Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Il meglio delle recensioni
Amore per la musica

Nel giro dei musei di massa Marittima mi sono imbattuta in questo museo di organi antichi, ideato Leggi il seguito

Recensito il 2 ottobre 2018
paolicchielisabetta
,
Pisa, Italia
Passione-cultura-senso civico-amore del bello

Raro esempio di grande determinazione unita a conoscenza e amore per la musica e per l'arte del Leggi il seguito

Recensito il 27 agosto 2018
vitto13fi
,
Firenze, Italia
Leggi tutte le 68 recensioni
30
Tutte le foto (30)
Vista completa
Panoramica dei viaggiatori
  • Eccellente88%
  • Molto buono11%
  • Nella media1%
  • Scarso0%
  • Pessimo0%
Informazioni
Meteo locale
Offerto da Weather Underground
°F°C
11°
dic
11°
gen
11°
feb
Contatti
Corso Armando Diaz 28, 58024, Massa Marittima, Italia
Sito web
+39 0566 940282
Chiama
Recensioni (68)
Filtra recensioni
62 risultati
Valutazione
55
7
0
0
0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
Altre lingue
55
7
0
0
0
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
1 - 10 di 62 recensioni
Recensito il 2 ottobre 2018

Nel giro dei musei di massa Marittima mi sono imbattuta in questo museo di organi antichi, ideato, organizzato e ben conservato dal prof. Lorenzo che ci ha intrattenuto, raccontandoci la storia degli organi antichi restaurati da lui personalmente. Ci ha anche deliziato con la storia...Più

Grazie, paolicchielisabetta
Recensito il 27 agosto 2018

Raro esempio di grande determinazione unita a conoscenza e amore per la musica e per l'arte del prof Lorenzo, hanno dato vita a questa perla poco conosciuta nel panorama museale italiano. La dedizione assoluta di un uomo che ha saputo intessere rapporti con le istituzioni...Più

Grazie, vitto13fi
Recensito il 24 agosto 2018

Per opera del professore e collezionista modenese Lorenzo Ronzoni, all'interno della chiesa di San Pietro all'Orto, restaurata e ricca di un affresco attribuito di recente ad Ambrogio Lorenzetti, nasce , nel 2002, questo Museo; esso presenta un’importante raccolta di strumenti musicali antichi unica in Italia,...Più

Grazie, Giacomo G
Recensito il 18 agosto 2018 da dispositivo mobile

Non è una semplice mostra o esposizione, ma un viaggio nella storia della musica italiana che con passione viene raccontata dagli organi portatili fino al forte piano inventato a Firenze. Il tutto in una splendida cornice medioevale con un ottimo oratore. Da visitare assolutamente!

Grazie, cristinab959
Recensito il 15 luglio 2018 da dispositivo mobile

Sei un organista? Un organologo? Un organaro? No? Allora ti consiglio di visitare questo museo di organi antichi e di forte piano: l'ideatore del museo, che non solo ha restaurato gli organi presenti ma anche l'intero complesso museale, ti illustrerà sapientemente e con passione la...Più

1  Grazie, MScipionis
Recensito il 12 luglio 2018 da dispositivo mobile

Tappa imperdibile nella visita di questo stupendo borgo. La storia di un collezionismo minore di grande fascino, raccontata e mostrata direttamente dal protagonista. Il prof. Ronzoni partito da Modena per portare in questo angolo di Toscana la sua raccolta di organi da chiesa e fortepiano...Più

Grazie, alfredos571
Recensito il 11 luglio 2018 da dispositivo mobile

Un piccolo gioiello questo museo voluto e realizzato dal curatore. Ha collezionato organi antichi da vero appassionato e li ha collocati in locali trecenteschi che ha restaurato recuperando anche un affresco attribuito di recente ad Ambrogio Lorenzetti.

1  Grazie, manuela520623
Recensito il 20 giugno 2018

Il direttore, insegnante in pensione, ama moltissimo la sua creatura. Suona tutti gli strumenti presenti nel museo e anche se parla molto, fa vivere ed a volte rivivere i suoi gioielli …...

Grazie, flouffone
Recensito il 22 settembre 2017 da dispositivo mobile

Originale .Interessante Simpatia del gestore proprietario.Da diffondere l'esistenza Da visitare comunque

Grazie, luciano b
Recensito il 13 agosto 2017

Insieme con la famiglia mi sono recato nella bellissima Massa Marittima e tra le altre cose sapevamo dell'esistenza di questo museo. E' stata una piacevolissima sorpresa! L'ubicazione è stupenda e pur essendo relativamente piccolo mostra un notevole assortimento di organi meccanici, fortepiani e clavicembali molto...Più

Grazie, albertomS8753MG
Visualizza più recensioni
In zona
Hotel nelle vicinanzeVedi tutti i 15 hotel nelle vicinanze
La Fenice Park Hotel
108 recensioni
A 0,05 km
Hotel Il Sole
103 recensioni
A 0,37 km
Hotel Girifalco
170 recensioni
A 0,51 km
Hotel Duca del Mare
168 recensioni
A 0,76 km
Ristoranti nelle vicinanzeVedi tutti i 66 ristoranti nelle vicinanze
Osteria Le Fate Briache
524 recensioni
A 0,14 km
Il Bacchino
197 recensioni
A 0,35 km
La Tana dei Brilli
775 recensioni
A 0,33 km
Lone Wolf
150 recensioni
A 0,09 km
Attrazioni nelle vicinanzeVedi tutte le 24 attrazioni nelle vicinanze
Duomo Cattedrale di San Cerbone
505 recensioni
A 0,37 km
Affresco delle Fonti dell'Abbondanza
93 recensioni
A 0,4 km
Palazzo Comunale
30 recensioni
A 0,37 km
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Museo degli Organi Santa Cecilia e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Inviate
Regolamento per la pubblicazione