White Stork Synagogue
White Stork Synagogue
4.5
Tour ed esperienze
Scopri diverse opzioni per esplorare questo posto.
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.
Pianifica la tua visita
La zona
Indirizzo
Contatta direttamente

Eseguiamo controlli sulle recensioni.
In che modo Tripadvisor gestisce le recensioni
Prima della pubblicazione, ogni recensione di Tripadvisor viene esaminata dal sistema di monitoraggio automatico che raccoglie informazioni rispondendo alle seguenti domande: come, cosa, dove e quando. Se il sistema rileva un elemento che potrebbe non rispettare le linee guida della community, la recensione non viene pubblicata.
Se il sistema rileva un problema, la recensione potrebbe essere rifiutata automaticamente, inviata al recensore per la conferma o esaminata manualmente dal team di esperti di contenuti, al lavoro 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per mantenere la qualità delle recensioni sul nostro sito.
Il nostro team verifica ogni recensione pubblicata sul sito segnalata dalla community per mancata conformità alle linee guida della community.
Scopri di più sulla moderazione delle recensioni.
4.5
Punteggio 4,5 su 5111 recensioni
Eccellente
61
Molto buono
36
Nella media
10
Scarso
3
Pessimo
1

Queste recensioni sono state tradotte automaticamente dalla lingua originale.
Questo servizio potrebbe contenere traduzioni fornite da Google. Google declina qualsiasi garanzia, esplicita o implicita, relativamente alle traduzioni, incluse garanzie di accuratezza, affidabilità e garanzie implicite di commerciabilità, idoneità per uno scopo specifico e non falsificazione.

Daniela-Carlo_Udine
Udine, Italia4.459 contributi
Punteggio 5,0 su 5
dic 2023 • Coppie
È l'unica sinagoga che non è stata bruciata durante la notte dei cristalli perché essendo troppo vicina ad altri edifici, avrebbe propagato l'incendio, ma ha comunque perso tutti i suoi arredi originali. È in stile neoclassico, opera di Carl Ferdinand Langhans, figlio del celeberrimo Carl Gotthard, autore della porta di Brandeburgo. La sala principale, quella riservata agli uomini non è accessibile, si possono solo visitare i matronei in cui dei pannelli raccontano la storia della ormai quasi estinta comunità ebraica. Da non perdere al piano interrato (in fianco ai servizi igienici delle donne) il mikveh, il bagno pubblico rituale, anch'esso ristrutturato.
Scritta in data 31 dicembre 2023
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Silvia S
Palermo, Italia16 contributi
Punteggio 5,0 su 5
mag 2019
Interessante centro religioso e culturale, situato nel cosiddetto quartiere delle Quattro Fedi, a sud di Stare Miasto (Città Vecchia). Ospita mostre ed eventi che promuovono la conoscenza della storia degli ebrei di Breslavia.
Davvero suggestivo!
Scritta in data 16 agosto 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Enrico C
Roma, Italia889 contributi
Punteggio 5,0 su 5
feb 2016 • Solo
Unica, bella ed emozionante.
La White Stork Synagogue è una delle attrazioni della città.
Recentemente restaurata è all'interno di una piazzetta circondata da altre istituzioni ebraiche.
Durante la "Notte dei Cristalli" è il luogo di importanti iniziative culturali.
Scritta in data 25 ottobre 2016
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

viaggiatriceNapoli
Napoli669 contributi
Punteggio 4,0 su 5
ago 2015 • Famiglia
La sinagoga offre la storia del popolo ebraico a Breslavia. ora è adibito a teatro. E' abbastanza interessante
Scritta in data 21 agosto 2015
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

TheChief
Manchester, UK816 contributi
Punteggio 2,0 su 5
giu 2024 • Famiglia
Storia interessante riguardante la sinagoga e la lotta del popolo ebraico negli anni, soprattutto prima e dopo la guerra. Gran parte di esso è documentato all'interno della sinagoga stessa, ma puoi trovare molto altro online fornendo ulteriori dettagli. Situato in un tranquillo cortile con un paio di bar nella stessa piazza, è relativamente insignificante dall'esterno. All'interno ci sono diversi piani in cui puoi curiosare pagando il biglietto d'ingresso di 15 ZL. Al piano di sotto c'è l'area dove avrebbero portato il Mikveh. C'è anche una piccola sinagoga all'interno della sinagoga stessa, ma il giorno in cui siamo andati al pubblico non era permesso vederla. Su un piano poi ti mostra la sinagoga stessa dove puoi guardarla dall'alto, sfortunatamente non puoi entrare. Dato che l'intero edificio è stato restaurato, è piuttosto interessante guardarsi intorno su questo piano e leggere un po' di storia. All'ultimo piano c'è una mostra ma di nuovo chiusa al pubblico il giorno in cui siamo andati. Ovviamente avremmo dovuto dirci tutto questo quando siamo entrati, ma la guardia armata/addetto alla reception ha un inglese limitato. Quindi, un po' deluso dalla nostra visita, ti consiglierei se decidi di andare e vorresti vedere tutto ciò che ha da offrire, prova ad assicurarti che sia completamente aperto al pubblico.
Google
Scritta in data 5 giugno 2024
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Tim R
Kingston, NY99 contributi
Punteggio 5,0 su 5
mar 2022
La comunità ebraica ha una storia secolare a Wroclaw/Breslavia, e il modo migliore per scoprirlo è nell'ultimo luogo di culto rimasto prima del pogrom nazista del novembre 1938 . La sinagoga è stata autenticamente riportata al suo splendore originale e contiene una panoramica storica della comunità ebraica a Breslavia/Wroclaw, inclusi i numerosi pogrom e le espulsioni, sia prima dell'olocausto nazista, sia dopo sotto il dominio sovietico. Il restauro della sinagoga è stato completato solo negli ultimi 15 anni la dice lunga.
Trascorri un'ora o due onorando questa comunità riconoscendo e imparando a conoscere la sua esistenza qui.
Google
Scritta in data 14 marzo 2022
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Deirdre K
Glasgow, UK59 contributi
Punteggio 5,0 su 5
ott 2019
Questa sinagoga fu risparmiata dai bruciati dai nazisti mentre era circondata da edifici. La comunità ebraica di cui ci sono pochi ha restaurato la sinagoga e condividono le storie di coloro che adoravano lì.
Google
Scritta in data 11 ottobre 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Hawk470
Baltimore, MD2.652 contributi
Punteggio 5,0 su 5
giu 2019
Prima della seconda guerra mondiale, Breslavia era la città tedesca di Breslavia dove gli ebrei vivevano da circa 1 000 anni. Su Kristallnacht tutte le sue sinagoghe furono distrutte o gravemente danneggiate ad eccezione della cicogna bianca perché era situata tra due edifici governativi.

La Polonia e la comunità internazionale hanno fatto un buon lavoro nel ripristinare o preservare i siti religiosi e laici associati alla comunità ebraica polacca che esistevano prima dell'Olocausto. Ogni sinagoga conservata assume il proprio ruolo nella storia e ha una "personalità" distintiva; alcuni come case di culto attive, altri come rovine conservate, alcuni restaurati come centri di comunità, altri come musei e altri, purtroppo, sono scomparsi nella storia con solo una targa a muro, un dettaglio architettonico sopravvissuto o nulla che commemora la sinagoga e la comunità perduta .

La sinagoga della cicogna bianca di Wroclaw non fa eccezione. Costruita nel 1829 e con il suo interno aggiornato nel 1905, la sinagoga cadde in rovina durante il periodo nazista e la trascuratezza del dominio comunista postbellico. È stato restituito alla comunità ebraica nel 1996 e la ricostruzione è stata completata nel 2010 dopo molti anni di sforzi dedicati da parte di organizzazioni polacche, europee ed ebraiche. Oggi la sinagoga ha molteplici scopi. L'edificio ospita il Jewish Community Center e il santuario stesso sembra pronto per l'uso in un attimo. E come puoi vedere dalle mostre, è ancora in uso in alcune occasioni dalla comunità ebraica locale; sebbene i servizi siano generalmente tenuti in una stanza più piccola al piano di sotto. I piani superiori ospitano un museo che copre una vasta gamma di argomenti legati agli ebrei.

Durante la nostra visita, un gruppo di liceo ha assistito a una presentazione nel santuario e ai piani superiori sono stati esposti numerosi affascinanti reperti che coprono l'ebraismo in Slesia (la zona intorno a Wroclaw), i cittadini polacchi storicamente significativi e Breslau / Wroclaw, il processo di restauro della sinagoga dalle rovine , grandi fotografie di Gerusalemme nel XIX e all'inizio del XX secolo e sul Balcone delle donne, dove le donne adoravano nella sinagoga ortodossa, una mostra sulla vita delle donne ebree tra la fine del XIX e la prima metà del XX secolo , tra cui famose donne ebree dell'epoca, come gli attori teatrali yiddish Molly Picon e Ida Kaminska. Un'altra mostra espone commoventi e illuminanti ritratti di importanti artisti ebrei assassinati nell'Olocausto, tra cui il regista Kurt Gerron (costretto a creare il famigerato film di propaganda su Theresienstadt prima del suo omicidio ad Auschwitz), il poeta e drammaturgo Hannah Szenes che fu catturato, torturato e torturato giustiziato in missione dalla Palestina nell'Europa occupata per aiutare il salvataggio degli ebrei ungheresi, il veterano e compositore della prima guerra mondiale Viktor Ullmann, e il poeta e compositore Ilse Weber che prestò servizio come infermiera a Theresienstadt prima di fare volontariato per andare ad Auschwitz con suo marito e figlio per tenere unita la famiglia. Lei e suo figlio sono morti. Suo marito è sopravvissuto.

Attraverso i suoi numerosi usi, la Sinagoga della cicogna bianca rivive come punto focale e casa di culto per la comunità ebraica locale e come una profonda esperienza di apprendimento per i visitatori di tutto il mondo.
Google
Scritta in data 8 ottobre 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Leo S
Eindhoven, Paesi Bassi334 contributi
Punteggio 5,0 su 5
set 2019
Prendi il turista - informazioni cammina con una guida e ascolta la storia del popolo ebraico di Wroclaw, l'Olocausto e il loro significato per la città con molti luoghi nascosti in questa storia
Google
Scritta in data 4 ottobre 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Milky toast
Colchester, UK40 contributi
Punteggio 5,0 su 5
set 2019 • Coppie
Mentre nel quartiere ebraico della città ci siamo fermati a guardare questo magnifico edificio ricco di storia. Un edificio straordinario in una parte meravigliosa della città.
Google
Scritta in data 2 ottobre 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

1-10 di 41 risultati mostrati
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.
È il tuo profilo Tripadvisor?
Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.
Richiedi il profilo

White Stork Synagogue (Breslavia) - Tripadvisor

Tutti gli hotel: BreslaviaOfferte di hotel: BreslaviaHotel last minute: Breslavia
Attività a Breslavia
Gite di un giorno a BreslaviaParchi divertimenti a Breslavia
RistorantiVoliCase vacanzaStorie di viaggioCrociereAutonoleggio