Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Prenota in anticipo
387
Tutte le foto (387)
Vista completa
Certificato di Eccellenza
Panoramica dei viaggiatori
  • Eccellente53%
  • Molto buono35%
  • Nella media8%
  • Scarso1%
  • Pessimo3%
Informazioni
Meteo locale
Offerto da Weather Underground
°F°C
gen
feb
10°
mar
Contatti
Istanbul, Turchia
Fener e Balat
Sito web
Migliorate questo profilo
traduzione di Google
Modi per scoprire Balat
a partire da 130,00 USD
Altre info
a partire da 68,00 USD
Altre info
a partire da 50,00 USD
Altre info
a partire da 40,50 USD
Altre info
Recensioni (216)
Filtra recensioni
79 risultati
Valutazione
39
35
4
1
0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
Altre lingue
39
35
4
1
0
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
1 - 10 di 79 recensioni
Recensito 2 settimane fa

Questo quartiere si trova lungo la sponda del Corno d'Oro, subito dopo il quartiere di Fener; inizia più o meno dove c'è la chiesa di Santo Stefano dei Bulgari e finisce poco prima del punto di congiunzione delle mura di terra con le mura del...Più

Data dell'esperienza: gennaio 2019
1  Grazie, spedubec
Recensito il 31 maggio 2018

Domenica, l’ultimo giorno a Istanbul, avevamo a disposizione solo la mattina: dalla Chiesa di San Salvatore in Chora abbiamo attraversato a piedi il quartiere di Balat, fino alla Yildirim Caddesi ( 2 km circa). Qui la città è come diluita: lascia spazio a case con...Più

Data dell'esperienza: maggio 2018
2  Grazie, Paolo0506
Recensito il 17 gennaio 2018

Poco visitato dai turisti e poco consigliato, questo piccolo e caratteristico quartiere ebraico è una piccola perla, piccoli cafè e ristorantini. Perdetevi nelle varie viette

Data dell'esperienza: gennaio 2018
2  Grazie, danbianc86
Recensito il 10 gennaio 2018

Ho visitato questo quartiere con un mio amico per un set fotografico in queste vie, molto particolare e caratteristico, sicuramente meno popolato e turistico di altre mete ma assolutamente valido. Quello che colpisce sono i colori e la gente che vive in queste vie, un'esperienza...Più

Data dell'esperienza: novembre 2017
2  Grazie, rgrpgn
Recensito il 28 aprile 2017

Di Balat fin qui avevo conosciuto solo qualche specifico luogo segnalato dalle guide turistiche: in particolare, la sorpendente chiesa di Santo Stefano dei Bulgari (al confine con Fener), che purtroppo da due anni è in restauro e chiusa al pubblico. Grazie al volume in inglese...Più

Data dell'esperienza: aprile 2017
1  Grazie, Marco T
Recensito il 30 marzo 2017

scoperto grazie alla nostra insostituibile guida Antonio è uno di quei posti per cui vale viaggiare: fuori dalle tradizionali mete, diverso dall'idea di Istanbul che abbiamo, quindi autentico. La gentrification -pardon- è già arrivata e alcune vie, case, iniziano a essere consapevoli della loro straniante...Più

Data dell'esperienza: giugno 2016
1  Grazie, 379paolob
Recensito il 13 dicembre 2016

Qui si respira l'aria della Istanbul autentica....lontana dai turisti. Vie piene di colori vivaci e localini tipici (botteghe di vecchi artigiani, piccoli bar con sedioline in legno colorato), ragazzini che giocano a pallone e vengono richiamati dalle madri alle finestre...ma anche delle bellissime attrazioni come...Più

Data dell'esperienza: dicembre 2016
1  Grazie, erica-dimartino
Recensito il 3 novembre 2016 da dispositivo mobile

Un quartiere autentico di Istanbul con le sue case colorate, piccoli caffè e ristoranti dove si può gustare ancora la cucina di casa e si beve un "the turco" cogli amici chiacchierando. Un angolo diverso ma sincero di Istanbul, da vedere.

Data dell'esperienza: novembre 2016
Grazie, Levo5621
Recensito il 14 ottobre 2016

il quartiere di Balat è molto caratteristico, vecchio quartiero ebraico, con le sue case in legno che stanno cercando di recuperare e restaurare...assolutamente da vedere e assaporare; camminare e perdersi tra le vie e tra i sorrisi della gente!

Data dell'esperienza: settembre 2016
1  Grazie, federicaz965
Recensito il 21 maggio 2016 da dispositivo mobile

Ci sono stato qualche mese fa. Ma tra le tante cose stupende che si possono visitare in questa magica città, una passeggiata in questo quartiere è più che dovuta. Uscire dalle classiche vie turistiche, quelle affollate e a volte poco autentiche, per immergersi in uno...Più

Data dell'esperienza: settembre 2015
1  Grazie, Diego88BL
Visualizza più recensioni
In zona
Fener e Balat
Questa tranquilla e piuttosto tradizionalista zona di
Istanbul ospita una piccola, ma fiorente comunità
ebraica, il patriarcato della Chiesa Ortodossa
Orientale e alcune delle più belle chiese ed esempi di
arte cristiana nel mondo. La maggior parte delle
attrattive di Fener e Balat risiede tra le antiche
mura cittadine superstiti di Costantinopoli e le
tranquille rive del Corno d'Oro. A dispetto delle
...Leggi di più
Hotel nelle vicinanzeVedi tutti i 1.335 hotel nelle vicinanze
Troya Hotel Balat
43 recensioni
A 0,29 km
Hotel Daphnis
24 recensioni
A 0,36 km
Lotus Hotel Istanbul
138 recensioni
A 0,6 km
Kariye Hotel
51 recensioni
A 0,95 km
Ristoranti nelle vicinanzeVedi tutti i 15.630 ristoranti nelle vicinanze
Forno Balat
85 recensioni
A 0,06 km
Cafe Naftalin K.
70 recensioni
A 0,1 km
Cooklife Balat
17 recensioni
A 0,06 km
Aziz Cafe
12 recensioni
A 0,1 km
Attrazioni nelle vicinanzeVedi tutte le 2.950 attrazioni nelle vicinanze
Cathedral Church of St George
47 recensioni
A 0,16 km
Fethiye Camii
97 recensioni
A 0,29 km
St. Stephan Bulgarian Church
57 recensioni
A 0,15 km
Domande e risposte
Fai una domanda
Francesca D
25 ottobre 2018|
RispostaMostra 2 risposte
Risposta da Paolo0506 | Ha recensito questa struttura |
Quando siamo stati a Istanbul a maggio la situazione era relativamente calma e si poteva tranquillamente girare per qualsiasi quartiere. Noi siamo scesi percorrrendo la strada principale inoltrandoci nelle stradine Più
1
voto