritualità. Ai piedi della pagoda si sente la vera energia di questo paese e si tocca con mano la vera essenza del popolo birmano: accogliente e pieno di sorrisi.
Scritta in data 20 gennaio 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

mimmoinviaggio
Taranto, Italia777 contributi
Punteggio 5,0 su 5
dic 2019 • Amici
Per arrivare, occorre prendere un camioncino stipato. Dopo occorre pagare il biglietto e togliere le scarpe e le calze e fare una scalinata. Arrivati, solo per gli uomini, è concesso avvicinarsi e toccare la roccia d'oro.
Scritta in data 6 gennaio 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Filippo Marangoni
Chioggia, Italia2.255 contributi
Punteggio 5,0 su 5
nov 2019
La Kyaiktiyo Pagoda, conosciuta più semplicemente con il nome di "Pagoda d'oro" è una delle icone del Myanmar. Si tratta di un luogo sacro per l'intera religione buddista. Ci sono due modi per raggiungerlo: a piedi (oltre 30 km, tra andata e ritorno, lungo una strada tortuosa ed in mezzo alla foresta), con dei camion appositamente adibiti al trasporto dei fedeli che si arrampicano come muli lungo un nastro di asfalto con pendenze assurde (il viaggio è molto scenografico ed apparentemente spericolato). La salita e la discesa con il pulmino costa 5000 KYAT. L'area della Pagoda d'Oro appare come una immensa spianata piena di fedeli provenienti da ogni parte del mondo buddista. Dall'ingresso principale (ed unico) si percorrono circa 800 metri prima di arrivarci. Rigorosamente a piedi scalzi!!!! Importante: per gli uomini è obbligatorio avere le gambe coperte, per le donne obbligatorio avere gambe e spalle coperte. Dall'ingresso si percorre una via con diversi negozi di souvenir e cibi pronti ai lati (fermatevi a vedere le cavallette fritte!!!!!). Prima della grande piazza vi è una biglietteria ove si deve pagare l'ingresso all'area, 1500 KYAT. E' possibile arrivare sino a toccare il grande masso in bilico ricoperto di foglietti d'oro, ma sono ammessi solo gli uomini. La leggenda vuole che l'immenso masso, la cui posizione in equilibrio sulla roccia sottostante appare un vero mistero della fisica, sia garantito da due capelli di Buddha che fanno da contrappeso. Come dicevo l'area è piena di fedeli. Consiglio di fermarsi in mezzo alla grande piazza e gustarsi i volti, i vestiti, i sorrisi, il correre dei bambini. Per molti la Golden Rock non è interessante o comunque considerata una attrazione minore. Nella realtà è fondamentale visitarla, prima di tutto perché effettivamente è unica, poi perché rappresenta uno spaccato reale della religione buddista nel Myanmar e in tutti quei Paesi ove essa è radicata. Da non perdere.
Scritta in data 21 dicembre 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Francesca B
Genova, Italia5.884 contributi
Punteggio 5,0 su 5
nov 2019
La Golden Rock in Birmania è stata una delle visite più mistiche e particolari di tutto il nostro viaggio in Myanmar.Tra i riti di preghiera e i fumi dell’incenso, tutti sembrano estremamente felici e soddisfatti . E anche per noi che non siamo fedeli, è stato bello immergerci in questa atmosfera di festa ! Il Monte Kyaiktiyo con la sua Golden Rock rappresenta una delle principali mete di pellegrinaggio di tutto il Myanmar, quindi direi che è un luogo assolutamente da non perdere. Per arrivare fino al leggendario masso è necessario salire su uno dei tanti camion che partono dalla stazione di Kin Pun.Arrivare e scendere dalla Golden rock è un'avventura. Per salire e scendere dal vicino villaggio di Kin pun e viceversa è neccessario salire, insieme ad altre 40 persone( molti fedeli ) stipate su un camion che sfreccia a tutta velocità su una strada tortuosa per 45 minuti sulle montagne Birmane. Sembra di essere sulle montagne russe !!
Scritta in data 11 dicembre 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

k0liba
Ivrea, Italia120 contributi
Punteggio 4,0 su 5
nov 2019
la Roccia d'Oro è incantevole per la sua misteriosa posizione. Ci si arriva partendo dal campo di Kinpun dopo aver percorso una stradina stretta ripida e piena di tornanti a bordo di camion, ammassati in mezzo ai fedeli birmani.
Dopo aver percorso ancora un tratto di strada a piedi si arriva alla Pagoda che, purtroppo, è ancora in fase di restauro. Al tramonto è uno spettacolo. L'accesso è consentito solo agli uomini.
Scritta in data 6 dicembre 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

1-10 di 672 risultati mostrati
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.
È il tuo profilo Tripadvisor?
Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.
Richiedi il profilo

Kyaiktiyo Pagoda (Kin Pun) - Tripadvisor

VoliStorie di viaggioCrociereAutonoleggio