Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di Tripadvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Shah-e-Cheragh Shrine

860 recensioni
Non ci sono tour o attività prenotabili online nelle date selezionate. Scegli un'altra data.

Shah-e-Cheragh Shrine

860 recensioni
Non ci sono tour o attività prenotabili online nelle date selezionate. Scegli un'altra data.
860recensioni2domande e risposte
Valutazione
  • 603
  • 202
  • 42
  • 7
  • 6
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altro
Filtri selezionati
  • Filtra
  • Italiano
eleonora60 ha scritto una recensione a mag 2020
Milano, Italia36 contributi26 voti utili
Conosciuta col nome di Moschea degli Specchi, è un santuario sciita e importante luogo di pellegrinaggio perché custodisce la tomba dei fratelli Ahmad e Muhammad. All’ingresso si devono lasciare zaini e macchine fotografiche, ma non i cellulari. All'interno tutto brilla e abbaglia: una meraviglia per gli occhi e per l'atmosfera che si respira.
Scopri di più
Data dell'esperienza: gennaio 2020
Utile
Condividi
perigeo2014 ha scritto una recensione a nov 2019
Torino, Italia319 contributi115 voti utili
All'ingresso le donne devono indossare un mantello col cappuccio sopra al proprio abbigliamento. Ovviamente i non musulmani non possono entrare , ma da qualche angolo si riesce con la telecamera a vedere un po' l'interno molto ricco e illuminato. Si percepisce una bella atmosfera nei luoghi di preghiera.
Scopri di più
Data dell'esperienza: ottobre 2019
Utile
Condividi
Marco Mancini ha scritto una recensione a ott 2019
Roma, Italia110 contributi667 voti utili
Bellissima moschea da visitare al tramonto/sera. Da fuori non da l’idea di essere così bella. Il luogo di culto all’interno è decorato con tutti piccoli specchi alcuni provenienti da Venezia. Bisogna essere accompagnati da un volontario che vi darà spiegazioni sulla moschea.
Scopri di più
Data dell'esperienza: ottobre 2019
20 voti utiliRipubblicato 2 volte
Utile
Condividi
804marco ha scritto una recensione a ott 2019
Torino, Italia3.150 contributi796 voti utili
+1
Si tratta del Mausoleo di un fratello di un imam, morto nel tentativo di raggiungere il congiunto. Tutto ciò evidenzia lo spirito di attenzione degli sciti verso i martiri e coloro che hanno dato la vita. la moschea è molto ampia, costituita da parti costruite in epoche diverse. Per entrare occorre indossare lo chador per le donne. Sarete condotti da una gentilissima guida locale che cercherà di spiegare il significato del luogo. Contrariamente ad altri turisti a noi è stato consentito di entrare anche nella sala di preghiera dove è conservato il vero e proprio mausoleo.
Scopri di più
Data dell'esperienza: settembre 2019
Utile
Condividi
Ilario B ha scritto una recensione a ott 2019
Bergamo, Italia1.967 contributi342 voti utili
Uno dei luoghi dell'Iran che più lasciano a bocca aperta. Un trionfo inesauribile di specchi, smalti, maioliche, luci, colori. Un luogo immenso che si visita esclusivamente accompagnati da una guida autorizzata (nel nostro caso un giovanissimo volontario dall'ottimo inglese) e vestiti dello chador d'ordinanza, ma che costituisce una pietra miliare del viaggio. Lo chiamano il mausoleo del re della luce" e con ottime ragioni. Anche qui come a Qom nel santuario vero e proprio non si può entrare se non si è musulmani, ma ci sono delle entrate laterali da cui i turisti possono sbirciare le zone più interne (ovviamente le più belle). Alla sera si ammanta di uno splendido gioco di luci, ed è il momento migliore per goderselo. Da non perdere, davvero.
Scopri di più
Data dell'esperienza: agosto 2019
Utile
Condividi
Indietro
Domande frequenti su Shah-e-Cheragh Shrine