Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Il meglio delle recensioni
Posto un po' trascurato

La statua, derdicata alla grande scrittrice lituana, e' situata in una piazzetta che si incontra Leggi il seguito

Recensito il 2 luglio 2018
Attilio V
,
Roma, Italia
Omaggio alla più famosa scrittrice lituana

Camminando lungo la Gedimino verso la cattedrale si può scorgere, sulla sinistra, un giardino nel Leggi il seguito

Recensito il 25 giugno 2017
Attilio V
,
Roma, Italia
Leggi tutte le 21 recensioni
Tutte le foto (18)
Vista completa
Panoramica dei viaggiatori
  • Eccellente28%
  • Molto buono23%
  • Nella media40%
  • Scarso9%
  • Pessimo0%
Informazioni
Meteo locale
Offerto da Weather Underground
°F°C
20°
10°
ago
15°
set
ott
Contatti
Gedimino pr. 27-29, Vilnius 01104, Lituania
Sito web
Migliora questo profilo
Google
Tour e attività più venduti a e vicino a Vilnius
a partire da 80,11 USD
Altre info
a partire da 507,73 USD
Altre info
a partire da 9,03 USD
Altre info
a partire da 12,41 USD
Altre info
Recensioni (21)
Filtra recensioni
9 risultati
Valutazione
1
3
4
1
0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
Altre lingue
Valutazione
1
3
4
1
0
Mostra le recensioni che citano
Tutte le recensioni scrittrice camminando sinistra lituana cattedrale
Filtri selezionati
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
Recensito il 2 luglio 2018

La statua, derdicata alla grande scrittrice lituana, e' situata in una piazzetta che si incontra sulla sinistra camminando verso la cattedrale. Il luogo non e' molto ben tenuto e vi si continua a scrivere sui muri nonostante gli interventi di pulitura.

Data dell'esperienza: luglio 2018
Grazie, Attilio V
Recensito il 20 luglio 2017

Questa piazza si trova nel centro di Gediminas Avenue. il monumento è stato costruito per una donna-scrittrice speciale. Purtroppo, la piazza è diventata dormitorio per i barboni, e persone maleducate hanno scritto sui muri degli edifici intorno.

Data dell'esperienza: giugno 2017
1  Grazie, else04
Recensito il 25 giugno 2017

Camminando lungo la Gedimino verso la cattedrale si può scorgere, sulla sinistra, un giardino nel quale campeggia la statua dedicata a Zemaite, scrittrice lituana del XIX secolo, che solo in tarda età iniziò a scrivere libri, essenzialmente sulla vita quotidiana nei paesi dell'entroterra lituano. Merita...Più

Data dell'esperienza: giugno 2017
2  Grazie, Attilio V
Recensito il 6 giugno 2016

Julija Beniuševičiūtė-Žymantienė, nota con lo pseudonimo di Žemaitė (letteralmente, "samogitica") (Bukantė, 4 giugno 1845 – Marijampolė, 7 dicembre 1921), è stata una scrittrice lituana. Žemaitė, nata in una famiglia molto povera, divenne in breve tempo una delle prime protagoniste del principale festival letterario lituano. Le...Più

Data dell'esperienza: maggio 2016
2  Grazie, else04
Queste recensioni sono state tradotte automaticamente dall'inglese. Mostrare la traduzione automatica?
Recensito 1 settimana fa

Questa grande statua si trova vicino al museo del KGB e si trova sulla strada principale in una piccola area ricreativa. Quasi non l'ho visto mentre camminavo per strada. Ci sono poche informazioni sul sito, ma a quanto pare è la statua di un famoso...romanziere lituano. Una foto veloce e poi andare avanti.Più

Data dell'esperienza: luglio 2019
Recensito il 15 novembre 2018

Come visitatore straniero non è facile capire chi sia e perché abbia una statua così grande. Alla ricerca di informazioni questo sembra essere un famoso scrittore.

Data dell'esperienza: marzo 2018
Recensito il 22 ottobre 2018

Camminando lungo la strada di Gediminas verso la piazza di Luki? K? S e il museo del KGB, tutti passano in una piazzetta trascurata con un grande monumento di una donna nel tradizionale aspetto lituano dei contadini. Questo è Julija? Ymantien? -? emait ?, autore...di romanzi classici lituani appresi da ogni bambino a scuola. Ha scritto sulla vita contadina con una vista dall'interno. Era una contadina? No, era una rappresentante della classe più alta che ha commesso una m salliance. Sembra una donna di villaggio molto tradizionale con atteggiamenti conservatori. Nulla di più dal suo vero sé - era una femminista impegnata e un'anima molto romantica dalla sua giovinezza fino alla vecchiaia. Il suo vestito - beh, si è rifiutata di indossare qualcosa di più modesto anche quando era in visita negli Stati Uniti in una missione pubblica, creando un putiferio in tutti i luoghi visitati e diventando una celebrità nella società locale. Quindi, quando passi il monumento, ricorda che l'aspetto potrebbe essere molto ingannevole e prestare attenzione a questa eccezionale figura della storia lituana.Più

Data dell'esperienza: ottobre 2018
Recensito il 2 settembre 2018

Julija Beniu? Evi? I? T? -? ymantien ?, meglio conosciuto con lo pseudonimo? emait? era uno scrittore lituano nato il 4 giugno 1845 in una famiglia povera di lingua polacca con radici aristocratiche a Bukant? (suddivisione di Kovno al tempo della Russia imperiale, ora chiamata...Kaunas) vicino a Plung ?, Kovno noto anche per il suo ghetto fondato dal nazismo tedesco. Da bambina le fu vietato parlare in lituano, al tempo la lingua della gente comune. Inquisibile e provocatorio, fece amicizia con servi locali e presto parlò correntemente la lingua materna, la lingua in seguito, studiò in privato, si autodidatta. (Leggi e scrivi in ​​polacco.). Era una patriota polacca, affascinata dagli eroi della ribellione polacca. . Servito in una spaziosa villa a Dzheginai (distretto di Tel? Iai). sistemato in U? n? nai (distretto di Kelm?). Laurynas? Ymantas, sposato con Laurynas? Ymantas, è stato un agricoltore per molti anni. ? Emait? visse dopo in Puziniskis (con un altro scrittore, il suo migliore amico G. Petkevi? ait? - Bit?). ? Emait? non era solo uno scrittore ma anche una figura pubblica attiva. Ha partecipato al Congresso delle donne, dove ha parlato della difficile situazione delle donne nelle zone rurali. Dopo essersi unito al movimento delle donne, "Emait? scrisse il suo primo racconto "Autumn Evening" nel 1894, all'età di 50 anni. Nel 1914 iniziò la prima guerra mondiale in estate. Le lettere di? emait? contengono molte informazioni sull'inizio di questa guerra e le sue ripercussioni in città. ? Emait? si prese cura dei rifugiati di guerra allagati da Vilnius al confine con la Lituania, guidò le vittime di un rifugio di guerra, scrisse denunce e raccolte donazioni. La situazione dei rifugiati militari, le attività delle organizzazioni dello spettacolo sono state rappresentate nelle raffigurazioni,. ? Emait? ha creato circa 150 racconti, una dozzina di opere teatrali, una storia non narrata sulla sua infanzia e adolescenza "Autobiografia". Opere in prosa e opere teatrali furono pubblicate da Farmer, Varpe, Unity of Lithuanians e altri giornali, nella stampa lituana negli Stati Uniti, e alcuni libri pubblicati. Morì il 7 dicembre 1921 a Marijampol?  1970, 10 ottobre A Vilnius, la statua, opera dello scultore Petras Aleksandravioso e i fratelli architetto Algimantas e Vytautas Nasvytis, Algimantas e Vytautas Nasvy? Iai) è stata costruita nella piazza chiamata Elderhip Naujamiestis (? Emaitija eldership). . Il monumento è costituito da un blocco di blocchi di granito arrotondato in bronzo (3 m) e basso (0,60 m). La scultura raffigura "emait", che è seduto con un libro sulla strada.  , Diverse città lituane avrebbero potuto rivendicare il monumento di "emait?", Ci sono molti posti in cui potrebbero e dovrebbero essere etichettati come memoriale di uno scrittore. Ma il fatto che questo monumento sia stato costruito a Vilnius non era solo una questione di preferenza del capitale. Vilnius è la prima città in cui uno scrittore si è stabilito, ha lasciato il villaggio. Trasferirsi a Vilnius nella vita e nel lavoro di? Emait? ha svolto un cambiamento essenziale - qui lo scrittore è diventato una figura pubblica attiva, un editore, persino un editore del giornale ", ha detto l'esploratore Kostas Korsakas, svelando il monumento È apparsa sulla banconota da 1 litas, prima che le banconote da 1 litas fossero sostituite con monete nel 1998. Era l'unica donna rappresentata sulle note di litas La scultura è realistica, monumentale, silhouette chiusa, forme generalizzate. La grande parte inferiore della figura è stimolata dal ritmo delle pieghe dell'abbigliamento. Bella statua per una grande donna!Più

Data dell'esperienza: maggio 2018
Recensito il 16 febbraio 2018 da dispositivo mobile

A piedi lungo Gediminas strip mi sono imbattuto in questa statua. Una signora dall'aspetto severa ma sulla riflessione forse sarebbe stata contemplando cosa scrivere accanto. In una piazza che purtroppo è un po' malridotta con scritte sulle pareti e panchine ripreso da senza fissa dimora.

Data dell'esperienza: febbraio 2018
Visualizza più recensioni
In zona
Hotel nelle vicinanzeVedi tutti i 96 hotel nelle vicinanze
Neringa Hotel
371 recensioni
A 0,08 km
Novotel Vilnius Centre
2.013 recensioni
A 0,35 km
Congress Avenue
392 recensioni
A 0,44 km
Congress Hotel
753 recensioni
A 0,45 km
Ristoranti nelle vicinanzeVedi tutti i 1.076 ristoranti nelle vicinanze
THE TOWN Steakhouse
381 recensioni
A 0,06 km
Drama Burger
295 recensioni
A 0,12 km
Radharane Vegatarian Restaurant
116 recensioni
A 0,03 km
Restaurant Neringa
164 recensioni
A 0,06 km
Attrazioni nelle vicinanzeVedi tutte le 603 attrazioni nelle vicinanze
KGB Museum (Genocido Auku Muziejus)
3.107 recensioni
A 0,29 km
Lithuanian National Opera and Ballet Theatre
120 recensioni
A 0,29 km
Gediminas Avenue
591 recensioni
A 0,04 km
The Venclova House Museum
12 recensioni
A 0,22 km
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Zemaite e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Invia
Regolamento per la pubblicazione