Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di Tripadvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Valley of Fire State Park

10 recensioni
Non ci sono tour o attività prenotabili online nelle date selezionate. Scegli un'altra data.

Valley of Fire State Park

10 recensioni
Non ci sono tour o attività prenotabili online nelle date selezionate. Scegli un'altra data.
Vista completa
Località
Contattaci
29450 Valley of Fire Highway, Overton, NV 89040
Scopri la zona
Escursione nella Valley of Fire da Las Vegas
Escursioni e campeggio

Escursione nella Valley of Fire da Las Vegas

456 recensioni
google
Passeggia tra le imponenti formazioni rocciose rosse della Valle del Fuoco e le petroglifi di 3000 anni in questa gita di un giorno da Las Vegas, una grande scelta per gli appassionati di outdoor. Scegli un'escursione facile, moderata o difficile in base al tuo livello di abilità ed esplora Valley of Fire con una guida. Scopri la storia geologica del parco e gli abitanti più antichi e concediti il tempo necessario per una breve sosta alla riserva indiana Moapa.
118,99 USD per adulto
10recensioni0domande e risposte
Valutazione
  • 8
  • 1
  • 1
  • 0
  • 0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
Filtri selezionati
  • Filtra
  • Italiano
Antonella B ha scritto una recensione a gen 2021
4.909 contributi593 voti utili
Partiti in un alba caldissima da Las Vegas e come da avvertimenti delle recensioni vestiti leggerissimi ci avviamo verso la Valley of Fire che a detta del nome dovrebbe e il condizionale è d'obbligo essere infuocata ma...non avevamo fatto fatto i conti con il meteo capriccioso infatti man mano ci avviciniamo al parco nuvoloni minacciosi si addensano sopra le nostre teste e comincia addirittura a piovere !!! Giungiamo quindi al parco statale presto tanto che non è ancora arrivato il ranger al quale pagare l'ingresso di 10 dollari, finalmente giunge e sotto l'acqua assistiamo all'alzabandiera a cura del ranger stesso. Fa decisamente fresco e devo addirittura cercare nei bagagli il k way che non pensavo di utilizzare in questa occasione. Leggiamo quindi un avviso che comunica che i trail che avevamo intenzione di intraprendere non sono percorribili poichè la strada di accesso è chiusa, che delusione, diciamo che la visita non comincia sotto i migliori auspici. Percorriamo quindi la scenic drive fermandoci ai punti principali :Atlatl Rock con i suoi petroglifi, Natural arch con il suo arco, Seven Sisters e Elephant rock . Tutti interessanti e visibili dalla strada. Facciamo anche una sosta al piccolo, interessante e curato visitor center dove ci erudiamo sulla nascita e composizione del parco e dei suoi abitanti primitivi tra i quali gli Anasazi - Pueblo. Per tutto il tempo trascorso qui il cielo è rimasto coperto penalizzando così i colori di questo parco che secondo me rendono al massimo con il sole e la luce, un vero peccato. Anche la chiusura dei trail ha spento l'entusiasmo che avevo nel pensare alla visita qui. Da rivedere se ne avremo ancora l'opportunità
Scopri di più
Data dell'esperienza: agosto 2020
3 voti utili
Utile
Condividi
Gabriele T ha scritto una recensione a dic 2019
Cervesina132 contributi18 voti utili
A circa un ora da Las Vegas, procedendo verso nord verso Sal lake city, si trova questo parco nazionale dai colori e le ambientazioni eccezionali. L'ingresso costa 10 dollari ed è aperto dall'alba al tramonto. Una volta dentro potete parcheggiare la macchina nelle diverse zone adibite e gambe in spalla, affrontare tutti i diversi percorsi che il parco offre, altrimenti potete spostarvi da una zona all'altra in auto ed ammirare le meraviglie che la natura a plasmato col passare del tempo. Per i più atletici, si può percorrere il parco in lungo ed in largo anche ignorando i percorsi segnati, si può andare letteralmente dappertutto, ovviamente senza esagerare altrimen ci si può facilmente perdere. Nella zona di Rainbow canyon e Mause's tank ci sono diversi gruppi di bighorn che gironzolano tranquilli tra rocce, cespugli e turisti (attenti ai maschi). Che dire come sempre i parchi nazionali Americani regalano emozioni eccezionali.
Scopri di più
Data dell'esperienza: dicembre 2019
Utile
Condividi