Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Novità! Trova e prenota l'hotel ideale su TripAdvisor e ottieni i prezzi più bassi

Museum of Innocence

N. 37 di 1.001 Cose da fare a Istanbul
Certificato di Eccellenza
Zona:
Beyoglu
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
Quartieri
Quartieri
Come arrivarci
Indirizzo: Firuzaga Mah. Cukur Cuma Cad. 2 Dalgic Cikmazi | Beyoglu, Istanbul 34425, Turchia
Numero di telefono: 00 90 212 252 97 38
Sito web
Oggi
10:00 - 18:00
Ora chiuso
Vedi tutti gli orari
Orario:
mar - mer 10:00 - 18:00
gio 10:00 - 21:00
ven - dom 10:00 - 18:00
Prenota in anticipo
Da 57,14 US$*
Perché prenotare su Viator?
  • Itinerario completo e tour in breve
  • Prenotazione online facile
  • Prezzo più basso garantito
Ulteriori informazioni ›

Aspetti migliori evidenziati dai contributori di TripAdvisor

Leggi tutte le 444 recensioni
Valutazione dei visitatori
  • 191
    Eccellente
  • 60
    Molto buono
  • 20
    Nella media
  • 3
    Scarso
  • 3
    Pessimo
dentro un libro!

Un museo unico, un'esperienza intensa, leggere un libro e ritrovarsi circondato da tutti gli oggetti letti e vissuti nella storia. Il museo è molto ben strutturato e attraverso Leggi il seguito

5 su 5 stelleRecensito il 30 novembre 2014
laura80Palermo
,
palermo
Aggiungi una foto Scrivi una recensione

444 recensioni della community di TripAdvisor

Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altro
Filtrato da: Italiano
palermo
Contributore livello
10 recensioni
3 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 6 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 30 novembre 2014

Un museo unico, un'esperienza intensa, leggere un libro e ritrovarsi circondato da tutti gli oggetti letti e vissuti nella storia. Il museo è molto ben strutturato e attraverso gli oggetti custoditi nelle vetrine racconta la vita a Istanbul negli anni settanta, potrebbe essere visitato a prescindere dalla lettura del libro. Ma per viverlo e goderselo fino in fondo è meglio... Altro 

È utile?
Grazie, laura80Palermo
Torino, Italia
Contributore livello
30 recensioni
9 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 11 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 28 ottobre 2014

Pamuk è fantastico nel ricreare le ambientazioni dimenticate/trascurate del suo paese. Lo fa genialmente nei suoi romanzi, e in questo caso dimostra che lo sa fare anche concretamente. Il museo è un viaggio nel tempo attraverso l'oggettistica d'epoca, ambientazioni e musica. Il costo d'ingresso è alticcio ma per chi lo ammira/ha interesse per capire la Turchia può valere la pena.

È utile?
Grazie, merihakman
Grottaferrata, Italia
Contributore livello
7 recensioni
common_n_attraction_reviews_1bd8 9 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 25 settembre 2014

Ho letto il libro di O. Pamuk "Il museo dell'innocenza" anni fa, quando ancora il museo non era stato aperto, anzi era solo un progetto ... un' idea.... e riuscire a visitarlo per me è stato un sogno che si realizzava. Immaginare che Kemal , il protagonista del libro, abbia creato questo museo per la sua bella Fusun e abbia... Altro 

È utile?
2 Grazie, Daniela V
Siena, Italia
Contributore livello
13 recensioni
9 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 18 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 9 settembre 2014

Mai vista una compenetrazione così intensa e affascinante tra letteratura, città, museo, ambiente umano; una guida che aiuta a pensare Istanbul, e a ripensare tanti nostri sciagurati musei italiani

È utile?
Grazie, Fabio M
Milano, Italia
Contributore livello
343 recensioni
93 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 87 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 21 agosto 2014

Al libro di Pamuk, io ho preferito questo museo che ad esso s'ispira. il risultato è un'opera d'arte su tre piani che riesce ad evocare la Istanbul del dopoguerra e un filo di malinconia. Il prezzo, rispetto gli altri musei, è un po' alto, ma con la Carta Musei avrete uno sconto.

È utile?
Grazie, Fiottolino
Pavia, Italia
Contributore livello
46 recensioni
17 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 10 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 10 agosto 2014

Noi non avevamo leto il libro di Pamuk, quindi alla fine il costo più elevato di altri musei e l'audioguida (necessaria!) sono stati un po' un extra... ma avendo già visto quasi tutto il vedibile a Istanbul è stato comunque ok. Lo consigliamo solo a chi è fan del libro :)

È utile?
1 Grazie, LullyPoloski
Istanbul, Turchia
Contributore livello
137 recensioni
73 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 24 voti utili
1 su 5 stelle Recensito il 5 agosto 2014

il museo presuppone aver letto il libro di pamuk, ma anche se si è letto e io l'ho letto, non è nulla di che ed è nel cmplesso troppo caro!

È utile?
1 Grazie, livia628
Padova, Italia
Contributore livello
53 recensioni
15 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 23 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 13 maggio 2014

una visita a istanbul porta sicuramente ha visitare questo piccolo gioiellino, diverso dai soliti musei, dove letteratura, cinema , e storia d'amore s'intrecciano . Fa meraviglia il modo archittettonico ottenuto e la valorizzazione degli oggetti: se noi mettiamo degli oggetti alla rinfusa non esistera' una storia, ma se gli oggetti sono collocati in un modo diverso tutto riporterà alla storia.... Altro 

È utile?
Grazie, Liviana G
Bollate
Contributore livello
107 recensioni
51 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 44 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 13 maggio 2014

Il titolo della recensione non vuole assolutamente sconsigliare la visita a coloro che non abbiano letto lo splendido romanzo di Pamuk, ma è certo che solo i lettori possono comprendere totalmente tutto quello che rende il museo un'opera straordinaria, come il romanzo. Ma sarebbe fantastico anche se il processo fosse quello inverso; partire dalla visita del museo per scoprire la... Altro 

È utile?
Grazie, Melupipa
Roma, Italia
Contributore livello
5 recensioni
3 recensioni per questa attrazione
5 su 5 stelle Recensito il 6 maggio 2014

L'esperienza del libro di Pamuk è incompleta se non visiti il Museo. Ma la visita del Museo ha un senso in sè, come gli oggetti e le foto che vi sono esposti. Un senso dal punta di vista "pittorico" un senso come punto di vista sul tempo e sulla città. Il "catalogo" del museo (in italiano l'innocenza degli oggetti) propone... Altro 

È utile?
Grazie, Renato P

Gli utenti che hanno visto Museum of Innocence hanno visto anche

 

Conosci Museum of Innocence? Condividi la tua esperienza!

È il vostro profilo TripAdvisor?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo

Domande e risposte

Ecco le domande pubblicate dai visitatori precedenti, con le risposte dei rappresentanti di Museum of Innocence e di altri visitatori
2 domande
Fai una domanda
Domande? Ricevi risposte dal personale della struttura Museum of Innocence e dai visitatori precedenti.
Regolamento per la pubblicazione
Domande frequenti:
  • Devo acquistare un biglietto per il mio bimbo?
  • In che modo si può raggiungere l'attrazione con i trasporti pubblici?
  • C'è un ristorante o un caffè sul posto?

Soggiorno a Beyoglu

Profilo quartiere
Beyoglu
La strada pedonale più famosa di Istanbul, Istiklal Caddesi (Viale Indipendenza), pulsa d'energia giorno e notte, caratterizzata com'è da una fantastica serie di capolavori architettonici, negozi, prelibatezze e costantemente invasa da folle di gente. All'estremità nord-est del viale si trova piazza Taksim, ritenuta il vero cuore della città, che ospita molti dei ristoranti più rinomati in Turchia e, non lontano, alcuni dei locali notturni più frequentati d'Europa. In stridente contrasto, le zone meno trafficate di Beyoglu, come il benestante quartiere di Cihangir e il distretto antiquario di Cukurcuma, emanano un fascino del Vecchio mondo, offrendo una calma contemplativa e rappresentando uno splendido diversivo grazie a vari accoglienti caffè, attraenti boutique e quiete stradine.
Esplora questo quartiere