Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Estonian Museum of Occupations

Toompea 8, Tallinn 10142, Estonia
+372 668 0250
Sito web
Salva
Il meglio delle recensioni
Interessante, pieno di oggetti e documenti dell'ex URSS

Museo su due piani, uno con la storia recente dell'Estonia, fino all'indipendenza degli anni 90. E Leggi il seguito

Recensito 3 settimane fa
Mauro G
Non ne vale la pena !

Visitato oggi. Se non Estoni o storici non interessa molto perché non vi nulla che crei interesse Leggi il seguito

Recensito il 16 luglio 2017
GiovanniCONTE
,
Marsala, Sicilia, Italy
tramite dispositivo mobile
Leggi tutte le 528 recensioni
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
Dettagli
  • Eccellente32%
  • Molto buono44%
  • Nella media18%
  • Scarso4%
  • Pessimo2%
LOCALITÀ
Toompea 8, Tallinn 10142, Estonia
CONTATTI
Sito web
+372 668 0250

Attività simili a Tallinn

Scrivi una recensione
Recensioni (528)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altre lingue

1 - 10 di 333 recensioni

Recensito 3 settimane fa

Museo su due piani, uno con la storia recente dell'Estonia, fino all'indipendenza degli anni 90. E' pieno di oggetti degli anni dell'occupazione sovietica e di uniformi, bandiere degli anni della seconda guerra mondiale. Nel piano seminterrato c'era una mostra fotografica sull'emigrazione in Svezia, comunque interessante....Più

Grazie, Mauro G
Recensito 16 luglio 2017 tramite dispositivo mobile

Visitato oggi. Se non Estoni o storici non interessa molto perché non vi nulla che crei interesse. Vi è una grande sala con una parete che mostra dei filmati in lingua, alcuni strumenti e apparecchi. Al piano di sotto una mostra di pittura. Tempo impiegato...Più

Grazie, GiovanniCONTE
Recensito 6 maggio 2017

Una sorta di compendio storico dell’Estonia e della sua identità nazionale, basata su una lingua e su un’indipendenza giunta solo nel 1920, finita con l’occupazione sovietica negli anni ’40 e poi ripristinata nel 1991. Così foto e didascalie che raccontano la storia delle comunità estoni...Più

Grazie, Thaumasios
Recensito 11 aprile 2017

Visita al museo. percorso espositivo interessante con raccolta di oggetti, documenti e strumenti che hanno fatto la storia di Tallin dalla prima occupazione tedesca 1940 alla fine dell'occupazione russa 1991.

Grazie, MASSIMO M
Recensito 26 settembre 2016

La struttura non è molto grande, e presenta un numero di reperti non molto vasto. Per capire meglio la natura dei reperti è consigliabile l'audioguida. Ottima la parte iniziale della mostra dove su una serie di cartelloni colorati vengono spiegate le tappe della storia estone...Più

Grazie, marco p
Recensito 18 settembre 2016 tramite dispositivo mobile

Allestimento moderno e funzionale per questo piccolo museo, imperdibile per chi abbia interessi storici o sia curioso di vedere come si viveva sotto il regime sovietico. Molto interessanti i filmati e anche i cartelloni esplicativi delle varie fasi storico-politiche. Belle anche le statue del piano...Più

Grazie, psyco58
Recensito 16 agosto 2016

Piccolo museo poco fuori dal centro, ancora in completamento, che analizza le lunghe occupazioni Naziste e sovietiche alle quali è stata sottoposta l'Estonia. Interessante per capire le dinamiche interne fra estoni e russo-estoni, in questo paese al confine fra UE e Russia.

1  Grazie, RUGGERO F
Recensito 18 luglio 2016

Museo piccolo, collocato in centro città, poco dopo Freedom Square, dietro la città vecchia. è un museo dall'allestimento moderno e interessante, con i classici pannelli di spiegazione e arricchito da video, immagini e riproduzioni di oggetti. è dedicato alla storia contemporanea dell'Estonia, in particolare il...Più

Grazie, Irene B
Recensito 6 settembre 2015

Bel museo dall'allestimento moderno e di forte impatto ma studiato per un dimenticare un difficile passato senza nel contempo inacidire gli spiriti.

Grazie, molu2015
Recensito 6 agosto 2015 tramite dispositivo mobile

Dopo cinque decenni di occupazione l'Estonia ha ottenuto l'indipendenza e questo museo documenta in modo interessante quanto subito dagli estoni in questo periodo. È sempre importante non dimenticare la storia di oppressione e persecuzione. Da vedere

Grazie, Piera D
In zona
Ristoranti nelle vicinanze
Kohvik Kalambuur
76 recensioni
A 0,26 km
Georgia Tavern Tbilisi
188 recensioni
A 0,32 km
Grillhaus Daube
179 recensioni
A 0,31 km
Restoran Konrad
61 recensioni
A 0,32 km
Attrazioni nelle vicinanze
Kiek in de Kok and Bastion Passages Museum
888 recensioni
A 0,27 km
Toompea Castle
176 recensioni
A 0,32 km
Virgin’s Tower
68 recensioni
A 0,33 km
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Estonian Museum of Occupations e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Regolamento per la pubblicazione
Inviate