Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di Tripadvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Borgo Moncalvo

20 recensioni
Non ci sono tour o attività prenotabili online nelle date selezionate. Scegli un'altra data.

Borgo Moncalvo

20 recensioni
Non ci sono tour o attività prenotabili online nelle date selezionate. Scegli un'altra data.
20recensioni0domande e risposte
Valutazione
  • 18
  • 1
  • 1
  • 0
  • 0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
Filtri selezionati
  • Filtra
  • Italiano
Claudio C ha scritto una recensione a set 2020
Monza, Italia174 contributi73 voti utili
+1
Abbiamo fatto l’attività pic nic al tramonto in vigna, avevo scelto questa cantina perché l’unica con un cestino anche versione vegetariana e baby. La passeggiata è stata molto bella, luoghi e panorami fantastici. Avrebbero dovuto avvisare del forte dislivello difficile per bambini e anziani. Il ragazzo che ci ha guidato non aveva la pazienza di aspettare chi rimaneva indietro del piccolo gruppo. Il posto per il picnic era in cima alla collina in un punto molto romantico, ci hanno lasciato lì dando le indicazioni per scendere, tuttavia dopo neanche un’ora sono venuti a cacciarci. Ovviamente era impossibile mangiare tutto e bere 4 vini in meno di un’ora. La conclusione dell’esperienza è stata resa spiacevole inoltre dal fatto che il ragazzo si è offeso perché non abbiamo comprato nessun vino. Il cibo è stato per noi immangiabile anche perché freddo non era adatto a un pic nic. Sicuramente non torneremo in questa cantina ma spero di ripetere ancora l’esperienza tra le vigne.
Scopri di più
Data dell'esperienza: settembre 2020
1 voto utile
Utile
Condividi
Risposta da elegirlavida, Proprietario presso Borgo Moncalvo
Risposta inviata il 27 set 2020
Gentile Claudio, visitare i vigneti eroici nelle Langhe e lamentarsi per il dislivello, è come andare al mare e lamentarsi che c'è troppa acqua. Lo trovo del tutto irrispettoso per chi su questi dislivelli passa la propria esistenza. Vi ricordo che abbiamo accompagnato per gentilezza la signora anziana che era con voi per evitarle la scarpinata, a testimonianza che vi avevamo avvertito della seppur breve ma intensa salita. Vi ricordo che sabato 12 Settembre, il giorno della vostra visita, il sole tramonta alle 19.43 per cui alle 20.15 è buio. L'organizzatrice dei pic-nic vi ha richiesto di essere presenti per la partenza al giro turistico alle ore 17.30. Ovviamente arrivando alle 18.15, ho dovuto aumentare un poco il ritmo, per permettervi di godere degli ultimi raggi di sole che diversamente vi sareste persi. Nessuno del gruppo mi ha chiesto di rallentare, altrimenti lo avrei fatto. Inoltre nessuno del gruppo è stato lasciato da solo. Alle 19 esatte raggiungevate il pic-nic, che vi ricordo organizzato esplicitamente su richiesta di Francesca, anche se fuori stagione, dal momento che a fine agosto cessa questa iniziativa. Alle ore 20 era quasi buio e per gentilezza ho chiesto: 1 - se la signora avesse preferito ritornare in auto, visto che era stata accompagnata all'andata, rispondendomi affermativamente; 2 - qualora aveste voluto acquistare dei vini, potevate fare riferimento a me, e chiedendole un feedback su ciò che avevate degustato, mi ha fatto capire che il vino non è il suo forte, definendo il Barbera Superiore 2017 "troppo giovane". Vi assicuro che nessuno si è offeso perché non avete acquistato i vini, che peraltro avevate già acquistato per il picnic, e nessuno è venuto a cacciarvi. Gli orari non vengono dati a caso, ma sono calcolati per fare in maniera di godere dell'esperienza nel modo migliore. Purtroppo fare un picnic e pretendere che il cibo sia caldo lo trovo assurdo visto inoltre che il menu vi era stato fornito da Loretta e non c'erano pasti caldi in elenco. A volte invece di recensire dando voti bassi, per sentirsi i giudici del nulla, occorrerebbe mettersi dalla parte di chi vi ospita, dei sacrifici che fa per venire incontro alle vostre esigenze. Soprattutto se le mancanze rilevate sono da imputare totalmente a sé stessi.
Scopri di più
Maurizio B ha scritto una recensione a dic 2019
24 contributi6 voti utili
Abbiamo passato una mattinata in compagnia di persone appassionate del loro lavoro e del cane Snoopy. Vigne eroiche spettacolari e tartufaia dove Snoopy ha trovato tre tartufi. Degustazione dei vini di loro produzione.particolarmente buoni il moscato e il loro bianco sempre ricavato da uve moscato.ottimo il loro vendemmia tardiva.tutto accompagnato da salumi e ottimi formaggi di una azienda vicino.bellissima esperienza.
Scopri di più
Data dell'esperienza: dicembre 2019
1 voto utile
Utile
Condividi
Debora B ha scritto una recensione a set 2019
Asti, Italia2 contributi1 voto utile
Luca e Andrea Elegir, titolari dell'azienda Borgo Moncalvo, producono un delizioso vino tipico delle nostre terre; in particolar modo sono orgogliosi della produzione dell'Ellipsis, il primo vino prodotto con la tecnologia VINOOXYGEN inventata dagli stessi fratelli, uno ingegnere e l'altro enologo. Il miglior consiglio che posso darvi è organizzare degustazioni di gruppo in cantina dove Luca vi farà assaggiare tutta la linea prodotta abbinata a salumi. Vi assicuro che non andrete via di lì senza aver acquistato almeno un cartone di vino
Scopri di più
Data dell'esperienza: settembre 2019
1 voto utile
Utile
Condividi
Giulia M ha scritto una recensione a lug 2018
5 contributi6 voti utili
Abbiamo visitato le vigne accompagnati da Luca che ci ha sapientemente illustrato le gioie e difficoltà della viticultura eroica (colline mooooolto pendenti portatevi scarpe comode!). Le colline della cantina sono semplicemente meravigliose, immerse nel verde e passeggiare è un piacere per la vista. Luca ci ha dato anche alcune nozioni base sulla viticultura e come vengono gesitite le vigne ed ha risposto pazientemente ad ogni nostra domanda. Interessante scoprire le vigne più antiche (ci sono muretti e scalini in pietra costruiti a fine 1800!) Infine siamo tornati al Borgo Moncalvo dove c'è la cantina ed abbiamo degustato i numerosi e strepitosi vini della famiglia Eligir. Ovviamente accompagnati da fomaggi e salumi del territorio. Non c'è nulla da dire, la varietà è ricca e non manca l'innovazione. Una cantina che ha sapore di passato e i giovani della famiglia la portano avanti con passione. Suggerisco di andare a fare una visita per scoprire il meraviglioso territorio che è il Monferrato. Non tornate a casa senza qualche bottiglia! Farete dei figuroni tra regali e cene!
Scopri di più
Data dell'esperienza: giugno 2018
3 voti utili
Utile
Condividi
Sabrina D ha scritto una recensione a giu 2018
Asti, Piemonte, Italy4 contributi4 voti utili
Ho trovato il mio vino perfetto Altalanga rosé di Borgo Moncalvo, una bollicina fine ed equilibrata! Sala degustazione con vista, prodotti a km zero a casa di una famiglia di una volta..ci lasci il cuore!
Scopri di più
Data dell'esperienza: giugno 2018
2 voti utili
Utile
Condividi
Indietro