Gul Camii
Cosa dicono le persone

Suggerisci modifiche per migliorare il profilo.
Migliora questo profilo
Tour ed esperienze
Scopri diverse opzioni per esplorare questo posto.
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.
La zona
Indirizzo
Quartiere: Fener e Balat
Questa tranquilla e piuttosto tradizionalista zona di Istanbul ospita una piccola, ma fiorente comunità ebraica, il patriarcato della Chiesa Ortodossa Orientale e alcune delle più belle chiese ed esempi di arte cristiana nel mondo. La maggior parte delle attrattive di Fener e Balat risiede tra le antiche mura cittadine superstiti di Costantinopoli e le tranquille rive del Corno d'Oro. A dispetto delle molte splendide viste, delle attrazioni storiche e della calda accoglienza dei turchi, questa zona resta ampiamente indisturbata dal commercio turistico che caratterizza l'atmosfera del vicino Sultanahmet e intorno al Grand Bazaar. I viaggiatori che amano muoversi fuori dal sentiero battuto saranno ampiamente ricompensati se faranno lo sforzo di visitare questa tranquilla parte della città.

Eseguiamo controlli sulle recensioni.
In che modo Tripadvisor gestisce le recensioni
Prima della pubblicazione, ogni recensione di Tripadvisor viene esaminata dal sistema di monitoraggio automatico che raccoglie informazioni rispondendo alle seguenti domande: come, cosa, dove e quando. Se il sistema rileva un elemento che potrebbe non rispettare le linee guida della community, la recensione non viene pubblicata.
Se il sistema dovesse rilevare un problem, la recensione potrebbe essere rifiutata automaticamente, inviata al recensore per la conferma o esaminata manualmente dal team di esperti di contenuti, al lavoro 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per mantenere la qualità delle recensioni sul nostro sito.
Il nostro team verifica ogni recensione pubblicata sul sito segnalata dalla community per mancata conformità alle linee guida della community.
Scopri di più sulla moderazione delle recensioni.
4.5
Punteggio 4,5 su 512 recensioni
Eccellente
6
Molto buono
5
Nella media
1
Scarso
0
Pessimo
0

Queste recensioni sono state tradotte automaticamente dalla lingua originale.
Questo servizio potrebbe contenere traduzioni fornite da Google. Google declina qualsiasi garanzia, esplicita o implicita, relativamente alle traduzioni, incluse garanzie di accuratezza, affidabilità e garanzie implicite di commerciabilità, idoneità per uno scopo specifico e non falsificazione.

Marco T
Firenze, Italia1.855 contributi
Punteggio 4,0 su 5
apr 2019 • Coppie
Come altre analoghe costruzioni bizantine riadattate al culto islamico dopo la conquista ottomana, ha conservato il fascino della tipica architettura originaria ma è molto poco visitata dai viaggiatori perché collocata al di fuori dei classici percorsi turistici. E' una ragione in più per non perderla e spingersi fino alle soglie del rione di Cibali per farne la conoscenza.
Scritta in data 30 aprile 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

spedubec
Bologna, Italia5.178 contributi
Punteggio 5,0 su 5
gen 2019 • Solo
Questa moschea un tempo era una chiesa bizantina, probabilmente quella di Santa Teodosia, anche se sono recentemente sorti dubbi in proposito. La moschea è spesso chiusa, perché i fedeli possono pregare nella stanza antistante la moschea vera e propria. Su suggerimento di un fedele mi sono rivolto al signore che gestisce lo sardivan che c'è di fronte e gli ho chiesto di aprirmela; poi gli ho lasciato una piccola mancia. La chiesa è di struggente bellezza, non tanto all'esterno, perché ha subito numerosi rimaneggiamenti, quanto all'interno. I restauri non l'hanno rovinata e i colori hanno ancora un sapore antico, perché non è stata riverniciata di recente. La pianta dell'edificio è particolare, come si conviene a tutte le chiese bizantine. Mai ci sono state due chiese uguali nella loro arte. Santa Teodosia veniva festeggiata il 29 maggio e la chiesa a lei dedicata veniva infiorata con le rose. Rose che hanno trovato i Turchi il giorno della conquista e che hanno dato il nome alla moschea.
Scritta in data 9 gennaio 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

HJasmine
Manchester, UK124 contributi
Punteggio 5,0 su 5
set 2023 • Coppie
Questa era la Chiesa di via Theodosa nel periodo bizantino. È qui che pregò l'ultima principessa bizantina durante il saccheggio della città da parte degli Ottomani. Fu dedicato a una donna martire che morì proteggendo le icone di Gesù durante l'iconoclastia del periodo bizantino. All'interno puoi vedere alcune opere d'arte/dipinti bizantini sopravvissuti!

Ora una moschea, questo edificio non è facile da trovare. C'era un uomo fuori che ci ha gentilmente fatto entrare e non c'erano altri turisti in giro. Pianifica la tua visita in base agli orari di preghiera.
Google
Scritta in data 4 ottobre 2023
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Rod F
Royal Wootton Bassett, UK2.054 contributi
Punteggio 4,0 su 5
set 2016 • Coppie
Questo è stato l'ex Chiesa di via Giovanni, ed era la chiesa dove l'ultimo imperatore bizantino, Costantino IX Dragases pregato durante la notte dell'ultimo assalto riuscita a Costantinopoli. Dopo la cattura della città, quando i soldati turchi entrò nella chiesa, hanno trovato le rose sparsi per celebrare il giorno della festa di via Giovanni, quindi Gul Camii. Dice John Liberamente che è una delle più belle della approfondisce chiese bizantine. in condizioni quasi perfetto.
Language Weaver
Scritta in data 18 maggio 2017
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

gurkan o
Istanbul, Turchia18 contributi
Punteggio 4,0 su 5
feb 2014 • Famiglia
Una bellissima tipica architettura bizantina. Trasformata in una Moschea nel secolo 15Th. Edificio è ben tenuto per esso è stato utilizzato dai musulmani per le preghiere della giornata. Non riesco a vedere i mosaici bizantini come probabilmente sono coperti di camuffamento se ci sono.

Sulle sponde del bellissimo Golden Horn, si prega di visitare anche altre chiese Byazantine a breve distanza a piedi qui,
Language Weaver
Scritta in data 26 febbraio 2014
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.
È il tuo profilo Tripadvisor?
Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.
Richiedi il profilo

Gul Camii (Istanbul) - Tripadvisor

Tutti gli hotel: IstanbulOfferte di hotel: IstanbulHotel last minute: Istanbul
Istanbul: tutte le attività
Gite di un giorno a Istanbul
RistorantiVoliCase vacanzaStorie di viaggioCrociereAutonoleggio