Los Cahorros
Cos'è il premio Travellers' Choice?
Tripadvisor attribuisce un premio Travellers' Choice agli alloggi, alle attrazioni e ai ristoranti che ottengono recensioni molto positive dai viaggiatori in modo costante e si classificano nel 10% delle migliori strutture su Tripadvisor.
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.

Los Cahorros: i modi migliori per scoprire questo luogo di interesse e le attrazioni nelle vicinanze


Eseguiamo controlli sulle recensioni.
In che modo Tripadvisor gestisce le recensioni
Prima della pubblicazione, ogni recensione di Tripadvisor viene esaminata dal sistema di monitoraggio automatico che raccoglie informazioni rispondendo alle seguenti domande: come, cosa, dove e quando. Se il sistema rileva un elemento che potrebbe non rispettare le linee guida della community, la recensione non viene pubblicata.
Se il sistema dovesse rilevare un problem, la recensione potrebbe essere rifiutata automaticamente, inviata al recensore per la conferma o esaminata manualmente dal team di esperti di contenuti, al lavoro 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per mantenere la qualità delle recensioni sul nostro sito.
Il nostro team verifica ogni recensione pubblicata sul sito segnalata dalla community per mancata conformità alle linee guida della community.
Scopri di più sulla moderazione delle recensioni.
4.5
Punteggio 4,5 su 5748 recensioni
Eccellente
489
Molto buono
213
Nella media
36
Scarso
7
Pessimo
3

Miraf2620
Napoli, Italia113 contributi
Punteggio 5,0 su 5
ago 2022 • Amici
Questo sentiero nelle gole del Monachil a pochi km da Granada è stato una piacevole sorpresa. Per raggiungere l'inizio del percorso dovrete fare una lunga passeggiata ( circa 20 min.) se decidete di lasciare l'auto vicino al ristorante El puntaron. Io vi consiglio di scendere con l'auto fino all'ultimo punto di ristoro nel quale potrete lasciare l'auto.
Esistono due percorsi quello alto e quello basso. Io ho optato per quello basso. Il percorso si sviluppa attraverso vari ponti sospesi ed alcuni passaggi più stretti dove sono state poste delle maniglie per agevolare il passaggio. La passeggiata è molto divertente e facile. Noi ci abbiamo impiegato circa 3 h fermandoci più volte per trovare refrigerio nelle acque del fiume.
L'ingresso è gratuito.
Scritta in data 6 settembre 2022
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

VeroniCalypso
Novara, Italia113 contributi
Punteggio 5,0 su 5
giu 2018
Io e il mio fidanzato siamo venuti qui per fare parapendio. L'istruttore ci ha spiegato che quest'anno si può vedere un evento molto raro: la Sierra Nevada fiorita, grazie a tre mesi di abbondanti piogge. E' ancora più spettacolare, ora, quindi non perdetevi questa meraviglia!
Scritta in data 28 giugno 2018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

PPCI-BG
Bergamo, Italia118.849 contributi
Punteggio 5,0 su 5
giu 2017 • Solo
Il canyon del fiume Monachil, conosciuto come Los Cahorros, costituisce uno dei percorsi escursionistici più semplici e popolari vicino a Granada. Questa gola, è e ideale per una gita di una giornata. Bei paesaggi con passaggi scenografici ma non difficili con ponti sospesi. Los Cahorros è anche un'area frequentata dagli scalatori che capita di vedere sulle pareti del canyon mentre si cammina sul percorso.
Scritta in data 6 novembre 2017
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

mrzapelli
Bacoli, Italia1.577 contributi
Punteggio 5,0 su 5
mar 2017 • Famiglia
Se decidete di affrontare questa spettacolare zona della Sierra Nevada, attrezzatevi con scarpe da trekking, acqua e frutta perchè la passeggiata è lunga ed il percorso accidentato. Vale la pena perchè le gole, le pareti a strapiombo, le cascate sono mozzafiato ma nulla in confronto a quello che si prova a percorrere il ponte sospeso, che attualmente è un po' malridotto. Non è l'unico ma gli altri sono più brevi. Piuttosto fresca la temperatura in questo periodo ma non lascia demordere gliappassionati dell'arrampicata e del brivido.
Scritta in data 16 marzo 2017
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Tatiana G
Imola, Italia115 contributi
Punteggio 4,0 su 5
ott 2016 • Coppie
Da granada si arriva a monachil con l'autobus 181 dopodiché dovrete salire abbastanza a piedi prima di iniziare il percorso. Personalmente non sono riuscita a finirlo perché alcuni punto erano un po' pericolosi, ma il parco è bello e merita una visita
Scritta in data 16 ottobre 2016
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Viaggioevolo
Italia6.530 contributi
Punteggio 5,0 su 5
ago 2016 • Amici
Siamo andati a Los Cahorros prendendo l’autobus n. 183 (uno ogni ora in estate) dal paseo de los Basilios a Granada. Arrivati li, siamo andati presso l’ufficio turistico a chiedere una mappa del percorso che intendevamo fare e…pronti partenza via! Si arriva a piedi ( nel caso non si abbia la macchina) sino al parcheggio e, a 100 mt prima dello stesso, c’è una freccia che indica Los Cahorros. Dopo aver attraversato campi, percorso una strada polverosa ai cui lati abbiamo trovato diverse case di campagnae terreni coltivati,siamo arrivati nei pressi delle montagne e da li è iniziata la nostra avventura. Seguendo la freccia direzione Los Cahorros banos siamo andati a vedere e percorrere una strada stretta che corre lungo il rio Monachil e che permette di vedere le montagne a picco di fronte,i boschi.Tornando in dietro ci siamo arrampicati sulla montagna ripida in alcuni punti, difficile e pericolosa da salire. Ci sono si delle frecce indicanti la direzione, il percorso del sentiero però non è ben segnato. Dopo essere saliti su non con poche difficoltà l’abbiamo ritrovato più in alto e non l’abbiamo più smarrito per tutto il tempo della nostra bella escursione. Vi conviene, visto quello che abbiamo scoperto dopo, seguire la strada che costeggia (direzione Los Cahorros banos) il rio c: strada facile, che non fa stancare e alla fine conduce allo stesso punto raggiunto da noi dall’alto. Vi dico, per vostra info, che sulla mappa il percorso segnato risulta durare 2 ore e 15 minuti noi ce ne abbiamo messi in toto 5 ore e mezzo. Nella seconda parte del percorso, un sole cocente e a tratti asfissiante ci ha un po’ sfiancati. Abbiamo attraversato quattro ponti tibetani di cui uno lungo e abbiamo ammirato la bellezza delle montagne intorno. C’era gente impegnata ad arrampicarsi sulle ripide rocce. In alcuni tratti il sentiero che costeggia il rio si riduce molto e si è costretti, come abbiamo fatto noi, o a camminare sui sassi che affiorano dall’acqua ( camminata non difficile per la presenza di poca acqua) o a sedersi sul sentiero e a scorrere sul percorso facendo leva sulle braccia: se si sta in piedi si urta la testa (l’altezza da cui si passa sarà più o meno di un metro).Il percorso è stato a volte faticoso ma la natura ci ha ripagati offrendoci degli scorci bellissimi e una natura incontaminata e, nonostante i turisti in giro, un silenzio e un pace magnifici. Arrivati all’ultimo ponte tibetano come da mappa lo abbiamo superato e siamo andati dall’altro lato: facendo questo percorso che poi riporta verso la fine al sentiero iniziale ci si allontana dal fiumiciattolo e si sale molto. Ogni volta che ci sembrava di essere arrivati, scollinavamo ed ecco altre salite sotto un sole che non dava scampo: su questo percorso Il paesaggio è brullo, pochissimi e lontani alberi ed è ancora più faticoso: quando finalmente si arriva in alto a circa 1100 metri si scende e si attraversano piantagioni di ulivi,campi. Visto che camminavamo nel nulla, l’assenza di persone e di frecce che ci aiutassero ad orientarci ci siamo chiesti più volte se non avessimo sbagliato il percorso: alla fine era giusto ma, secondo noi, vista la faticosa e poco suggestiva seconda parte del percorso (quello fatto dopo l’attraversamento del piccolo ponte) vi conviene tornare in dietro arrivati al quarto ponte tibetano.Una passeggiata che ci è piaciuta tanto, abbiamo attraversato anche una cueva con rocce rosa…una escursione che vi consiglio di fare: lontano dalla città e in mezzo alla natura.
Scritta in data 7 settembre 2016
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

maximelo
Provincia di Milano, Italia923 contributi
Punteggio 4,0 su 5
ago 2016 • Coppie
Se usate il navigatore vi porterà in alto, non prendete lo sterrato e seguite per il ristorante El Puntarron. I primi 15 minuti sono noiosi e ci si chiede ma dove andiamo? Da lì a poco si entra nella valle per un percorso spettacolare e non proprio accessibile a tutti, in alcuni punti le rocce sporgono e bisogna accucciarsi per passare, lo strapiombo non è alto, ma se si soffre di vertigini può dar fastidio, i ponti traballanti sono adrenalinici ma sicuri, fate attenzione con bambini e persone anziane, per arrivare fino in fondo calcolate un'ora e mezza andando con calma.
Scritta in data 25 agosto 2016
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

stefano o
Torino, Italia993 contributi
Punteggio 5,0 su 5
ago 2016 • Famiglia
È una passeggiata molto piacevole e particolare. Si attraversano alcune gole e dei ponti sospesi. Bellissimo per chi ha bambini. Solo alcuni tratti sono un pò più difficili. Merita una gita. Si raggiunge in meno di 20 minuti da Granada passando per Monachil.
Scritta in data 22 agosto 2016
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Ciro C
Napoli, Italia45 contributi
Punteggio 4,0 su 5
mag 2016
Sentiero molto ben strutturato lungo il Rio Monachil nel bel mezzo della Sierra Nevada con tanto di ponti sospesi a diverse altezze. E' un sentiero bello, piacevole e abbastanza facile, adatto a chiunque.
Il posto è facilmente raggiungibile in bus ( numero 0183) da Granada (Paseo de los Basilios) al costo di 1,50€.
Scritta in data 10 maggio 2016
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Azelex
Milano, Italia8 contributi
Punteggio 5,0 su 5
mar 2016 • Famiglia
La natura fa da padrona in questo bellissimo parco naturale. Le indicazioni dei sentieri lasciano molto a desiderare abbiamo anche rischiato di perderci ma è talmente battuto da persone che.... basta chiedere! Come diceva mia nonna, con la lingua in bocca si arriva Roma
Scritta in data 14 marzo 2016
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

1-10 di 130 risultati mostrati
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.
È il tuo profilo Tripadvisor?
Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.
Richiedi il profilo

LOS CAHORROS: Tutto quello che c'è da sapere (AGGIORNATO 2024) - Tripadvisor

Monachil: tutte le attività
RistorantiVoliCase vacanzaStorie di viaggioCrociereAutonoleggio