Chittorgarh Fort
Chittorgarh Fort
4.5
Siti storiciLuoghi e punti d'interesse
9.00 - 17.00
Lunedì
9.00 - 17.00
Martedì
9.00 - 17.00
Mercoledì
9.00 - 17.00
Giovedì
9.00 - 17.00
Venerdì
9.00 - 17.00
Sabato
9.00 - 17.00
Domenica
9.00 - 17.00
Info
Durata: Più di 3 ore
Suggerisci modifiche per migliorare il profilo.
Migliora questo profilo
Biglietti d'ingresso
a partire da 16,88 €
Tutto ciò che ti serve per entrare.
Cos'è il premio Travellers' Choice?
Tripadvisor attribuisce un premio Travellers' Choice agli alloggi, alle attrazioni e ai ristoranti che ottengono recensioni molto positive dai viaggiatori in modo costante e si classificano nel 10% delle migliori strutture su Tripadvisor.
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.
I modi migliori per scoprire: Chittorgarh Fort
La zona
Contatta direttamente

Eseguiamo controlli sulle recensioni.
In che modo Tripadvisor gestisce le recensioni
Prima della pubblicazione, ogni recensione di Tripadvisor viene esaminata dal sistema di monitoraggio automatico che raccoglie informazioni rispondendo alle seguenti domande: come, cosa, dove e quando. Se il sistema rileva un elemento che potrebbe non rispettare le linee guida della community, la recensione non viene pubblicata.
Se il sistema dovesse rilevare un problem, la recensione potrebbe essere rifiutata automaticamente, inviata al recensore per la conferma o esaminata manualmente dal team di esperti di contenuti, al lavoro 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per mantenere la qualità delle recensioni sul nostro sito.
Il nostro team verifica ogni recensione pubblicata sul sito segnalata dalla community per mancata conformità alle linee guida della community.
Scopri di più sulla moderazione delle recensioni.
4.5
Punteggio 4,5 su 51.076 recensioni
Eccellente
659
Molto buono
339
Nella media
63
Scarso
7
Pessimo
8

Daniele B
Udine, Italia13.592 contributi
Punteggio 5,0 su 5
gen 2024 • Famiglia
Il Chittorgarh (o Forte Chittor) rappresenta uno dei più grandi forti dell’India, ed è stato riconosciuto a buon merito dall’UNESCO come Patrimonio dell’Umanità; costruito su una collina alta circa 180 m, dal VII secolo vi fu stabilita la capitale dello stato Sisodia del Mewar.
All’interno del perimetro delle sue mura ospita i resti di numerosi palazzi, templi, e due torri commemorative, ancora oggi in buono stato.
Nel corso dei secoli, Chittor venne attaccata tre volte da sovrani musulmani; ogni volta i prodi guerrieri Sisodia uscirono in massa dal forte, affrontando i nemici senza paura e battendosi con grande coraggio, ma vennero sconfitti, trovando una morte gloriosa. A seguito di ciò, per altrettante volte donne e bambini legati ai soldati Rajput uccisi praticarono il jauhar, sacrificando le loro più di 13.000 vite sulle pire funerarie di mariti e padri.
Il Chittorgarh divenne così un simbolo dell’unione, del coraggio, del sacrificio, mostrati dai regnanti Sisodia del Mewar e dalle loro mogli, dai loro guerrieri e dai loro famigliari, donne e bambini, che mostrarono di preferire la morte al disonore della resa agli invasori stranieri.
Il perimetro delle mura del Chittorgarh è di circa 13 km, con una pendenza di 45° delle pendici della collina sulla quale il forte si trova, cosa che lo rendeva quasi totalmente inaccessibile; la parte più significativa della sua struttura venne costruita nel XV secolo dai Rajput della dinastia Sisodia, determinando il trasferimento dell’ingresso e la fortificazione con sette porte di accesso.
Oggi una strada circolare, che corre all’interno del forte, dà accesso a tutte le sette porte di accesso ed a tutte le attrazioni che si trovano entro le mura di cinta; la maggior parte dei templi presenti nel forte sono rappresentativi della religione hinduista, ma ne esistono anche diversi di religione jainista, come si può dire delle due torri memoriali, la Kirti Stambha (del XII secolo) e la Vijai Stambha (del XV secolo).
Come detto, buona parte dei resti sono in rovina, ma il vagare tra tali resti rappresenta comunque un’esperienza suggestiva, con le viste panoramiche che spaziano tutto attorno, e la consapevolezza della grandezza che questi popoli antichi hanno rivestito in passato, un ricco patrimonio lasciato in eredità all’India di oggi.
Scritta in data 7 febbraio 2024
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Luca012_10
Biella, Italia1.126 contributi
Punteggio 4,0 su 5
ago 2023 • Famiglia
A differenza dei forti che si possono visitare ed ammirare nel Rajastan questo è sicuramente unico e particolare in quanto non si tratta di un forte ma di una vera e propria citta fortificata sovrastante la pianura
il sito si deve visitare infatti muovendosi tra i diversi punti di interesse con un mezzo motorizzato
vi è una strada che percorre tutto il perimetro e lungo la quale si trovano templi, palazzi laghi
molto interessante
Scritta in data 15 settembre 2023
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Daria I
Pescara, Italia378 contributi
Punteggio 4,0 su 5
feb 2020
A Chittorgarh, l’antica capitale prima di Udaipur, c'è lo spettacolare (per dimensioni) forte Chittor, le cui mura abbracciano gran parte della montagna, situato a 180 metri di altezza rispetto alla pianura sottostante.
E’ un sito molto ampio e la visita viene suddivisa in varie zone, anche distanti l’una dall’altra, per cui bisogna spostarsi con un mezzo.
Noi abbiamo iniziato dal Forte, che è stato distrutto da varie invasioni moghul che nel 1567 hanno costretto il re Udai Singh II a rifugiarsi nella giungla e a spostare poi la capitale a Udaipur. Durante questi assalti per più volte le donne e i bambini dei soldati sconfitti, hanno affrontato il Jauhar, ossia il rito di suicidio di massa per evitare schiavitù e violenze da parte dei vincitori.
Le parti che rimangono in piedi, in pietra arenaria elegantemente scolpita, sono i resti di palazzi, porte, templi e torri.
Ci siamo poi spostati verso il Tempio Kumbha Shyam, costruito nell'ottavo secolo e poi ristrutturato nel XV secolo dal Maharaja Kumbha che gli diede il nome: è dedicato a Varah, una reincarnazione del dio Vishnu.
Ha un tetto piramidale con un'alta torre. Siamo entrati velocemente nella zona sacra riccamente scolpita con immagini di varie divinità.
Poco oltre c'è il Tempio Meera, dedicato al dio Krishna del quale Meera Bai, una poetessa appartenente della famiglia reale, era devotissima credente.
Un'altra zona del forte è un posto molto bello, ma pieno di scimmie aggressive che mi fanno un po’paura.
Qui spicca un’alta colonna, la Vijaya Stambha, celebrativa di una vittoria del sovrano Rana Kumbha, nel 1448, su due eserciti rivali.
Vi sono incisi soltanto i nomi e le gesta dei regnanti di Chittorgarh insieme a immagini di divinità, e non le scene commemorative delle battaglie o delle vittorie come vediamo in colonne in altri paesi.
Data della visita: febbraio 2019
Scritta in data 23 dicembre 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Mario T
Tel Aviv, Israele36 contributi
Punteggio 3,0 su 5
set 2019 • Coppie
Uno dei più grandi firti del Rajasthan. Per poterlo visitare è necessario muoversi in macchina da un punto all altro
Scritta in data 7 settembre 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

govoniale
Bologna, Italia41 contributi
Punteggio 5,0 su 5
feb 2019 • Famiglia
E' uno dei forti del Rajasthan che fanno parte del patrimonio Unesco. Domina la cittadina di Chittor dall'alto di pareti rocciose. Si arriva alla porta principale percorrendo una strada tortuosa. L'ingresso costa 600 rupie (7,5 Euro). Noi ci siamo avvalsi di una guida autorizzata per 400 rupie (5 Euro) dimostratasi professionale e con un discreto inglese, cosa non sempre scontata. Ci ha raccontato la storia del forte, un tempo capitale del regno mewar, le sue vicissitudini e le sue traversie. Per visitare gli edifici principali, piuttosto distanti tra loro, è opportuno muoversi con l'auto. La visita necessita di almeno due/tre ore. Scenografiche le rovine del Rana Kumbha Palace; raffinati la Torre della Vittoria, alta 34 metri, eretta dallo stesso Kumbha, e l'adiacente Meere Temple dedicato a Shiva; elegante il Padmini's Palace.
Scritta in data 3 aprile 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Massimo E
Bologna, Italia291 contributi
Punteggio 3,0 su 5
dic 2017 • Famiglia
E' una fortezza enorme, con uno sviluppo di vari chilometri, che sovrasta la città moderna.
Va visitato con un mezzo; impensabile farlo a piedi come avviene per molti altri forti.
Alcune cose sono belle (per esempio, i bastioni, due torri celebrative delle vittorie, i serbatoi d'acqua in caso di assedio e alcuni templi, tra cui in particolare uno dedicato a Krishna), ma in generale non siamo riusciti a percepirne il fascino. Non avevamo la sensazione di essere in una fortezza, anche per via delle automobili e delle abitazioni qua e là.
Scritta in data 11 gennaio 2018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Valentina C
Pisa, Italia98 contributi
Punteggio 5,0 su 5
gen 2018 • Famiglia
Un luogo molto suggestivo, immenso e ricco di templi e strutture molto belle. Anche il panorama che si può ammirare è molto bello.
Scritta in data 11 gennaio 2018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

pancetta_11
Ravenna, Italia448 contributi
Punteggio 4,0 su 5
feb 2017 • Coppie
Per qualche stranezza geologica in mezzo alla pianura si erge una formazione rocciosa assai stretta, ma lunga oltre 10 chilometri. Difficile accesso, perimetro con mure di difesa. E dentro vive tuttora una città. Alcune viste spettacolari sulla pianura, templi, forti e monumenti ci ricordano una storia fatta di assedi e di donne suicide in massa per non arrendersi
Scritta in data 2 aprile 2017
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

ultramar58
Milano, Italia71 contributi
Punteggio 5,0 su 5
feb 2017 • Amici
Meglio di parecchi siti più gettonati, autentico e poco frequentato.
Maestoso e scenografico, grandi templi interni.
E' l'antica capitale e quindi è imperdibile
Scritta in data 20 febbraio 2017
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

gioel_assecondi
Briosco, Italia857 contributi
Punteggio 5,0 su 5
ago 2016 • Amici
Dopo la salita con i suoi tornati e le sue porte con 100 rupie potrete accedere a uno dei più bei forti indiani. Entrate in ognuno dei suoi palazzi e nei templi, fatevi seguire dalle scimmie e osservate i ragazzi che si tuffano nel lago. Chittaugarh non vi deluderà.
Scritta in data 4 ottobre 2016
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

1-10 di 516 risultati mostrati
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.
È il tuo profilo Tripadvisor?
Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.
Richiedi il profilo

CHITTORGARH FORT: Tutto quello che c'è da sapere (AGGIORNATO 2024) - Tripadvisor

Tutti gli hotel: ChittaurgarhOfferte di hotel: ChittaurgarhHotel last minute: Chittaurgarh
Chittaurgarh: tutte le attività
RistorantiVoliStorie di viaggioCrociereAutonoleggio