Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Salva
Condividi
Il meglio delle recensioni
Bellissimo ponte stile romanico

Sicuramente il punto più interessante e panoramico di Congas de Onis. Molto carini i locali vicini Leggi il seguito

Recensito il 2 agosto 2017
madteo77
,
Bardolino, Italia
Un giorno bellissimo

Tre luoghi incantevoli da visitare in poche ore. I laghi di Picos de Europa,Covadonga e Cangas de Leggi il seguito

Recensito il 22 maggio 2017
stellinader
da dispositivo mobile
Leggi tutte le 1.498 recensioni
774
Tutte le foto (774)
Vista completa
Certificato di Eccellenza
Panoramica dei viaggiatori
  • Eccellente55%
  • Molto buono35%
  • Nella media8%
  • Scarso1%
  • Pessimo1%
Informazioni
Meteo locale
Offerto da Weather Underground
°F°C
19°
13°
lug
20°
15°
ago
19°
13°
set
Contatti
Puente Romano, Cangas de Onis, Spagna
Sito web
Recensioni (1.498)
Filtra recensioni
79 risultati
Valutazione
30
42
7
0
0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
Altre lingue
30
42
7
0
0
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
1 - 10 di 79 recensioni
Recensito 2 agosto 2017

Sicuramente il punto più interessante e panoramico di Congas de Onis. Molto carini i locali vicini al ponte.

Grazie, madteo77
Recensito 22 maggio 2017 da dispositivo mobile

Tre luoghi incantevoli da visitare in poche ore. I laghi di Picos de Europa,Covadonga e Cangas de Onis. A un ora circa sa Gijon e ad un ora da Santander. Fermatevi a pranzo da Los Texos.

Grazie, stellinader
Recensito 16 settembre 2016

Viene chiamato ponte romano anche se risale al XIII secolo e quindi più medievale,situato all'entrata della città, sul fiume Sella. Ha una alta arcata centrale e la croce pendente (riproduzione della croce della Vittoria).

Grazie, 05Marina01
Recensito 21 agosto 2016 da dispositivo mobile

Se vi trovate in zona la visita può avere un senso, ma andarci apposta direi proprio di no. Nel corso d'acqua sottostante è possibile fare il bagno

Grazie, GGLMI
Recensito 31 luglio 2016

Questa è la vera attrazione della città ance se onestamente ce ne sono di altre e anche di migliori. Ponte romano da fotografare e farci una passeggiata sopra, nulla di più.

Grazie, Massimiliano R
Recensito 25 luglio 2016

Durante la giornata il ponte è particolare ma non del tutto affascinante, ma quando comincia a calare il sole e si accendono le luci è davvero suggestivo. Chi ha coraggio può anche fare il bagno nel fiume che scorre sotto il pote.

Grazie, GiovannaToscana
Recensito 18 marzo 2016 da dispositivo mobile

Sono stata a Cangas de Onis a Settembre con un viaggio organizzato. Il ponte è suggestivo e tenuto veramente bene. Sono capitata durante la "Vuelta de España" e il paese era pieno di turisti. Nel paese c'è solo questo ponte e qualche sidreria sparsa nelle...Più

Grazie, Sissi_310
Recensito 18 ottobre 2015

Bello, ben strutturato e conservato, completamente accessibile, il ponte romano con la Cruz de la Victoria costituisce il simbolo della cittadina di Cangas de Onis, antica capitale del Regno delle Asturie. A Cangas si possono degustare ed acquistare ottimi formaggi di vario tipo, tipici prodotti...Più

Grazie, Franca M
Recensito 21 agosto 2015 da dispositivo mobile

Niente di speciale..Nel senso.. noi italiani di ponti romani.. Comunque sia interessante! Il simbolo del paese! Caratteristico vedere dal ponte stradale di fronte, ragazzini del posto arrampicarsi sotto le arcate del ponte romano per poi tuffarsi nel fiume sottostante!

Grazie, Robertocoe
Recensito 16 luglio 2015

Fantastica l'atmosfera che avvolge il posto, soprattutto di notte. Si respira lo spessore di un simbolo legato a doppio filo alle Asturie.

Grazie, Davide T
Visualizza più recensioni
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Puente Romano e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Inviate
Regolamento per la pubblicazione