Merapi Volcano
Merapi Volcano
4.5
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.
I modi migliori per scoprire: Merapi Volcano
La zona

Eseguiamo controlli sulle recensioni.
In che modo Tripadvisor gestisce le recensioni
Prima della pubblicazione, ogni recensione di Tripadvisor viene esaminata dal sistema di monitoraggio automatico che raccoglie informazioni rispondendo alle seguenti domande: come, cosa, dove e quando. Se il sistema rileva un elemento che potrebbe non rispettare le linee guida della community, la recensione non viene pubblicata.
Se il sistema rileva un problema, la recensione viene rifiutata automaticamente, inviata al recensore per la conferma o esaminata manualmente dal team di esperti di contenuti, al lavoro 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per mantenere la qualità delle recensioni sul nostro sito.
Il nostro team verifica ogni recensione pubblicata sul sito segnalata dalla community per mancata conformità alle linee guida della community.
Scopri di più sulla moderazione delle recensioni.
4.5
Punteggio 4,5 su 52.256 recensioni
Eccellente
1.149
Molto buono
794
Nella media
226
Scarso
57
Pessimo
30

Flo P
Roma, Italia30.463 contributi
Punteggio 4,0 su 5
ago 2019 • Coppie
Nel pacchetto che ci ha portato a Borobodur e Prambanan è stata compresa la sosta a Kaliurang - località alle pendici del vulcano - che gode di un ottima vista sul monte Merapi, il vulcano attivo .
Scritta in data 25 agosto 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Quirino P
Roma, Italia5.236 contributi
Punteggio 5,0 su 5
feb 2018
È veramente impressionante vedere come l’eruzione del 2010 abbia distrutto tutto togliendo la vita a migliaia di persone. Queste ultime furono soccorse, è triste dirlo, immediatamente da equipe internazionali specializzate, ma poco valse ad evitare una tragedia.Questa zona che dovrebbe essere vietata ad ogni insediamento urbano per la sua altissima pericolosità oggi assiste ad un ritorno di persone, costruzioni, baracche che vendono di tutto. Il museo che non è altro che una raccolta degli oggetti , deformati e contorti dal calore , meriterebbe migliore sistemazione per mantenere vivo il ricordo di chi perse la vita.il bunker che protesse queste popolazioni dalle bombe giapponesi , nulla potette fare contro la furia della natura, per cui morirono per il caldo estremo tutti quelli che vi si erano rifugiati.
Scritta in data 27 febbraio 2018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

paolino73z
Cassano Magnago, Italia404 contributi
Punteggio 3,0 su 5
nov 2017 • Coppie
La nostra guida dopo la visita al tempio Borobudur ci ha organizzato l'esclusione in Jeep al vulcano.
In realtà niente di che un po'di strada abbastanza sconnessa, visita a un piccolo museo che ricorda l'ultima grande eruzione poi si sale ancora un po' fino al dove vi era un bunker.
Si osserva il panorama, sempre se non è nuvoloso come è capitato a noi, si rientra.
Il tutto x 450000rp per 2 persone.
Se vi avanza 1/2 giornata fatelo altrimenti tranquilli il vulcano si vede bene anche da lontano.
Scritta in data 12 novembre 2017
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

saretta76
Cassano Magnago, Italia763 contributi
Punteggio 3,0 su 5
nov 2017 • Coppie
Purtroppo è un po' un terno al lotto vedere bene il vulcano e la sua vetta.
Stati ieri con un'escursione che si fa a bordo di vecchissime jeep, molto divertente! Ci vuole un'oretta a salire e altrettanto a scendere. Lungo la strada ci si ferma al Museo in memoria delle vittime dell'eruzione del 2010.
Purtroppo ieri la gg era nuvolosa.
Scritta in data 11 novembre 2017
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Stefano C
Milano, Italia98 contributi
Punteggio 4,0 su 5
set 2017 • Coppie
Siamo partiti da l'albergo alle 4.30 di mattino per poter vedere l'alba dal vulcano.
Dopo aver attraversato la città con una macchina normale abbiamo preso un vecchio fuoristrada per arrivare al vulcano.
Il viaggio in fuoristrada è stato molto divertente (durato circa 20 min).
All'arrivo al vulcano era ancora buoi e il tempo sereno.. dopo un po' l'alba .. e da lì è stato proprio un panorama stupendo.
Al rientro ci siamo fermati in un villaggio dove c'era un piccolo museo che documentava le eruzioni degli anni passati
Lo consiglio
Scritta in data 3 settembre 2017
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

elidie
Turin, Piemonte, Italy207 contributi
Punteggio 2,0 su 5
lug 2017 • Coppie
Avendo ancora una giornata a yogyakarta da riempire abbiamo deciso di optare per questa escursione. Siamo partiti con auto privata presa in agenzia nel primo pomeriggio e qui il primo errore: conviene farlo al mattino! Troppo troppo traffico per uscire dalla città! Purtroppo il tempo a differenza dei giorni precedenti era molto coperto e più salivamo verso il vulcano più di copriva. Siamo arrivati in una delle mille agenzie che propongono il lava tour con le vecchie jeep che era ormai un po' tardi e soprattutto piovigginava. Il giro di per se è molto carino e divertente...però del vulcano neanche l'ombra :-( non siamo proprio riuscito vederlo a causa delle troppe nuvole...
Escursione evitabile ma se non avete in programma di andare al Bromo allora non perdetela ma valutate bene quando farla!
Scritta in data 8 agosto 2017
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Quirino P
Roma, Italia5.236 contributi
Punteggio 4,0 su 5
gen 2017 • Amici
Ottimo divertimento con ottima organizzazione. Trasporto privato da Yogyakarta accompagnati da una ottima guida, che parlava un ottimo inglese ed aveva una profonda cultura. Arrivati di mattino presto ci hanno trasbordato su di una vecchia jeep americana e ci siamo inerpicati per ripidi sentieri. Ci hanno portato a vedere ciò che rimane di piccoli villaggi e case travolte dalla lava anche recentemente. Bellissimo vedere in cima questo Pennacchio di fumo , che ci ricorda che il gigante dorme,ma è lì. Dopo infiniti sentieri, sobbalzi,siamo arrivati in diversi punti panoramici. Lontani da chiassose comitive. Non abbiamo raggiunto il cratere perché ci volevano molte ore di trekking e non avevamo ne tempo ne attrezzatura adeguata. Peccato, ma comunque una bellissima giornata con un cielo sereno.
Scritta in data 4 agosto 2017
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Giuliasole74
Suzzara, Italia68 contributi
Punteggio 4,0 su 5
ago 2016 • Amici
Bell'esperienza, ma da evitare di farla con tour turistici organizzati da piccole agenzie del luogo...è stato terrifico.
A parte la non correttezza delle informazioni, ma è stato l unico posto in cui abbiamo visto trattare i turisti come bestiame, sia per il viaggio in pulmino stretti e senza aria condizionata in agosto, sia per l arrivo sul posto in albergo fatiscente, sia per l'esperienza in jeep per vedere l' alba che sconsiglio caldamente, non ne vale la pena né per l'organizzazione né perché spesso l alba non si vede.
Consiglio di organizzarsi in autonomia pernottare sul luogo, andare sul vulcano che potete tranquillamente raggiungere a piedi e godervelo con i vostri tempi e non con la fretta dei guidatori delle jeep.
Scritta in data 21 marzo 2017
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

matteo p
Magenta, Italia72 contributi
Punteggio 5,0 su 5
mag 2016
Ho raggiunto la vetta del Monte Merapi in notturna, con l'aiuto di una guida locale.
Tra i tanti trekking effettuati in diverse parti del Mondo, sicuramente reputo questo il più faticoso di tutti..circa 4 ore di ascesa continuata, con pochissimo piano per poter rifiatare...particolarmente duro l'ultimo tratto sulle pendici del Monte, costituito da lava solidificata nel tempo (in alcuni punti son salito con l'aiuto delle mani)...
La fatica è stata ripagata pero' da un'alba meravigliosa caratterizzata da mille sfumature di viola e alle spalle, la bocca del vulcano fumante...atmosfera veramente surreale...
Son stato fortunato per aver trovato un'alba limpida, con poche nubi..
Attenzione che se sfortunatamente dovesse piovere, non vi permetteranno di raggiungere la cima, ma le guide vi fermeranno ad uno step intermedio, perdendo così l'esperienza più gratificante di ammirare l'alba dalla cima...
Infine anche il ritorno a valle è da considerarsi particolarmente impegnativo, stante la pendenza del percorso..consigliati bastoni da trekking...
Scritta in data 3 novembre 2016
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Elisabetta G
8 contributi
Punteggio 5,0 su 5
ott 2016 • Coppie
Abbiamo prenotato il trekking in un'agenzia di jalan sosrowijayan road per circa 300k rupie (esclusa tassa di ingresso 150k). Siamo partiti da yogyakarta alle 22.00 per arrivare al campo base a New Selo circa due ore dopo. Dopo aver bevuto un the caldo offerto dal campo base vediamo scendere le prime gocce di pioggia. Decidiamo così di comprare 2 mantelline al piccolo negozietto del campo per pochi centesimi. Iniziamo la salita all'1 e fortunatamente smette di piovere. Il sentiero inizia con una ripida strada asfaltata per trasformarsi poi in un sentiero piuttosto dissestato con la presenza di pietre e radici scivolose. Nonostante la fatica i vari pos offrono qualche minuto di riposo. La nostra guida Ramli è fantastico e disponibile ad adeguarsi al nostro passo. Fondamentale la pila frontale (fornita dall'agenzia nel nostro caso) per illuminare il percorso ed avere le mani libere. Dopo il pos II il percorso si sviluppa in un pianoro dopo il quale si intraprende l'ultima salita. Qui il percorso è su sabbia e rocce laviche. La vetta è vicina ma sembra ancora lontana. La fatica si fa sentire ma finalmente siamo in cima al Merapi (2930mt) e l'emozione è indescrivibile. Il sole sorge e colora le nuvole che corrono veloci sui pendii. L'odore di zolfo del cratere è nell'aria e soffia un forte vento freddo. La nostra salita è durata circa 4-5 ore. Dopo aver goduto del panorama e scattato qualche foto riprendiamo lo stesso sentiero per la discesa 'surfando' sulla sabbia lavica con l'aiuto di Ramli. Durante il ritorno possiamo ammirare i paesaggi e la natura che ovviamente era nascosta dalla notte. Arrivati al campo base in poco meno di 3h, veniamo rifocillati con un the e un pancake banana e cioccolato fatto in casa! È stata un'esperienza incredibile, molto faticosa ma non impossibile. Hold on!
Scritta in data 21 ottobre 2016
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

1-10 di 1.001 risultati mostrati
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.
È il tuo profilo Tripadvisor?
Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.
Richiedi il profilo

MERAPI VOLCANO: Tutto quello che c'è da sapere (AGGIORNATO 2024) - Tripadvisor

Tutti gli hotel: YogyakartaOfferte di hotel: Yogyakarta
Attività a Yogyakarta
Gite di un giorno a YogyakartaParchi divertimenti a Yogyakarta
RistorantiVoliCase vacanzaStorie di viaggioCrociereAutonoleggio