Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Nabatean Avdat Acropolis

Sdeh Boker, Mitspe Ramon 1527600, Israele
08-655-1511
Sito web
Salva
Il meglio delle recensioni
Una vera sorpresa

Ottimo il centro di accoglienza con proiezione video in italiano. La città ben ricostruita per Leggi il seguito

Recensito il 3 maggio 2016
Carlo P
,
Firenze, Italia
Città di grande fascino

Il deserto del Neghev ha un fascino particolare e il sito di Avdad, in cima al suo tel, riverbera Leggi il seguito

Recensito il 19 marzo 2016
djon2000
,
Milano, Italia
Leggi tutte le 128 recensioni
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
Dettagli
  • Eccellente74%
  • Molto buono25%
  • Nella media1%
  • Scarso0%
  • Pessimo0%
LOCALITÀ
Sdeh Boker, Mitspe Ramon 1527600, Israele
CONTATTI
Sito web
08-655-1511
Scrivi una recensione
Recensioni (128)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altre lingue

1 - 10 di 72 recensioni

Recensito 3 maggio 2016

Ottimo il centro di accoglienza con proiezione video in italiano. La città ben ricostruita per renderla fruibile anche ai non addetti ai lavori archeologici. La vista sul deserto ampia. Varietà di torri, ville, chiese, grotte e cantine.

1  Grazie, Carlo P
Recensito 19 marzo 2016

Il deserto del Neghev ha un fascino particolare e il sito di Avdad, in cima al suo tel, riverbera questo fascino. Il sito permette di ripercorrere le epoche nabatea, romana e bizantina attraverso le tracce che queste culture hanno lasciato. E' una visita molto bella...Più

1  Grazie, djon2000
Recensito 8 agosto 2015

Posizione magnifica, Avdat non è bella e misteriosa come Petra ma ha il fascino delle città d'Oriente. Strutture ad archi eleganti ben conservati ne fanno una meta interessante. Per chi visita Maktesh Ramon e' di strada. Un'ora e mezza al massimo la visita.

1  Grazie, maxemau
Recensito 6 dicembre 2013

Nella strada tra Beersheba e Mitzpe Ramon, nell'antica via delle spezie che attraversava il deseto del Negev, questo citta' è stata per secoli un importante caravanserraglio. E' all'interno di uno stupendo parco nazionale, che oltre ad essere sito archeologico protetto dall'UNESCO è un'area naturalistica piena...Più

1  Grazie, pierreboy
Recensito 14 novembre 2012

Le rovine di questa citta' posta alla sommita' di una collina nell'arido paesaggio del deserto del Negev, è quanto rimane di un importante caravanserraglio che durante il periodo dei Romani dava assistenza alle carovane che dall'est si recavano verso il Mediterraneo, con i loro carichi...Più

1  Grazie, pierreboy
Recensito 14 gennaio 2012

Le magnifiche rovine di Avdat , città fondata dai nabatei nel III secolo a.C. si ergono su di un Tel ( collina) solitario, che domina una vasta zona desertica dell’alto Negev. Costituiscono certamente il complesso meglio conservato delle tre località nabatee (Schivta e Mamshit) che...Più

2  Grazie, poppilia
Language Weaver
Questa recensione è stata tradotta dall'inglese con traduttore automatico Di cosa si tratta?
Mostra traduzione automatica?
Recensito 3 settimane fa

Più

Language Weaver
Questa recensione è stata tradotta dall'inglese con traduttore automatico Di cosa si tratta?
Mostra traduzione automatica?
Recensito 2 marzo 2017

Language Weaver
Questa recensione è stata tradotta dall'inglese con traduttore automatico Di cosa si tratta?
Mostra traduzione automatica?
Recensito 1 marzo 2017

Più

Language Weaver
Questa recensione è stata tradotta dall'inglese con traduttore automatico Di cosa si tratta?
Mostra traduzione automatica?
Recensito 20 febbraio 2017 tramite dispositivo mobile

Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Nabatean Avdat Acropolis e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Regolamento per la pubblicazione
Inviate