Cemberlitas Sutunu
Cemberlitas Sutunu
4
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.
I modi migliori per scoprire: Cemberlitas Sutunu
La zona
Quartiere: Grand Bazaar
Turisti, venditori ambulanti e la gente del posto si riuniscono nel Grand Bazaar per rastrellarne i labirintici vicoli alla ricerca di un affare, che sia un paio di jeans di marca, un tappeto di seta fatto a mano o una perfetta tazza di tè. Fuori dal vasto bazar, strette e consunte strade si snodano giù fino alla riva sud del Corno d'Oro, dove l'aromatico ed evocativo bazar delle spezie attira a fianco dell'elegante Nuova Moschea (aperta nel 1665). Nelle vicinanze, il famoso ponte Galata offre accesso pedonale alle delizie urbane al di là del fiume nei quartieri più residenziali e contemporanei di Istanbul, dove l'imperdibile panorama su Sultanahmet dista solo una piacevole passeggiata.

Eseguiamo controlli sulle recensioni.
In che modo Tripadvisor gestisce le recensioni
Prima della pubblicazione, ogni recensione di Tripadvisor viene esaminata dal sistema di monitoraggio automatico che raccoglie informazioni rispondendo alle seguenti domande: come, cosa, dove e quando. Se il sistema rileva un elemento che potrebbe non rispettare le linee guida della community, la recensione non viene pubblicata.
Se il sistema rileva un problema, la recensione viene rifiutata automaticamente, inviata al recensore per la conferma o esaminata manualmente dal team di esperti di contenuti, al lavoro 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per mantenere la qualità delle recensioni sul nostro sito.
Il nostro team verifica ogni recensione pubblicata sul sito segnalata dalla community per mancata conformità alle linee guida della community.
Scopri di più sulla moderazione delle recensioni.
4.0
Punteggio 4,0 su 5249 recensioni
Eccellente
58
Molto buono
103
Nella media
77
Scarso
11
Pessimo
1

Walther von der Vogelweide
Pescina, Italia9.795 contributi
Punteggio 4,0 su 5
gen 2023 • Amici
La colonna che fu alzata l'11 maggio del 330 d.C. al centro del Foro di Costantino era alta 50 mt (ora 35 mt.) con sulla sommità una statua di Costantino raffigurato come Helios - dio Sole. Miracolosamente è arrivata fino ai nostri giorni sebbene nel 1779 un incendio distrusse il quartiere che dove era situata la colonna, per questo si annerì e fu chiamata “Colonna Bruciata” (Çemberlitaş sütunu in turco).

Scritta in data 4 gennaio 2023
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Ag17022000
608 contributi
Punteggio 3,0 su 5
ago 2022 • Famiglia
La "colonna bruciata" ha in effetti una ben singolare apparenza, se si pensa che dovrebbe essere stata una rappresentazione della regalità del princeps della "Nuova Roma", ispirata ad opere dal nome ancora famoso come il Colosso di Rodi. Colossale lo è, questa colonna in profido, ma anche incredibilmente scura ("bruciata", appunto) e sormontata da una miriade di piccioni. Vale comunque la pena ammirarla in tutta la sua grandeur, anche ora che è nel mezzo di uno degli snodi più trafficati di Sultanhamet (sorte, in fondo, non troppo negativa per una colonna pensata per il Foro di Costantinopoli), di fronte ad uno storico bagno turco di fine '500 e quasi all'imboccatura dei vicoli del Bazaar.
Scritta in data 30 agosto 2022
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

spedubec
Bologna, Italia4.996 contributi
Punteggio 3,0 su 5
gen 2019 • Solo
La colonna di Costantino, detta in turco Cemberlitas (ovvero "pietra cerchiata"), si trova alla fine della brutta Divan Yolu accanto alla fermata del tram Nuruosmaniye. Già la posizione, vicina alle rotaie, non aiuta la colonna, che in epoca romana doveva avere una cornice differente. Ma quello che la rende particolarmente inquietante attualmente è che è tutta imbrigliata in cilindri di ferro, direi anche arrugginiti. La copertura col ferro non è recente, e inizialmente era in parte ricoperta d'oro. Sicuramente ci sono motivi di sicurezza e di stabilità dietro alla imbracatura, pur tuttavia si poteva agire in modalità meno invasiva. In origine sulla sommità della colonna c'era una statua di Costantino dotato di una corona radiata. Alcune leggende narrano che alla base della colonna siano celate preziose reliquie come gli avanzi del pane moltiplicato da Gesù nel celebre episodio evangelico. Il fusto della colonna, alta trentatrè metri, è costituito da sei rocchi; un tempo ce n'era uno in più.
Scritta in data 16 gennaio 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

masseriadellerose
Italia322 contributi
Punteggio 3,0 su 5
dic 2016 • Solo
Difficile non vederla posta vicino la fermata del tram T1 . Purtroppo è imbrigliata da cerchi di ferro. Piccioni. E tutto intorno la vita di Istanbul.
Scritta in data 9 dicembre 2016
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

PilgrimALE
Jesi, Italia1.322 contributi
Punteggio 4,0 su 5
ago 2016 • Amici
Impossibile non vederla. Ricorda i tempi in cui avevano allestito un bel vestito per questa nuova capitale. Adesso, è una colonna statica mente restaurata con anelli di acciaio. ..
Scritta in data 16 agosto 2016
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

paolo b
Arezzo, Italia1.759 contributi
Punteggio 3,0 su 5
giu 2016 • Coppie
Uno dei pochi monumenti che porta ancora il nome dell'imperatore che fece di questa città la Capitale dell'Impero Romano.
Per se, è una colonna bruciata (nel 1700) rinforzata da sette anelli di ferro ma simbolicamente è una delle rare vestigia della grandezza di Costantinopoli. Trascurata, come le mura del resto, a riprova che questa città è ancora più Bizantina che occidentale.
Gli stessi abitanti di Istanbul, si definiscano 'Romani' più per la grandeur che evoca che per altro...
Scritta in data 2 agosto 2016
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

ValeNaya
Italia21 contributi
Punteggio 3,0 su 5
giu 2015 • Famiglia
La colonna di Costantino fa da perno alla bellezza dell'intera zona circostante. Sarà stato il periodo perfetto a fine giugno e il momento del tramonto a farmi apprezzare ancor di più l'incrocio tra storia e modernità sconvolgente di questo luogo.
Tre stelline perché sono consapevole ci sono scorci e zone ancora meglio!
Scritta in data 3 novembre 2015
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

DaAv1979
Sondrio, Italia327 contributi
Punteggio 3,0 su 5
ott 2015 • Coppie
Non che ci sia molto da fare. Trattasi di una colonna alta 35 metri eretta nel 330 dC, usata come simbolo delle celebrazioni della nuova capitale bizantina. Una volta, sulla sommità si ergeva la statua di Costantino travestito da Apollo. Quest'ultima fu però distrutta da una tempesta nel 1106. Nel 416 circa i dieci tamburi di pietra furono rinforzati con anelli metallici, rinnovati nel 1701 dal Sultano Mustafa III. Si ritrova alla fermata del tram T1 Cemberlitas (appena scenderete la troverete).
Scritta in data 7 ottobre 2015
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

keepforcalm
Roma, Italia331 contributi
Punteggio 5,0 su 5
giu 2015 • Solo
La vista del centro storico di Istanbul deve partire qui: la metro di superficie si ferma a pochi passi dalla colonna di Costantino. Detta la colonna "bruciata", a causa dell'incendio che colpì Istanbul nel XVIII sec.
La colonna composta da 7 cerchi cilindrici è quello che resta della grande costruzione edificata al tempo di Costantino, che costituiva il cuore della vecchia Costantinopoli, la "nuova Roma".
Scritta in data 30 giugno 2015
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Antonio P
Lecce, Italia152 contributi
Punteggio 5,0 su 5
mag 2015 • Coppie
Questa colonna monumentale fu eretta da Costantino in proprio onore.
Ridotta, purtroppo in altezza e danneggiata dai fattori atmosferici nei secoli al punto di doverla rinforzare con cerchi di ferro e ritenzioni varie e una base in solida muratura.
Quest'ultima pare contenga nella sua base una serie di reliquie.
Chi dice un pezzo della Croce di Cristo, chi dice reliquie dei due ladroni, chi dice contenga un’ampolla di alabastro appartenuta a Maria Maddalena, chi dice i cesti del miracolo della moltiplicazione dei pani e dei pesci, qualcuno aggiunge perfino l’ascia usata da Noè per costruire l’Arca.
Fatto sta che è lì al suo posto e merita di essere vista con misteriosa attenzione per tutto il fascino che l'avvolge.
Consigliata da vedere...!!!
Scritta in data 30 maggio 2015
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

1-10 di 81 risultati mostrati
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.
È il tuo profilo Tripadvisor?
Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.
Richiedi il profilo

CEMBERLITAS SUTUNU: Tutto quello che c'è da sapere (AGGIORNATO 2024) - Tripadvisor

Cemberlitas Sutunu: domande frequenti

Secondo i viaggiatori di Tripadvisor, questi sono i modi migliori per scoprire Cemberlitas Sutunu:

Hotel vicino a Cemberlitas Sutunu: Vedi tutti gli hotel vicino a Cemberlitas Sutunu su Tripadvisor


Tutti gli hotel: IstanbulOfferte di hotel: IstanbulHotel last minute: Istanbul
Attività a Istanbul
Gite di un giorno a Istanbul
RistorantiVoliCase vacanzaStorie di viaggioCrociereAutonoleggio