Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
6
Tutte le foto (6)
Vista completa
Panoramica dei viaggiatori
  • Eccellente60%
  • Molto buono0%
  • Nella media20%
  • Scarso20%
  • Pessimo0%
Informazioni
Durata consigliata: Meno di 1 ora
Contatti
Khyaban Boo Ali, Chahar Rahe ferdowsi,, Qazvin, Iran
+98 28 1222 8833
Chiama
Migliorate questo profilo
Recensioni (5)
Filtra recensioni
2 risultati
Valutazione
1
0
1
0
0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
1
0
1
0
0
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
Queste recensioni sono state tradotte automaticamente dall'inglese. Mostrare la traduzione automatica?
Recensito il 14 aprile 2017 da dispositivo mobile

Mentre noi ammettere che noi possiamo trovare dessert in Iran uno troppo dolce ci penso che questo posto è ancora la pena il vostro tempo per visitare e provare delle case più popolari di dessert dell'Iran. Dato che è proprio di fronte a Nemooneh ristorante,...è possibile combinare queste due quando visitate Qazvin.Più

Data dell'esperienza: aprile 2017
Recensito il 28 agosto 2013

Qanadi Parastoo è molto famoso negozio in qualità di best seller dolci iraniane di Qazvin, ed è specializzato in tutte le caramelle particolari di Qazvin. Durante la stagione delle feste Novrooz ( L'Anno Nuovo iraniano ), gli ordini sono prenotata in anticipo per settimane di...anticipo e/o altrimenti c'è un que di persone di entrare nel negozio. Non dimenticate di avere la Qazvin Baglava. E' molto gustosa e diversa di altro tipo di Baqlavas. Non rimarrete delusi dalla qualità di dolci. Godetevi. !!!!Più

Data dell'esperienza: luglio 2013
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Qanadi Parastoo e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Inviate
Regolamento per la pubblicazione