Frantoio Ipogeo di Palazzo Granafei

Frantoio Ipogeo di Palazzo Granafei (Gallipoli, Italia) - Biglietti, foto e indirizzo

Frantoio Ipogeo di Palazzo Granafei

Frantoio Ipogeo di Palazzo Granafei
4.5
Musei specializzati • Siti storici
10.00 - 13.00, 15.00 - 22.00
Lunedì
10.00 - 13.00
15.00 - 22.00
Martedì
10.00 - 13.00
15.00 - 22.00
Mercoledì
10.00 - 13.00
15.00 - 22.00
Giovedì
10.00 - 13.00
15.00 - 22.00
Venerdì
10.00 - 13.00
15.00 - 22.00
Sabato
10.00 - 12.30
15.30 - 22.00
Domenica
10.00 - 13.00
15.30 - 22.00
Info
Si estendono nel sottosuolo per circa 200 mq., al di sotto dei palazzi D'Acugna e Grassi, che si fronteggiano su Via Antonietta De Pace. Sono di proprietà dell'Associazione Gallipoli Nostra, che nel lontano 1988 li ha completamente restaurati e aperti al fruizione pubblica. All'interno sono stati ricostruiti, su modelli del XVIII secolo, alcuni torchi alla calabrese (a due vitoni). Originali sono, invece, il torchio alla genovese (a vitone unico) e alcune presse del XIX secolo. La visita si presenta particolarmente stimolante con l’ausilio di guide esperte, che fanno conoscere al visitatore le tecniche e le fasi di lavorazione dell'olio d'oliva, rivivendo perciò momenti significativi di storia e di cultura locale, in tempi in cui oltre che a fini alimentari l'olio venivveniva commercializzato soprattutto per usi industriali (nella cardatura delle lane - perciò particolarmente richiesto dai Paesi del Nord Europa, Svezia e Inghilterra in testa) e per l'illuminazione pubblica e privata.
Durata consigliata
Meno di 1 ora
Suggerisci modifiche per migliorare il profilo.
Migliora questo profilo
Tour ed esperienze
Scopri diverse opzioni per esplorare questo posto.

I modi migliori per scoprire Frantoio Ipogeo di Palazzo Granafei e attrazioni simili

La zona
Indirizzo
Il meglio nelle vicinanze
I ristoranti e le attrazioni vengono classificati in base al rapporto tra le recensioni degli utenti e la vicinanza a questa località.
Ristoranti
225 nel raggio di 5 km
Attrazioni
94 nel raggio di 10 km

4.5
311 recensioni
Eccellente
186
Molto buono
102
Nella media
14
Scarso
7
Pessimo
2

Emmeffe
Castel San Pietro Terme, Italia335 contributi
set 2021 • Coppie
Luogo storico che merita una visita per scoprire un lato di Gallipoli sconosciuto ed anche alcune chicche sulla storia dell’olio.
Il costo è molto basso (1,5€) e la visita non dura tanto (15/20min), ma grazie al competente personale che fornisce una esauriente spiegazione sono più che sufficienti.
La medesima spiegazione viene fornita anche in lingua straniera grazie ad una voce registrata.
Scritta in data 11 settembre 2021
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

emiliano
Jesi, Italia69 contributi
lug 2021
Abbiamo visitato uno dei frantoi ipogei di Gallipoli. Molto suggestivo l'ambiente sotterraneo che contiene frantoi in pietra e attrezzature per produrre e contenere l'olio.
Scritta in data 3 agosto 2021
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

ivan v
Sermide, Italia121 contributi
lug 2021
Abbiamo visitato il frantoio durante una visita a Gallipoli, suggestiva la discesa per le scale verso il frantoio. Da scoprire gli ambienti e la storia. Consigliato se passate da Gallipoli.
Scritta in data 24 luglio 2021
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

marina m
Valle d'Aosta, Italia22 contributi
ott 2020
E' stata una visita piacevole, sicuramente da scoprire e da vedere. Gentile accoglienza e suggestivi racconti.
Scritta in data 15 ottobre 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

nek top
6 contributi
ago 2020
Abbiamo soggiornato in un B&B tre perle dove la titolare super gentile ci ha consigliato questa piccola meraviglia nel centro storico. Da visitare assolutamente
Scritta in data 28 agosto 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Discover489895
Torre San Giovanni, Italia3 contributi
ago 2020 • Famiglia
Bellissima visita guidata, peccato che risulti chiuso mentre in realtà è aperto. Consigliata la visita.
Scritta in data 11 agosto 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

fabrylamas
Provincia di Cuneo, Italia2.049 contributi
ago 2019 • Coppie
Il frantoio è ubicato sotto Palazzo Granafei, in pieno centro storico. È dotato di diverse presse olearie, di una macina del secolo XVII e di altre antiche attrezzature utilizzate per la produzione del così detto olio lampante, che Gallipoli esportava in tutta Europa. Vi è la possibilità di effettuare visite guidate della durata di circa 30 minuti, durante le quali viene illustrata la storia del frantoio e le modalità con le quali veniva estratto l'olio, che per secoli ha costituito una grande fonte di ricchezza per i contadini del luogo. Ingresso € 1,50
Scritta in data 7 febbraio 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

alessandra_biondi3
Ferrara, Italia22.590 contributi
gen 2020
La visita al frantoio è stata ben spiegata e mi ha interessato molto, Gallipoli nel 600/700/800 era famosa per la produzione di olio lampante per la luce artificiosa poi nel 1860 cadde in disuso per altra fonte di alimentazione. Abbiamo visitato uno dei frantoi sotterranei di Gallipoli (nella città ve ne erano 35, in tutto 100 sale sotterranee).In questi luoghi angusti e privi di luce gli operai lavoravano 9 mesi all'anno, spremendo una decina di quintali al giorno, solo a Gallipoli (che era porto franco) si producevano 77000 q.li di olio all'anno. In questo frantoio abbiamo capito la lavorazione, la macina del 1600 spremeva sulla doppia piastra facendo cadere dal piatto piccolo a quello più grande le olive spremute e poi veniva riportato sopra sino a che diventava poltiglia, poi trasferita nei fiscoli e compressa nei torchi che diventava liquido da cui avveniva la separazione di Sansa utilizzata come fertilizzante, acqua oleosa usata per fare saponi e olio acido usato per illuminazione. Mi sono immedesimata nel racconto della forza degli operai del posto e l'ho trovato davvero "toccante".
Scritta in data 12 gennaio 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

gardenia51
Modena, Italia1.719 contributi
ott 2019
Siamo entrati più che altro per curiosità ma la visita al frantoio si è rivelata molto interessante anche grazie ad una guida che ci ha spiegato la storia della produzione dell'olio in modo esaustivo e competente. Mi è piaciuto molto.
Scritta in data 1 novembre 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

lesnariver
Provincia di Bergamo, Italia165 contributi
set 2019 • Coppie
Una bella visita ai frantoi ipogei a Gallipoli con la guida che ci ha spiegato molto bene il funzionamento e l'utilizzo dell'olio prodotto. Un prodotto prezioso della quale non si buttava nulla nemmeno l'acqua raccolta e venduta ai Francesi x farne il sapone di Marsiglia. L'unica cosa che disturba un poco è il caldo che si sente lì sotto.
Scritta in data 17 settembre 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

1-10 di 276 risultati mostrati
Ci sono errori o manca qualcosa?
Suggerisci modifiche per migliorare il profilo.
Migliora questo profilo
Domande frequenti su Frantoio Ipogeo di Palazzo Granafei

Gli orari di apertura di Frantoio Ipogeo di Palazzo Granafei sono:
  • dom - ven 10:00 - 13:00
  • lun - ven 15:00 - 22:00
  • sab - dom 15:30 - 22:00
  • sab - sab 10:00 - 12:30


Ristoranti vicino a Frantoio Ipogeo di Palazzo Granafei: Vedi tutti i ristoranti vicino a Frantoio Ipogeo di Palazzo Granafei su Tripadvisor