Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di Tripadvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Convento Francescano S.S. Annunziata

16 recensioni
Non ci sono tour o attività prenotabili online nelle date selezionate. Scegli un'altra data.

Convento Francescano S.S. Annunziata

16 recensioni
Non ci sono tour o attività prenotabili online nelle date selezionate. Scegli un'altra data.
16recensioni2domande e risposte
Valutazione
  • 11
  • 5
  • 0
  • 0
  • 0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
Filtri selezionati
  • Filtra
  • Italiano
amerino13 ha scritto una recensione a ott 2020
Amelia, Italia21 contributi39 voti utili
Posto fantastico immerso nel verde. Parco, presepe curato, planetario modernissimo e ampio. Un luogo pacifico per rilassarsi.
Scopri di più
Data dell'esperienza: settembre 2020
2 voti utili
Utile
Condividi
Fabrizio T ha scritto una recensione a set 2020
Roma, Italia1.654 contributi187 voti utili
+1
Situato in un luogo paradisiaco....in mezzo al verde e lontano dal caos delle cittadine della zona. Meravigliosa la collezione di presepi presenti nella cappella adiacente alla Chiesa. Tappa obbligatoria per chi viene da queste parti.
Scopri di più
Data dell'esperienza: settembre 2020
2 voti utili
Utile
Condividi
Cercatrice ha scritto una recensione a lug 2019
127 contributi36 voti utili
Convento in perfette condizioni per uscite con gruppi parrocchiali e non solo. Pulito e nuovo, letti comodi, bagni perfetti, fornito di ogni confort utile per l'autogestione, con vista mozzafiato sulle colline, spazio attrezzato con panche di tronchi per il falo' e passeggiata nel bosco. Luogo di serenità per ritrovare se stessi e per gli amanti della natura e delle stelle, del silenzio e della perfetta letizia!
Scopri di più
Data dell'esperienza: luglio 2019
Utile
Condividi
Paolo L ha scritto una recensione a set 2018
Amelia, Italia22 contributi7 voti utili
Stupendo parco a circa 3 km. da Amelia in direzione Giove, al suo interno insiste un Convento Francescano che a tutt'oggi ospita 6/8 frati. Dispone di una foresteria completa di cucina per eventuali ospiti. Nello spendido giardino sottostante si può visitare (su prenotazione) un bellissimo Planetario (rappresentazione della volta celeste) per studiare ed ammirare il cielo notturno con le sue varie costellazioni e meccaniche (davvero interessante). Si possono effettuare magnifiche e rilassanti passeggiate immersi nel verde della natura circostante.
Scopri di più
Data dell'esperienza: settembre 2018
Utile
Condividi
Alabis46 ha scritto una recensione a dic 2017
Roma, Italia2.865 contributi234 voti utili
+1
A quattro chilometri dall’antichissima città di Amelia, in Località Montenero, un lungo viale di cipressi porta al quattrocentesco Convento Francescano dell'Annunziata, un edificio che appare come scolpito in cima al verdissimo colle di Michignano, detto del Paradiso. Qui il silenzio e la tranquillità della campagna umbra si animano davanti al presepe permanente realizzato nel 1967 da Juan Marì Oliva di Barcellona. Ho rivisitato, dopo tanti anni, quest’opera straordinaria, interamente in gesso, che, in un gioco di luci, dal pieno giorno arriva alla profonda notte, trapuntata di stelle. Sul cielo notturno, la luna, la traiettoria della cometa ed il lento passaggio dell'angelo, catturano l'attenzione dei visitatori. Tutta la scena, che si scorge da una grande apertura centrale di circa due metri e mezzo e da due aperture inferiori laterali, direttamente tagliate a muro, disegna la Natività, i paesaggi di Cana, del lago di Tiberiade, di Gerusalemme e di un vicolo di Betlemme. Oltre questa prima sala d'ingresso, in un corridoio-galleria, sono raccontati in 17 magnifici diorami, i momenti più importanti della vita di Cristo, dalla nascita alla morte: l’Annunciazione, il Battesimo, la Fuga in Egitto, la Pesca miracolosa, l’Ultima Cena, La Crocifissione, la Deposizione nel sepolcro. Collocati in apposite nicchie, sono dei veri piccoli capolavori di ambientazioni e riproduzioni, eseguiti con particolare raffinatezza e delicate colorazioni. L’adeguata illuminazione nelle singole scene, diurne o notturne con luna piena, conferisce e aggiunge una suggestiva bellezza ad ogni ricostruzione. Particolare attenzione merita la rappresentazione della ricerca dell’alloggio, per la geniale originalità dell’impianto: la scena si osserva dal punto di vista dell’albergatore – di cui si vedono solo la veste e le braccia – che, dall’alto del balcone della locanda, indica a Giuseppe, visto in prospettiva, che non c’è posto. Sembra di ascoltare il dialogo. Al fascino irresistibile di questi piccoli gioielli di arte presepistica, che consiglio di visitare, si unisce il convento e il circostante parco, immerso nella serenità della natura. Un luogo etereo e senza tempo, pervaso di sacralità ed arte, avvolto in un'atmosfera di pace, di assoluta semplicità, spiritualità e sobrietà. Il caos, il traffico, i rumori sono lontani, non solo dal presepe. (A. La.)
Scopri di più
Data dell'esperienza: dicembre 2017
Utile
Condividi
Indietro
Domande frequenti su Convento Francescano S.S. Annunziata