Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Orrido di Nesso

Questa è la vostra struttura?
Salva
Condividi
Il meglio delle recensioni
Meraviglioso

Passando per i borghi del lago di Como, a nesso la tappa direi che è quasi obbligata! L'orrido ed Leggi il seguito

Recensito 1 settimana fa
Ivan R
da dispositivo mobile
Gitarella

Sono stata a visitare l'orrido di Nesso una domenica mattina con degli amici. se trovate parcheggio Leggi il seguito

Recensito 4 settimane fa
POLLY584
,
Olgiate Olona, Italia
Leggi tutte le 78 recensioni
158
Tutte le foto (158)
Vista completa
Certificato di Eccellenza
Panoramica dei viaggiatori
  • Eccellente60%
  • Molto buono30%
  • Nella media10%
  • Scarso0%
  • Pessimo0%
Informazioni
Contatti
Nesso, Italia
Recensioni (78)
Filtra recensioni
62 risultati
Valutazione
34
20
8
0
0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
Altre lingue
34
20
8
0
0
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
1 - 10 di 62 recensioni
Recensito 1 settimana fa da dispositivo mobile

Passando per i borghi del lago di Como, a nesso la tappa direi che è quasi obbligata! L'orrido ed il ponte romanico sottostante valgono sicuramente il tempo della sosta, dandoci l'opportunità di godere sia delle bellezze della natura che di quelle del classico umano ingegno.

Grazie, Ivan R
Recensito 3 settimane fa

Sono stata qui in primavera e pensavo fosse più alto. Fa impressione ugualmente perché comunque è alto e il paesaggio intorno è veramente affascinante.

Grazie, ondinaRoma
Recensito 4 settimane fa

Sono stata a visitare l'orrido di Nesso una domenica mattina con degli amici. se trovate parcheggio consiglio di parcheggiare in piazzetta, oppure sulla via dopo. dalla piazzetta affacciandosi alla ringhiera già potrete ammirare dall'alto l'orrido e il ponticello. prendete quindi la scalinata alla vostra destra...Più

3  Grazie, POLLY584
Recensito 3 giugno 2018

Borgo rurale,con questi gradini che t portano fino al ponticello sul lago e alle cascate,tutto molto caratteristico

Grazie, dario v
Recensito 26 maggio 2018 da dispositivo mobile

un posto dimenticato dal resto del mondo.....belissimo!!!!!ci si inoltra in un paesino molto rurale,un borgo mediovale dove scendendo i 300 gradini si arriva a questo orrrido fantastico.andateciiiiii

1  Grazie, Antonio A
Recensito 19 maggio 2018

Per caso su internet ho visto questo luogo tra quelli da visitare in zona. Per prima cosa ho preferito vedere l'orrido dal basso, bisogna percorrere una lunga stradina non propriamente semplice da percorrere ed anzi impossibile per persone disabili od anziane ( stradina che scende...Più

2  Grazie, Antoniopaolo1980
Recensito 29 aprile 2018 da dispositivo mobile

Giornata unica, ricca di emozioni natura e ottimo cibo. Bisogna essere abbastanza allenati per vedere il ponte di Nesso. Sono ben oltre 340 gradini! Ma ne è valsa sicuramente la pena.

Grazie, Rigioca
Recensito 26 aprile 2018 da dispositivo mobile

Son stata a Nesso con amici. Bel posto dove ammirare il lago e il ponte e il paese soprastante. Una breve passeggiata alla scoperta di questo posto

Grazie, Martui
Recensito 22 marzo 2018

Ho visitato l'orrido di Nesso nei giorni scorsi, dopo averne letto e sentito parlare. Arrivati a Nesso, abbiamo percorso una vietta verso il basso ricca di gradini (armatevi di sana pazienza e scarpe comode, ma tranquilli, basteranno pochi minuti) e all'arrivo ci attendeva il famoso...Più

Grazie, Esploratori-InLove
Recensito 10 marzo 2018

Piaccia o non piaccia , se sei in zona una visita a Nesso e all'orrido e' obbligatoria, merita una visita.Il paese e' un po' troppo sporco pure il torrente

1  Grazie, mosca2015
Visualizza più recensioni
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Orrido di Nesso e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Inviate
Regolamento per la pubblicazione