Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Il meglio delle recensioni
Eccellente

Un posto che mi ha davvero sorpreso. La collezione piuttosto ricca e interessante che raffigura Leggi il seguito

Recensito il 4 luglio 2018
AlexGeras
,
Belgrado, Serbia
da dispositivo mobile
Leggi tutte le 13 recensioni
7
Tutte le foto (7)
Vista completa
Panoramica dei viaggiatori
  • Eccellente93%
  • Molto buono7%
  • Nella media0%
  • Scarso0%
  • Pessimo0%
Informazioni
Meteo locale
Offerto da Weather Underground
°F°C
-2°
dic
-3°
gen
-2°
feb
Contatti
Suboticeva 1, Zrenjanin 23101, Serbia
Sito web
561-841
Chiama
Migliorate questo profilo
Recensioni (13)
Filtra recensioni
5 risultati
Valutazione
5
0
0
0
0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
Altre lingue
5
0
0
0
0
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
Recensito il 4 luglio 2018 da dispositivo mobile

Un posto che mi ha davvero sorpreso. La collezione piuttosto ricca e interessante che raffigura esattamente la storia della città. Da visitare, è un obbligo! :)

Data dell'esperienza: luglio 2018
Grazie, AlexGeras
Queste recensioni sono state tradotte automaticamente dall'inglese. Mostrare la traduzione automatica?
Recensito il 2 febbraio 2016 da dispositivo mobile

Situato in centro. Le Esposizioni temporanee è generalmente buono, ma permanente è eccellente. Ci è piaciuto molto vecchi dipinti toeletta. Venite a vedere!

Data dell'esperienza: settembre 2015
Recensito il 15 settembre 2015

National Musem di Zrenjanin è considerato uno dei più visitata e interessante in Serbia. Questo museo è situato in un bellissimo edificio nel centro della città, in modo da non perdere. L'interno del museo è molto ben costruito, con dettagli architettonici imponenti. Come per le...mostre, essi sono divisi e tematicamente è molto facile da seguire ogni fase di "il sentiero di musem". Mostra permanente del museo è più che ben informato, pertanto, stai andando a gustare un sacco di roba interessante esposti nel National Musem di Zrenjanin.Più

Data dell'esperienza: settembre 2015
Recensito il 27 luglio 2015

Il museo ha una vasta collezione di arte serba nonché una cronaca brillante della storia di Zrenjanin. I curatori era molto disponibile e tradotto in inglese. Visualizza incredibili.

Data dell'esperienza: luglio 2015
Recensito il 27 maggio 2015

Sto andando oltre il piccolo ponte che attraversa il fiume ex Begej, al Museo Nazionale. Fiume Begej, che una parte di esso, che è scaturito attraverso nucleo storico della città, trenta anni fa è stato trasformato in una serie di laghi. Dietro di me è...la chiesa riformista, e in una piccola distanza può essere visto un Town House. Mi rifaccio al Museo Nazionale, edificio a due piani dignitoso costruito in stile accademico nuovo Renaissance. Sono particolarmente lieto del fatto che la collezione di arte in esso altamente apprezzati e ricchi. Alle spalle della porta di ingresso piuttosto modesto, e una piccola hall, a salire le scale di marmo con all'interno del museo. Dopo un breve consulto con il tipo curatore ho deciso che, con l'aiuto di audio-visual guida sul cellulare tablet, indipendentemente e senza una guida esperta, tour della ricca esposizione permanente del Museo a Zrenjanin offre.. Ho letto su la cella tablet, che il museo si trova in questo edificio dal 1966 e che fu costruita a partire dal 1893, progettato dall'architetto Istvan Kis. Mentre è ancora in terra che sto per visitare le sale espositive. Nello showroom, grandi e rappresentante, ora è una mostra di costumi nazionali, dall'ex Jugoslavia, mentre nel piccolo Salone esposti gusles, strumenti a corda tradizionale di paesaggi di montagna. Poi ho salire dalla scala, rientravano in marmo già "lucidato" da secoli di distanza, al primo piano. C'e' Dipartimento di Arte. Per prima cosa ho incontrato sulle Arti Applicate, che è suddiviso in diverse stanze, e la collezione rappresenta gli oggetti dei secoli XIX e del 20esimo. Ai miei occhi prima caduta del cosiddetto "tavolo pieghevole", che dopo aver lavorato in fabbrica mobili locale "Adelmo e figlio." In un'altra stanza dei "servizi" è dominato da un "specchio" che sorge dalla lastra di marmo, e decorate in madreperla, ottone e metallo. Questa voce è stato acquistato a Trieste. La camera numero tre dominato stile Biedermeier. Si richiama l'attenzione per me uno stile sedie, rivestita in seta rosa, che ha in sé un modello di fiori colorati. Mobili da castelli manorial, qui chiamato carte, che esiste in molti luoghi del Banato, incontra camera successiva questa collezione. Per i miei gusti era armadio-libreria, come pure che esso ha contattato l'autore in me, anche se I più tardi visto che il soggetto è troppo decorate con rinascimentale e barocco applicazioni e figure. Vorrei passare alla classe "belle arti. ". Innanzitutto mi guardo attorno gli artisti autodidatta, il "Zograf così-detta" dal secolo 18esimo. E quanto profondamente vado in questo "avenue" di locali, regionali e nazionali di artisti della Vojvodina e la Serbia, il mio entusiasmo è in costante crescita. Questo museo è davvero tenute tesori d'arte di questa nazione! Nel silenzio solenne semplicemente gallerie d'arte piena di lussi stand uno accanto all'altro pittura le foto dei miei preferiti dal passato. Inizia con il russo Danil Konstantin, incompreso Pannonia gigante e i Balcani. Fino a che non fu roboanti e romantico ribelli poeta e pittore Djura Jaksic, chiamato il serbo Byron, con un'immagine di "La Tata." Non distante sorge il ritratto di Re Petar I Karadjordjevic, dipinta da degli Uros Predic, uno dei più grandi pittori del realismo serbo. "Abitanti Felice di tela di del Banato", che "firmato" da Stevan Aleksic affascina con la sua precisione quasi fotografica. Prima pittura "cause nudo" attraversando un piccolo shock estetica che Aleksandar Sekulic loro specialità femminili.    Dopo la piccola sosta, è stato necessario prendere cura di impressioni, e ritorno ad alcune foto, vengo a Salvare Šumanovića molto significativo serbo pittore. Ho presto si trovò in eredità di Uros Predic, che è una storia a sé. E che sarà proprio indietro. Le foto più caratteristici del famoso pittore da Zrenjanin Tivadar Wanjek , ci ha dato la sua città un patrimonio di dipinti, che decorate della camera accanto. Ho ammirare le meraviglie della sua visione barocco-geometrico e vedute della del Banato. In colori soffusi di twilight questo pittore è stata rivitalizzata un mondo della nostra realtà abbiamo guardato ma non sufficientemente riconosciuto! Le persone Nella camera a fianco seguire i lasciti femmina pittore (Paulina Sudarski, Frederic Benda, Markov Zlata Baranja e Ljubica Tapavički), quindi si può vedere il sacro manufatti di pittura, nonché selezionati sculture e ecc. . Su questo piano c'è anche una sala commemorativa di Zrenjanin significativo (Bečkerek) si affiancò il perdurante stile simbolista scrittore Todor Manojlovic. I manoscritti, oggetti personali, foto, dipinti evocano l'atmosfera in cui ha creato questa artista e protagonista significativo di arte moderna in Serbia. Sono stanco di escursioni da questa disponibilità di reperti e opere artistiche, ma anche di più ho sperimentato un senso di saturazione mentale causato da ottenere bassa concentrazione che viene consumato in un'ora.. E al Museo sono più di due ore e mezza. Così ho deciso di andare in un'altra foto di Uros Predic prima la visita odierna al Museo Nazionale finire in camera di storia sportiva. Ci tornerò in eredità di Predić e mi sono fermata davanti a un'immagine denominata "La visione nelle nuvole." La particolare combinazione del reale, nel suo modo metaforico e allegorica incidere un forte e misterioso. Sto già pronto per terminare la visita. Tuttavia, come ho detto, sullo stesso piano è posto e Camera di storia sportiva. Qui mi attira l'attenzione per le foto Kemenj Ferenc, che era nato a Great Beckerek, uno degli attori principali nella creazione di giochi Olimpici moderni. Come pure i cittadini di fotografie di Zrenjanin che hanno vinto medaglie alle Olimpiadi. E che era la fine del tour del mio oggi del museo. Torneremo in pochi giorni quando vado al secondo piano ma anche nell'attico dove era molto tempo fa viveva il mio amico romanziere serba significativo Pavla Ugrinov. Sono lieto che la mia aspettativa delle Belle Arti sezione del Museo soddisfatte. Inoltre, mi aspetto di un altro viaggio per questa istituzione culturale rinomata.Più

Data dell'esperienza: maggio 2015
Visualizza più recensioni
In zona
Hotel nelle vicinanzeVedi tutti i 2 hotel nelle vicinanze
Hotel Vojvodina
57 recensioni
A 0,13 km
Luxotel
3 recensioni
A 2,3 km
Villa Via Becej
6 recensioni
A 37,48 km
Hotel Stari Krovovi
6 recensioni
A 37,9 km
Ristoranti nelle vicinanzeVedi tutti i 29 ristoranti nelle vicinanze
Etno Kućerak
78 recensioni
A 0,2 km
Pizzeria Pino
18 recensioni
A 1,46 km
Kafemat Concept Bar & Restaurant
53 recensioni
A 0,3 km
Poslastičarnica Sport
16 recensioni
A 0,47 km
Attrazioni nelle vicinanzeVedi tutte le 10 attrazioni nelle vicinanze
Physio Spa
23 recensioni
A 0,14 km
Acumincum Winery
13 recensioni
A 28,26 km
Horizont Swimming and Spa
14 recensioni
A 34,72 km
Galerija Naivne Umetnosti
10 recensioni
A 35 km
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Zrenjanin National Museum e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Inviate
Regolamento per la pubblicazione