Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Salva
Condividi
Il meglio delle recensioni
una tappa tra esfahan e teheran

Percorrendo la strada tra Esfahan e Teheran si incontra Natanz, un paesino tranquillo fra montagne Leggi il seguito

Recensito 2 giorni fa
sandracecca
,
Roma, Italia
da dispositivo mobile
Interessante...

Durante il viaggio da Isfahan a Tehran abbiamo fatto sosta al villaggio di Natanz con visita Leggi il seguito

Recensito il 18 giugno 2018
danybambi
,
Bagolino, Italia
Leggi tutte le 46 recensioni
279
Tutte le foto (279)
Vista completa
Panoramica dei viaggiatori
  • Eccellente42%
  • Molto buono41%
  • Nella media15%
  • Scarso2%
  • Pessimo0%
Informazioni
Meteo locale
Offerto da Weather Underground
°F°C
23°
ott
15°
nov
-3°
dic
Contatti
17th Shahnvar Road, Natanz 87614, Iran
+98 913 444 0000
Chiama
Recensioni (46)
Filtra recensioni
20 risultati
Valutazione
6
10
4
0
0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
Altre lingue
6
10
4
0
0
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
1 - 10 di 20 recensioni
Recensito 2 giorni fa da dispositivo mobile

Percorrendo la strada tra Esfahan e Teheran si incontra Natanz, un paesino tranquillo fra montagne dove ammirare la moschea e mausoleo del XIV secolo e gustare un caffè nel bar adiacente oppure godersi l'ombra di un albero secolare. una tappa salutare.

Grazie, sandracecca
Recensito 18 giugno 2018

Durante il viaggio da Isfahan a Tehran abbiamo fatto sosta al villaggio di Natanz con visita all'antica Moschea del Venerdì. La moschea è davvero interessante e risale agli inizi del XIV secolo, particolari sono gli elementi decorativi che ornano il soffitto e il portale rivestito...Più

Grazie, danybambi
Recensito 24 novembre 2017

Sulla strada tra Isfahan e Kashan, si trova il piccolo paese di Natanz che, dal punto fi vista storico è conosciuto come il luogo dove venne ucciso il Re Achemenide Dario mentre dal punto di vista artistico conserva la Moschea di Sheikh Abdolsamad, una delle...Più

Grazie, MarcoPD55
Recensito 25 maggio 2017

Bella moschea, soprattutto alcuni particolari come il bel minareto o il grosso portale di ingresso. La sosta merita anche perchè la cittadina è isolata e fuori dai grossi flussi turistici per cui vale la pena anche solo per godervi una visita con un po' di...Più

Grazie, Massimo C
Recensito 4 maggio 2017

Sulla strada fra Isfahan e Kashan, questa antica moschea (XIV sec,) è molto particolare per la copertura piramidale anziché a cupola di rotazione. Ben decorata, ma purtroppo saccheggiata: gli arredi più belli sono a Londra! E' anche il mausoleo di uno sceicco asceta Nureddin Abdussamad....Più

Grazie, massimo46
Recensito 5 agosto 2016

Lungo la strada tra Isfahan e Kashan è possibile fare una sosta per visitare il complesso islamico di Natanz che racchiude la Moschea del Venerdì, il Monastero e la Tomba del santo sufi Abdol Samad Isfahani, morto nel 1299. La moschea del venerdì è riconoscibile...Più

6  Grazie, PattyMilano
Recensito 24 luglio 2016 da dispositivo mobile

Questa moschea dalla caratteristica cupola a cuspide e decorata a maioliche celesti ed azzurre si trova in un piccolo villaggio al di fuori degli itinerari più battuti. Merita una breve sosta. L'interno non è molto ben conservato.

1  Grazie, Sipiurs
Recensito 10 aprile 2016

Moschea dell'inizio del XIV secolo, molto ben conservata. Caratteristica oltre che per l'alto minareto anche per la cupola piramidale. Molto belle le decorazioni e le piastrelle.

1  Grazie, vinmar49
Recensito 12 novembre 2015

...fate una sosta nel piccolo paese di Natanz. Magnifica la sua Moschea del Jameh del XIV secolo, con il minareto e la cupola piramidale entrambi in laterizi con inserti di piastrelle blu e turchesi, e notevole la porta lignea con intagli molto elaborati. Accanto sorge...Più

Grazie, PaoloRiccardoCarrara
Recensito 26 ottobre 2015

Questa moschea non è molto visitata, in genere è fuori dai classici circuiti turistici, ma vale una sosta per le sue inusuali caratteristiche architettoniche, risalenti alla dinastia mongola degli Ilkhanidi.

1  Grazie, Tittamaria
Visualizza più recensioni
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Sheikh Abdolsamad Mosque e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Inviate
Regolamento per la pubblicazione