Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Il meglio delle recensioni
Misterioso

Ingresso libero. Un altro dei bellissimi pozzi costruiti nel XVI secolo ricco di sculture e Leggi il seguito

Recensito il 4 gennaio 2016
anlike
,
Alessandria, Italia
suggestiva

Questo pozzo a gradoni non è forse il più famoso della città ma merita sicuramente una visita, non Leggi il seguito

Recensito il 8 novembre 2015
gianfranco g
,
Firenze, Italia
Leggi tutte le 138 recensioni
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
Dettagli
  • Eccellente37%
  • Molto buono46%
  • Nella media15%
  • Scarso2%
  • Pessimo0%
LOCALITÀ
Asarwa, Ahmedabad, India
CONTATTI
+91 98981 37147
Scrivi una recensioneRecensioni (138)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altre lingue

1 - 10 di 83 recensioni

Recensito 4 gennaio 2016

Ingresso libero. Un altro dei bellissimi pozzi costruiti nel XVI secolo ricco di sculture e pilastri di pietra che penetra nelle viscere della terra. Particolarmente misterioso se ci arrivate quando è buio. Obbligatoria una buona pila.

Grazie, anlike
Recensito 8 novembre 2015

Questo pozzo a gradoni non è forse il più famoso della città ma merita sicuramente una visita, non fosse altro per la tranquillità con cui è possibile visitarlo; anche l 'offerta di assistenza di qualche sedicente guida non turba la tranquillità del luogo, Ingresso gratuito.

Grazie, gianfranco g
Recensito 10 settembre 2015

Meno decorato dell'Adalaj Ni Vav, ma di certo non meno profondo e misterioso, questo pozzo a gradini si trova in un'area piuttosto "remota" rispetto alla città fortificata di Ahmedabad, ma di quelli visitabili é anche il più vicino e meno frequentato.

Grazie, MsLarsen
Recensito 19 maggio 2015 tramite dispositivo mobile

Quando abbiamo visitato questo pozzo a gradini eravamo da soli. E' uno di quei posti a cui nessuno fa caso, ma che in realta' puo' offrire molto. Non c'e' biglietto da pagare, ma forse qualcuno si presentera' come guida del posto. Li accanto c'e' anche...Più

Grazie, greta323
Questa recensione è stata tradotta dall'inglese con traduttore automatico Di cosa si tratta?
Mostra traduzione automatica?
Recensito 21 luglio 2017

Questa recensione è stata tradotta dall'inglese con traduttore automatico Di cosa si tratta?
Mostra traduzione automatica?
Recensito 13 giugno 2017

Più

Questa recensione è stata tradotta dall'inglese con traduttore automatico Di cosa si tratta?
Mostra traduzione automatica?
Recensito 14 aprile 2017

Più

Questa recensione è stata tradotta dall'inglese con traduttore automatico Di cosa si tratta?
Mostra traduzione automatica?
Recensito 3 aprile 2017

Questa recensione è stata tradotta dall'inglese con traduttore automatico Di cosa si tratta?
Mostra traduzione automatica?
Recensito 8 marzo 2017

Questa recensione è stata tradotta dall'inglese con traduttore automatico Di cosa si tratta?
Mostra traduzione automatica?
Recensito 13 febbraio 2017

Più

In zona
Hotel nelle vicinanzeVedi tutti gli hotel a Ahmedabad (169)
Hotel Chambers
23 recensioni
A 0,87 km
Hotel SKYHIGH
3 recensioni
A 1,18 km
Hotel Galaxy Inn Ahmedabad
10 recensioni
A 1,37 km
Shahibaug Hotel
35 recensioni
A 1,56 km
Ristoranti nelle vicinanze
Krishna Delightful Bite
A 0,32 km
Alfa Bakery
A 0,5 km
Ambica Dining Hall
A 0,64 km
Dynasty Restaurant & Banquet
1 recensione
A 0,74 km
Attrazioni nelle vicinanze
Swaminarayan Akshardham
351 recensioni
A 1,02 km
Sabarmati Ashram / Mahatma Gandhi's Home
2.332 recensioni
A 3,37 km
Sabarmati Riverfront
1.748 recensioni
A 3,55 km
Hathee Singh Jain Temple
374 recensioni
A 1,69 km
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Dada Hari Ni Vav e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Regolamento per la pubblicazione
Inviate