Chiesa Matrice S.Giorgio Martire

Chiesa Matrice S.Giorgio Martire, Pizzo

Chiesa Matrice S.Giorgio Martire

Chiesa Matrice S.Giorgio Martire
4.5
Siti storici • Chiese e cattedrali
Info
Durata consigliata
Meno di 1 ora
Suggerisci modifiche per migliorare il profilo.
Migliora questo profilo
La zona
Indirizzo
Il meglio nelle vicinanze
I ristoranti e le attrazioni vengono classificati in base al rapporto tra le recensioni degli utenti e la vicinanza a questa località.
Ristoranti
95 nel raggio di 5 km
Attrazioni
12 nel raggio di 5 km

4.5
29 recensioni
Eccellente
12
Molto buono
14
Nella media
3
Scarso
0
Pessimo
0

MariaV7220TT
Reggio Calabria, Italia1.488 contributi
Il Duomo di Pizzo
mar 2021
Il Duomo di Pizzo, conosciuto anche con il nome di chiesa matrice dedicata a San Giorgio Martire, affascina e colpisce il visitatore per la sua maestosità e per gli affreschi di notevole pregio.
A me ha sempre attirato per la storia che ruota attorno alle ossa del Re Gioacchino Murat, gettate all'interno di una fossa comune nei sotterranei della chiesa, dopo la sua fucilazione avvenuta nel castello di Pizzo il 13 ottobre 1815.
Scritta in data 16 marzo 2021
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

claudio d
Viterbo, Italia17.125 contributi
Quasi un museo
lug 2020
Il duomo del paese, a pochi passi da piazza della Repubblica, si presenta con una facciata barocca del '600 che svetta su una stretta via.
La chiesa risale al XVI secolo, ma, a seguito degli ingenti danni dovuti a diversi sismi, è stata rifatta appunto nel XVII secolo e poi ricostruita anche nel XVIII secolo e rimaneggiata nei primi anni del '900,
La parte più antica che oggi si può ammirare è pertanto la citata facciata del 1632, che comunque, pur ergendosi maestosa, ha pochi elementi architettonici da segnalare: risulta infatti movimentata solo da alcune lesene con elaborati capitelli al primo livello, mentre le nicchie sono prive di statue; sopra al portale vi è un tondo con bassorilievo di San Giorgio che uccide il drago e più sopra ancora, sul secondo livello, un semplice oculo.
Il luminoso interno si presenta con una lunga navata, con cappelle laterali comunicanti; si resta senz'altro sorpresi dalle dimensioni, perchè nonostante la grande facciata (che in parte è però sminuita dal fatto che si affaccia su una stretta strada) non ci si aspetterebbe un ambiente così vasto in una chiesa di un paese comunque piccolo.
L'occhio è poi inevitabilmente attratto dai dipinti che arricchiscono la zona absidale, dove è presente l'altare maggiore in marmi policromi, e dalla grande tela ottocentesca al centro del soffitto che riproduce il martirio di San Giorgio.
Ma la parte più interessante della chiesa sono proprio le cappelle, per le opere ivi presenti, tele ma soprattutto statue, di diversi periodi e autori; anche se per lo più sono lavori di artisti minori o sconosciuti (tranne forse la statua di San Giovanni Battista attribuita a Pietro Bernini) si tratta in molti casi di opere di notevole fattura, come le statue di S.Antonio da Padova, della Madonna del Popolo, di Santa Caterina d'Alessandria , di San Francesco d'Assisi (oltre al citato San Giovanni Battista).
Al di fuori delle cappelle va segnalato il bassorilievo cinquecentesco posto tra la prima e la seconda cappella del lato sx e la fonte battesimale di metà '800, posta sempre sulla sx appena entrati.
In questa chiesa, in una delle fosse comuni presenti sotto il pavimento, fu seppellito Gioacchino Murat dopo la fucilazione nel vicino castello; verso la metà della navata potete osservare la sua lapide.
Scritta in data 13 agosto 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

calabrisella69
Catanzaro Lido, Italia1.914 contributi
Chiesa di San Giorgio
ago 2020 • Amici

È la chiesa matrice di Pizzo e si trova nel centro storico, in uno dei vicoletti della piazzetta.
Risale al XVI secolo ed è in stile barocco.
Alcune delle opere presenti all'interno sono di un certo rilievo artistico. Mi riferisco ad una statua del Bernini e alla lapide funeraria di Gioacchino Murat. Questi, dopo la fucilazione avvenuta nel poco distante castello, fu sepolto nei sotterranei della chiesa.
La chiesa ospita anche le spoglie di Antonino Anile, letterato pizzitano e Ministro dell'Istruzione durante il Regno d'Italia.

Scritta in data 11 agosto 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

alfredo_cinzia
2.681 contributi
Arricchita dalla presenza di un Re
ago 2019 • Coppie
La bellezza, di questa chiesa, ed il conseguente giudizio espresso, è dovuta - a mio avviso -- dalla presenza al suo interno della tomba (vedi foto) in cui riposano le spoglie mortali del Re Gioacchino Murat, giustiziato a Pizzo il 13 Ottobre 1815 nell'omonimo e vicino castello.
Da segnalare le belle statue presenti, in particolare quella dell'Addolorata).
Scritta in data 25 agosto 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

mario-e-famiglia
Benevento, Italia148 contributi
Incontro col re
lug 2019 • Famiglia
La Chiesa madre è un bell'esempio di edificio religioso ben tenuto e sentito dalla popolazione... direi nella media però c'è qualcosa di più: si incontra un grande della Storia, un RE dalla storia avvincente... è non è proprio nella media.
Scritta in data 29 luglio 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Vito A
Modugno, Italia64 contributi
Chiesa Bellissima al centro della Piazzetta circondata da vere sculture.
set 2018 • Famiglia
Bellissima Chiesa al centro di una piazzetta circondata da vari negozi e gelaterie dove si possono gustare il famosissimo tartufo nero e al pistacchio. Un luogo da culto e di golosità per noi e per chi lo ha visitato. Lo consiglio a tutti gli amici di TRIPADVISOR.
Scritta in data 12 settembre 2018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Vilio S
Cesano Maderno, Italia20 contributi
Piccolo angolo di spiritualita
set 2018 • Coppie
Bella e semplice intriganti le raffigurazioni e le storie narrate dalle immagini sacre intrigante la immagine nella foto abbastanza inusuale
Scritta in data 8 settembre 2018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

calgiovanna53
Provincia di Cosenza, Italia478 contributi
Bellissima chiesa!
giu 2017 • Amici
Domenica scorsa sono stata a Pizzo Calabro per turismo religioso e ho visitato questa bellissima chiesa, le cui origini risalgono al XVI° secolo, dedicata alla Madonna e a San Giorgio, patrono della città.
Stupenda la facciata, in stile barocco; nell'interno, a croce latina con un' unica navata centrale, si possono ammirare pregiate statue marmoree.
Spettacolare l'altare maggiore, in marmi policromi.
Al centro della navata c'è una lapide commemorativa di Gioacchino Murat, re di Napoli, sepolto nei sotterranei.
Avendola visitata di mattina, ho avuto modo di partecipare alla celebrazione della S. Messa delle 11,00 e di prendere parte alla "Liturgia della Parola", esperienza per me bellissima.
Se ne consiglia la visione.
Scritta in data 21 giugno 2017
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Renovatio4
Pizzo, Italia123 contributi
Duomo storico bellissimo
apr 2017 • Famiglia
La Chiesa è veramente bella. Incastonata al centro storico, la chiesa è anche conosciuta in quanto è stato sepolto Gioacchino Murat Re di Napoli
Scritta in data 30 maggio 2017
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Francesco M
Reggio Calabria, Italia175 contributi
....da visitare!!!
mag 2017 • Coppie
Chi si trova a Pizzo ed è un cultore/amante dell'arte storico/religioso non può non visitare la chiesa matrice di San Giorgio Martire, stile barocco, tetto a cassettoni, navata unica. Al centro della navata si trova una lapide in cui si ricorda la sepoltura di Gioacchino Murat i cui resti furono gettati nella fossa comune all'interno della chiesa.
Scritta in data 25 maggio 2017
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

1-10 di 24 risultati mostrati
Ci sono errori o manca qualcosa?
Suggerisci modifiche per migliorare il profilo.
Migliora questo profilo
Domande frequenti su Chiesa Matrice S.Giorgio Martire