Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Il meglio delle recensioni
Affascinante nella sua decadenza

Un luogo molto visitato dagli indiani. Devisamente bello..e da vedere prima che si degradi Leggi il seguito

Recensito il 27 maggio 2017
Fulvio B
,
Buenos Aires, Argentina
tramite dispositivo mobile
abbandonato e suggestivo

Ingresso 100 R. Enorme complesso in rovina su un'altura dietro la città, con belle viste sulla Leggi il seguito

Recensito il 14 gennaio 2016
anlike
,
Alessandria, Italia
Leggi tutte le 202 recensioni
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
Dettagli
  • Eccellente20%
  • Molto buono39%
  • Nella media35%
  • Scarso3%
  • Pessimo3%
LOCALITÀ
Girnar Hills, Junagadh, India
Scrivi una recensione
Recensioni (202)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altre lingue

1 - 10 di 161 recensioni

Recensito 27 maggio 2017 tramite dispositivo mobile

Un luogo molto visitato dagli indiani. Devisamente bello..e da vedere prima che si degradi completamente. Impressionante il pozzo (baoli) adi chadi stepwell Nonostante lo stato di pesante contaminazione dell acqua del pozzo, coperto da plastiche e carta che nessuno rimuove Purtroppo una componente comune a...Più

Grazie, Fulvio B
Recensito 14 gennaio 2016

Ingresso 100 R. Enorme complesso in rovina su un'altura dietro la città, con belle viste sulla città stessa e sulla collina dei templi di Girnar. Tutto il complesso vecchio di almeno 2000 anni è assediato dalle erbacce e gli edifici sono in rovina, ma tuttavia...Più

Grazie, anlike
Recensito 9 dicembre 2014 tramite dispositivo mobile

Il forte ,come tante strutture è tristemente abbandonato, ma ha un suo fascino. La vista è carina anche se ovviamente tutto è sfuocato dalla foschia. Quello che assolutamente non merita sono le grotte buddiste , poco o niente da vedere

Grazie, paolosbg
Recensito 27 febbraio 2012

Purtroppo, come molte strutture storiche di questa regione dell'India, questo bel forte versa in stato di abbandono. Restano le mura e qualche torrione. All'interno dei giardini mal tenuti e i banchetti dei venditori di limonate e frittelle. Vale comunque una veloce visita per la bella...Più

Grazie, alinabert
Language Weaver
Questa recensione è stata tradotta dall'inglese con traduttore automatico Di cosa si tratta?
Mostra traduzione automatica?
Recensito 14 luglio 2017

Language Weaver
Questa recensione è stata tradotta dall'inglese con traduttore automatico Di cosa si tratta?
Mostra traduzione automatica?
Recensito 19 giugno 2017

Più

Language Weaver
Questa recensione è stata tradotta dall'inglese con traduttore automatico Di cosa si tratta?
Mostra traduzione automatica?
Recensito 29 maggio 2017

Language Weaver
Questa recensione è stata tradotta dall'inglese con traduttore automatico Di cosa si tratta?
Mostra traduzione automatica?
Recensito 23 maggio 2017

Più

Language Weaver
Questa recensione è stata tradotta dall'inglese con traduttore automatico Di cosa si tratta?
Mostra traduzione automatica?
Recensito 13 maggio 2017

Language Weaver
Questa recensione è stata tradotta dall'inglese con traduttore automatico Di cosa si tratta?
Mostra traduzione automatica?
Recensito 2 maggio 2017

Più

In zona
Ristoranti nelle vicinanze
Petals Restaurant
86 recensioni
A 3,09 km
Utsav Restaurant
64 recensioni
A 3,44 km
Patel Restaurant & Dining Hall
34 recensioni
A 3,09 km
TEAPOST
18 recensioni
A 3,65 km
Attrazioni nelle vicinanze
Mahabat Maqbara
122 recensioni
A 2,93 km
Sakkarbaug Zoological Gardens
121 recensioni
A 2,86 km
Shri Swaminarayan Mandir
37 recensioni
A 2,53 km
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Uperkot Fort e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Regolamento per la pubblicazione
Inviate