Strivers' Row
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.

Strivers' Row: i modi migliori per scoprire questo luogo di interesse e le attrazioni nelle vicinanze

La zona
Quartiere: Harlem
Quale centro di cultura afroamericana, Harlem ha ricoperto un ruolo cruciale nella storia di New York City. Oggi, il quartiere è vivo più che mai con nuove imprese che crescono e si sviluppano accanto alle istituzioni locali. Il cuore del quartiere è la vivace 125th Street, dove venditori ambulanti e monumenti storici come l'Apollo Theater si mescolano con negozi di grandi marchi. Esplora il quartiere e scoprirai alcuni tra gli angoli più belli della città: case in mattoni, ristoranti soul food, negozietti tipici e parchi panoramici. Se vuoi scoprire la vera essenza dei quartieri di New York, non puoi non fare una sosta ad Harlem.
Come arrivarci
  • 125th St • 4 minuti a piedi
  • 145th St • 7 minuti a piedi

Eseguiamo controlli sulle recensioni.
In che modo Tripadvisor gestisce le recensioni
Prima della pubblicazione, ogni recensione di Tripadvisor viene esaminata dal sistema di monitoraggio automatico che raccoglie informazioni rispondendo alle seguenti domande: come, cosa, dove e quando. Se il sistema rileva un elemento che potrebbe non rispettare le linee guida della community, la recensione non viene pubblicata.
Se il sistema rileva un problema, la recensione potrebbe essere rifiutata automaticamente, inviata al recensore per la conferma o esaminata manualmente dal team di esperti di contenuti, al lavoro 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per mantenere la qualità delle recensioni sul nostro sito.
Il nostro team verifica ogni recensione pubblicata sul sito segnalata dalla community per mancata conformità alle linee guida della community.
Scopri di più sulla moderazione delle recensioni.
4.0
Punteggio 4,0 su 514 recensioni
Eccellente
2
Molto buono
11
Nella media
1
Scarso
0
Pessimo
0

Queste recensioni sono state tradotte automaticamente dalla lingua originale.
Questo servizio potrebbe contenere traduzioni fornite da Google. Google declina qualsiasi garanzia, esplicita o implicita, relativamente alle traduzioni, incluse garanzie di accuratezza, affidabilità e garanzie implicite di commerciabilità, idoneità per uno scopo specifico e non falsificazione.

PaoloRiccardoCarrara
Roma, Italia410.231 contributi
Punteggio 4,0 su 5
lug 2016 • Coppie
Personalmente trovo Striver's Row la parte più bella di Harlem di cui è la zona storica, si visita facilmente e in tutta tranquillità. Qui ha anche abitato lo statista Alexander Hamilton lo statista che ha molto contribuito alla fondazione degli Stati Uniti. Da visitare magari tornando dai Cloisters.
Scritta in data 23 giugno 2017
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Mitch_sky
Bologna, Italia25.908 contributi
Punteggio 4,0 su 5
nov 2015 • Amici
Un luogo scoperto per caso durante la nostra visita ad Harlem.. ci siamo passati senza addirittura sapere di trovarci in un luogo con una storia e certamente con un importante significato.. effettivamente le informazioni e le indicazioni sono praticamente assenti.. però merita certamente un passaggio.. e se c'è bisogno di un riferimento basta cercare anche St. Nicholas district.. ma l'abbiamo scoperto dopo.
Scritta in data 2 aprile 2016
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Brian T
Londra, UK8.053 contributi
Punteggio 5,0 su 5
apr 2022 • Amici
Questa è una zona di Harlem davvero deliziosa e deliziosamente attraente da esplorare. Per molti aspetti non ti aspetti di trovare una zona così esclusiva ad Harlem, ed è uno dei motivi per cui dovresti visitare il quartiere.

Sulla 138a e 139a strada tra Adam Clayton Powell, Jr. e Frederick Douglass Boulevards ad Harlem si trovano quattro file di bellissime case a schiera. Sebbene abbiano avuto una storia a scacchi di decadimento e abbandono sin dal loro inizio, sono stati magnificamente restaurati e stanno attirando ancora una volta l'élite della società di Manhattan. Queste file di case a schiera neo-italiane e georgiane insieme costituiscono Strivers Row, una delle gemme architettoniche della città e una ricca fonte di storia locale. Il nome presumibilmente deriva dal fatto che quando furono messi a disposizione degli afroamericani intorno al 1920, attrassero sia i leader della comunità nera che i professionisti in ascesa, o "lottatori", da cui il nome colloquiale del distretto.

Le file di case furono costruite tra il 1891 e il 1893 dallo sviluppatore David H. King Jr. Le case erano originariamente chiamate King Model Houses e furono costruite per servire l'élite della società di Manhattan. Mentre percorri le due file, noterai tre stili distinti di architettura. Questo perché sono stati progettati da tre diversi architetti, ognuno dei quali ha inserito i propri concetti individuali sugli edifici. Cerca le case in mattoni marroni in stile rinascimentale italiano sul lato nord della West 139th, le case a schiera gialle in mattoni e pietra calcarea lungo il lato nord della West 138th Street e il lato sud della West 139th Street, e il georgiano - case in stile, arenaria e mattoni rossi sul lato sud della West 138th Street.

Vedrai una miriade di bellissime ringhiere, porte e balconi in ferro battuto, oltre a graziose porte e archi. E non puoi non notare il peculiare indicatore "Strada privata, cammina con i tuoi cavalli" che è dipinto sulle colonne che supportano intricati cancelli di ferro con aste arricciate che conducono allo spazioso parcheggio privato della casa a schiera.

Merita una visita, così come altre parti di Harlem.
Google
Scritta in data 5 ottobre 2022
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Jeffry b
Essendon, Australia13.419 contributi
Punteggio 5,0 su 5
dic 2020
Abbiamo fatto un tour a piedi di Harlem e la nostra guida ha indicato Strivers Row. Gli edifici sono molto imponenti e storicamente significativi. È un quartiere molto piacevole. L'architettura e le strutture si distinguono per la qualità della loro esecuzione. A proposito, la nostra guida ha detto che il prezzo minimo per una residenza a Strivers Row è di $ 5 milioni.
Google
Scritta in data 31 dicembre 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Partho G
2 contributi
Punteggio 4,0 su 5
dic 2015 • Coppie
La meravigliosa architettura, splendidamente conservato. Vale la pena una deviazione a camminare su e giù. Tuttavia, non molta segnaletica per fornire informazioni. Fornire il proprio.
Language Weaver
Scritta in data 27 dicembre 2015
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Leendar
Albany, OR129 contributi
Punteggio 4,0 su 5
set 2014 • Amici
La fila incredibile case dai grandi architetti del tempo per esigenze a basso reddito. Se siete interessati a edifici e architettura, fermatevi e a piedi la zona. Da "il ristorante di Seinfeld".
Language Weaver
Scritta in data 27 ottobre 2014
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.
È il tuo profilo Tripadvisor?
Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.
Richiedi il profilo

STRIVERS' ROW: Tutto quello che c'è da sapere (AGGIORNATO 2024) - Tripadvisor

Tutti gli hotel: New York CityOfferte di hotel: New York CityHotel last minute: New York City
Attività a New York City
Gite di un giorno a New York City
RistorantiVoliCase vacanzaStorie di viaggioCrociereAutonoleggio