Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
TripAdvisor
San Juan
Pubblica
Posta in arrivo
Cerca
Il meglio delle recensioni
Un salto nel fanatismo religioso

Chiedo al tassista che mi sta trasportando, a che squadra appartenga il nastrino rosso pendente Leggi il seguito

Recensito il 9 novembre 2014
Silvano G
,
Torino, Italia
Un posto da visitare assolutamente

Una specie di santuario dedicato alla DIfunta Correa; per chi passa da quelle parti è assolutamente Leggi il seguito

Recensito il 31 dicembre 2012
Al-Ma_Cagliari
,
Cagliari
Leggi tutte le 374 recensioni
Tutte le foto (145)
Vista completa
Panoramica dei viaggiatori
  • Eccellente26%
  • Molto buono33%
  • Nella media28%
  • Scarso9%
  • Pessimo4%
Informazioni
Meteo locale
Offerto da Weather Underground
°F°C
25°
10°
ott
28°
13°
nov
30°
16°
dic
Contatti
Km. 180, Ruta Nacional 141 | Departamento de Caucete, San Juan J5443, Argentina
Sito web
+54 264 496-1018
Chiama
Migliora questo profilo
Recensioni (374)
Filtra recensioni
4 risultati
Valutazione
2
1
1
0
0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
Altre lingue
Valutazione
2
1
1
0
0
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtri selezionati
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
Recensito il 9 novembre 2014

Chiedo al tassista che mi sta trasportando, a che squadra appartenga il nastrino rosso pendente dallo specchietto retrovisore. In questo paese è uso mettere in evidenza in questo modo l'appartenenza alla propria squadra di calcio. Mi rispose che non era il simbolo di una squadra,...Più

Data dell'esperienza: novembre 2014
21  Grazie, Silvano G
Recensito il 31 dicembre 2012

Una specie di santuario dedicato alla DIfunta Correa; per chi passa da quelle parti è assolutamente indispensabile andare a vederlo. E' una lezione pratica d'antropologia sulla religiosità latina, e non soltanto. Per visitarla basta meno di un'ora, ma quello che vedrete merita senz'altro la deviazione.

Data dell'esperienza: settembre 2012
Grazie, Al-Ma_Cagliari
Queste recensioni sono state tradotte automaticamente dall'inglese. Mostrare la traduzione automatica?
Recensito il 23 maggio 2015

E' difficile da spiegare se si dovrebbe o non visitare, ma ci provo. Dipende da chi è, per trovare questo posto interessante. Mi piace per i miei motivi propri, ma se mi è stato solo un turista con non molto tempo mi sarebbe dispiaciuto. Quindi,...se siete solo un turista che cerca un luogo fresco per visitare, saltare, questo non è il tuo invito. Se siete interessati alla cultura della gente del luogo e più di un antropologo, avrete un'ottima esperienza. La gente intorno a credere in questa donna che è morto che attraversa il deserto cercando di raggiungere il marito (distribuito) tenendo premuto il suo bambino. Il bambino sopravvissuto ed è stato trovato l'allattamento al seno di sua madre morta. Così mi hanno detto che lei è una santa. No, nessuno mi ha detto che cosa è successo per il bambino in seguito. Così all'ingresso dell'oratorio vedrete centinaia di prototipazione preliminare di case fatte da persone che hanno chiesto il "cadavere" (Difunta=cadavere) per consentire loro di acquistare una casa. Di solito portare il modello quando ci riescono. Lo stesso succede con le automobili e motociclette, motivo per cui potrai vedere migliaia di piastre (copie degli originali) appeso le cornici e porta tutto il posto, davvero! Per me è molto interessante che il santo è così caro, ma, al tempo stesso, ci hanno lasciato pannolini usati e cicche cigaret tra le prototipazione preliminare (veramente sgradevole!). C'è una sezione con tonnellate di roba che era stato portato dai fedeli all'oratorio o in qualche modo donato. Questa sezione è stato bello. Vi sono alcuni ristoranti nei dintorni, ma non è così buono. Consiglierei questo posto a persone molto curiosi e aperti in economia che hanno tempo per trascorrere o per chi cerca il vero aspetto della cultura locale!Più

Data dell'esperienza: giugno 2014
Recensito il 26 gennaio 2012

Come molti miracoli attribuiti alla Difunta Correa? C'è così tanta roba ci dato a lei, come prova di gratitudine che si può passeggiare tra piccole case in legno, le piastre di licenza, sport trofei e così via chiedendo informazioni su quel culto popolare che è...talmente enorme in Argentina. Incredibile. Assolutamente da vedere!Più

Data dell'esperienza: gennaio 2012
Visualizza più recensioni
In zona
Hotel nelle vicinanzeVedi tutti i 13 hotel nelle vicinanze
Hotel Termas Pismanta & Spa
114 recensioni
A 0,82 km
Gran Hotel Provincial San Juan
441 recensioni
A 1,06 km
Del Bono Suites
312 recensioni
A 1,32 km
Apart Hotel Pueblo Viejo
26 recensioni
A 1,47 km
Ristoranti nelle vicinanzeVedi tutti i 147 ristoranti nelle vicinanze
Club Sirio Libanés
373 recensioni
A 1,24 km
Club Espanol
396 recensioni
A 1,14 km
Restaurant Baro
299 recensioni
A 1,24 km
Tres Cumbres
78 recensioni
A 1,15 km
Attrazioni nelle vicinanzeVedi tutte le 83 attrazioni nelle vicinanze
Casa Natal de Sarmiento
958 recensioni
A 1,35 km
Catedral de San Juan
414 recensioni
A 1,2 km
Tupelí. Museo Don Julio
24 recensioni
A 1,27 km
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Oratorio de la Difunta Correa e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Invia
Regolamento per la pubblicazione