Cattedrale di Sant'Antonio Abate e Museum Ampuriense

Cattedrale di Sant'Antonio Abate e Museum Ampuriense, Castelsardo

Cattedrale di Sant'Antonio Abate e Museum Ampuriense

Cattedrale di Sant'Antonio Abate e Museum Ampuriense
4.5
Siti religiosi • Chiese e cattedrali
Scopri di più
Scrivi una recensione
Info
Il Museum Ampuriense mostra il suo valore già a partire dalla stupenda posizione a strapiombo sul Golfo dell’Asinara della Cattedrale di S. Antonio Abate. Location ideale del Museum, la Cattedrale della vetusta diocesi di Ampurias è di per sè uno scrigno d’arte che, col passare dei secoli, è stato arricchito con opere preziose quali gli stupendi altari lignei, il più grande organo a canne settecentesco del territorio, inestimabili argenti e le statue policrome dei santi d'intaglio toscano e napoletano. Su tutte le opere emerge quella del cosiddetto “Maestro di Castelsardo" che, alla fine del '400, lasciava nel retablo della Madonna con angeli musicanti ed altre tavole, il culmine della pittura sarda dell'epoca, inserendo l'isola a pieno titolo nei flussi culturali più evoluti dell'Italia del rinascimento e della Spagna incantata dai maestri fiamminghi. Le pergamene e i documenti di archivio testimoniano una storia di cinque secoli.
Durata consigliata
Meno di 1 ora
Suggerisci modifiche per migliorare il profilo.
Migliora questo profilo
Tour ed esperienze
Scopri diverse opzioni per esplorare questo posto.
La zona
Indirizzo
Il meglio nelle vicinanze
I ristoranti e le attrazioni vengono classificati in base al rapporto tra le recensioni degli utenti e la vicinanza a questa località.
Ristoranti
70 nel raggio di 5 km
Attrazioni
33 nel raggio di 10 km

Eccellente
175
Molto buono
90
Nella media
9
Scarso
0
Pessimo
4

Claude
Bologna, Italia69 contributi
mag 2022 • Solo
La cattedrale è a picco sul mare, con una vista ed un parco stupendo. La cattedrale è molto bella. Molto antica. È un luogo che vi incanterà... Con il suo campanile, il parco, le cripte ...tutto molto bello
Scritta in data 25 maggio 2022
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Io viaggio low cost 365
Italia13.237 contributi
set 2021
A picco sul mare, farete un po' fatica a vederla nella sua interezza.
Se avete il biglietto per il Castello dei Doria ricordatevi di visitare il MOG (Museo delle origini genovesi). Dalla sua finestra avrete una veduta privilegiata sulla cattedrale (vedi foto allegate).
L'interno, per quanto spoglio, ha una propria eleganza.
Oggettivamente non sono tante le cose da vedere a Castelsardo, la cattedrale di certo non va saltata
Scritta in data 28 dicembre 2021
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Sardegna73
Sardegna, Italia465 contributi
ago 2021 • Amici
Questa cattedrale sul mare e molto suggestiva. Deve essere visitata. La sua pietra scura domina sui colori del mare, ottima posizione. All interno gli altari laterali e nel transetto ospitano opere d Arte di varie fatture antiche di maestri e artisti. Sotto la cattedrale va visitato il museo, piccolo si ma con oggetti di grande valore storico. Tra cui le parti di un antichissimo retablo. Il personale molto cortese e molto preparato.
Scritta in data 31 agosto 2021
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Alessandra P
Acqui Terme, Italia63 contributi
lug 2021 • Solo
Sia nel caso che ci guidi la fede religiosa, sia che a motivarci siano prevalentemente gli interessi culturali ed artistici ,chi si trova in vacanza nei paraggi non può non visitare questa splendida cattedrale, che è sicuramente uno dei simboli della stupenda cittadina di Castelsardo (un autentico gioiello della Sardegna del Nord).
La caratteristica più eclatante della chiesa -che la rende ancora piu affascinante(sia per i credenti che per i non credenti) -è il fatto che sorga a picco sul mare .
Tuttavia non è difficile raggiungerla:per arrivarci, infatti , si possono percorrere le vie interne del meraviglioso centro storico,affiancate dalle tipiche case del luogo, variopinte e adorne di
bellissimi fiori ,oppure camminare sulla stradina panoramica (un po' più impervia, ma tutto sommato fattibile ),che costeggia lo strapiombo e si affaccia
sull 'incantevole Golfo dell' Asinara.
La chiesa- che mescola elementi gotici ed elementi rinascimentali- è magnifica ed il suo austero profilo scuro crea uno scenografico contrasto con l 'azzurro delle acque marine.
Un ulteriore elemento di rilievo è costituito dall' altissima torre campanaria (che in origine era un faro),ricoperta di maioliche multicolori.
Dall 'ampio piazzale antistante l' edificio si può ammirare la distesa del mare (suggestiva anche nei giorni nuvolosi, piuttosto frequenti nel Nord della Sardegna )e gran parte del celebre porticciolo del paese ,con
l 'inconfondibile Torre Spagnola del XVI secolo (immortalati in quasi tutte le cartoline di Castelsardo).
Scritta in data 27 agosto 2021
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Emanuel L
Milano, Italia571 contributi
ago 2021 • Famiglia
Una cattedrale affascinante situata praticamente davanti al mare. All'ingresso ci è stato detto che potevano entrare ad ammirarla solo le persone dedite al culto(?). Per le cripte occorre pagare un supplemento (non le ho visitate)
Scritta in data 23 agosto 2021
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

stella
Sardegna, Italia2 contributi
lug 2021 • Amici
La cattedrale con la posizione panoramica più bella della Sardegna! All’interno custodisce tesoro dal valore artistico inestimabile. Consigliatissima la visita alle cripte con le tavole e la statua attribuiti al maestro di Castelsardo.
Scritta in data 2 agosto 2021
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

TiziaCaia
3 contributi
lug 2021 • Famiglia
Suggestiva per la sua posizione, la Cattedrale merita sicuramente una visita. Soprattutto merita di essere meglio gestita nella fruizione non solo per i turisti ma anche per i FEDELI. non bisogna infatti dimenticare che è prima di tutto un luogo di culto. Abbiamo trovato assolutamente imbarazzante e fuori luogo che una signora posta lì all'ingresso ci invitasse a non muoverci oltre il primo banco per non aver voluto aderire al pagamento della visita delle cripte che non avevamo interesse di visitare, essendo lì in raccoglimento per la preghiera. Siamo stati costretti dalla stessa a rimanere all' ultimo banco e al cenno di avanzare verso l'altare, come ci è solito fare in segno di fede e certamente senza doverlo giustificare, ci è stato ribadito che si poteva avanzare solo per accendere una candela e quindi, ancora una volta, solo lasciando soldi. Tutto davvero di pessimo gusto. Scriverò al riguardo a chi di dovere, intanto da utente, italiana e praticante avrei preferito non imbattermi nell'ottusità di una singola persona preposta all' "accoglienza" o quanto meno sapere a cosa andassi incontro.
Scritta in data 2 agosto 2021
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

MAXilCollie
Pasian di Prato, Italia228 contributi
lug 2021 • Famiglia
Visita molto interessante. Guide molto gentili, disponibili e soprattutto molto preparate. Come capita in molti posti in Italia scopri dei tesori nascosti.
Scritta in data 31 luglio 2021
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

marko0588
Torino, Italia364 contributi
lug 2021
La cattedrale fa parte del borgo di Castelsardo e si affaccia sul mare da una scogliera a strapiombo. Caratteristica la torre campanaria, tutta in pietra, e il piazzale antistante dal quale si può scorgere buona parte della costa. Nei pressi della chiesa sono numerosi i venditori di cestini in vimini fatti a mano, che rallegrano con i loro colori vivaci i vicoli del borgo antico. Tappa obbligatoria.
Scritta in data 13 luglio 2021
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

PhN81
Monza, Italia1.928 contributi
ago 2020 • Coppie
La Cattedrale di Sant'Antonio Abate nel borgo di Castelsardo si trova in una posizione panoramica a picco sul mare. L'esterno è caratterizzato per l'alta torre campanaria coperta da un cupolino maiolicato, originariamente adibito a faro. L'interno, invece, è costituito da navata unica con volte a botte, cappelle laterali e transetto, all'interno del quale sono ancora presenti degli affreschi.
Il presbiterio è rialzato e chiuso da una balaustra marmorea. L'abside è a pianta quadrangolare e accoglie l'altare maggiore in marmo, in cui troneggia la tavola della Madonna con Bambino. Molto bello anche l'organo a canne settecentesco che viene da molti considerato il più bello della sardegna.

Scritta in data 6 dicembre 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

1-10 di 185 risultati mostrati
Ci sono errori o manca qualcosa?
Suggerisci modifiche per migliorare il profilo.
Migliora questo profilo
Domande frequenti su Cattedrale di Sant'Antonio Abate e Museum Ampuriense

Consigliamo di prenotare i tour di Cattedrale di Sant'Antonio Abate e Museum Ampuriense in anticipo per trovare posto. Se prenoti con Tripadvisor, puoi cancellare fino a 24 ore prima del tour e ricevere un rimborso completo. Vedi tutti i 1 tour di Cattedrale di Sant'Antonio Abate e Museum Ampuriense su Tripadvisor