Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Il meglio delle recensioni
Bellissimo museo della seta

Veramente unico da non perdere. Uno dei pochi musei rimasti oltre a Quello di Abbadia Lariana. Si Leggi il seguito

Recensito il 11 agosto 2018
R642TPlucap
,
Lecco, Italia
da dispositivo mobile
Un tuffo nel passato

Visitare questo museo è una esperienza che va fatta almeno una volta nella vita. Vengono mostrati Leggi il seguito

Recensito il 3 maggio 2018
Novella R
da dispositivo mobile
Leggi tutte le 16 recensioni
12
Tutte le foto (12)
Vista completa
Panoramica dei viaggiatori
  • Eccellente94%
  • Molto buono6%
  • Nella media0%
  • Scarso0%
  • Pessimo0%
Informazioni
Il Museo della seta Abegg situato in una filanda settecentesca, in riva al lago di Garlate, immersa in un giardino di gelsi, espone scoperte, invenzioni e macchine per la produzione di seta dal baco fino al tessuto. Fu realizzato e inaugurato nelAltro
Durata consigliata: 1-2 ore
Contatti
Via Statale 490, 23852 Garlate, Italia
Sito web
+39 338 414 9516
Chiama
Migliorate questo profilo
Recensioni (16)
Filtra recensioni
16 risultati
Valutazione
15
1
0
0
0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
15
1
0
0
0
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
1 - 10 di 16 recensioni
Recensito il 11 agosto 2018 da dispositivo mobile

Veramente unico da non perdere. Uno dei pochi musei rimasti oltre a Quello di Abbadia Lariana. Si possono vedere i vecchi macchinari. Veramente utile e didattico. Consigliato per bambini e scolaresche

Data dell'esperienza: agosto 2018
Grazie, R642TPlucap
Recensito il 3 maggio 2018 da dispositivo mobile

Visitare questo museo è una esperienza che va fatta almeno una volta nella vita. Vengono mostrati antichi macchinari, ancora funzionanti,usati in passato per produrre la seta. Vi verrà raccontata, da un giovane e coinvolgente volontario, la storia dei bachi da seta che venivano allevati soprattutto...Più

Data dell'esperienza: aprile 2018
1  Grazie, Novella R
Recensito il 17 dicembre 2017

Un grande scrigno che racchiude "gemme preziose" distribuito su 3 piani, illustrato da una effervescente guida (Samanta) carica di entusiasmo. Complimenti! Sono presenti le antiche macchine di lavorazione ancora perfettamente funzionanti, il capolavoro di Leonardo da Vinci, alcune raccolte di pezzi speciali in vari materiali,...Più

Data dell'esperienza: dicembre 2017
1  Grazie, Marilena014
Recensito il 7 novembre 2017

La fortuna di abitare in un minuscolo paese sul lago dove l'amministrazione comunale ha investito nella ristrutturazione e riapertura di questa autentica perla di storia vissuta. Entusiasmante anche nei laboratori creativi per bambini e nelle visite guidate dove volontari che hanno ricostruito le macchine delle...Più

Data dell'esperienza: giugno 2017
Grazie, andreapalmisano
Recensito il 23 ottobre 2017

Vicino al lago, questo particolarissimo museo è davvero da visitare!!!! Grazie alla guida bravissima e competente, ho acquisito tante nozioni che ignoravo sull'allevamento dei bachi, sui bozzoli, sui metodi di lavorazione dal seicento al secolo scorso. Sono presenti numerosi macchinari delle varie epoche, foto delle...Più

Data dell'esperienza: ottobre 2017
Grazie, carla d
Recensito il 4 settembre 2017

Si possono ammirare macchinari ed utensili utili alla lavorazione della seta nonchè una grande varietà di bozzoli.

Data dell'esperienza: dicembre 2016
Grazie, snoopy881
Recensito il 17 settembre 2016

Il museo è stato una sorpresa, sia per la completezza dei Macchinari esposti che per la grande competenza della guida. Ricercatori e storici che hanno contribuito a rendere ancora più piacevole la visita. ho approfittato del l'occasione della manifestazione Ville Aperte in Brianza.

Data dell'esperienza: settembre 2016
Grazie, masagh
Recensito il 28 agosto 2016

A pochi chilometri da Lecco a Garlate sul lago omonimo si trova questo originale e per certi versi unico museo dedicato alla lavorazione della seta. Sabato e domenica organizzano visite guidate della durata di ca. 90 minuti costo 7 euro. Una incaricata molto preparata illustra...Più

Data dell'esperienza: agosto 2016
Grazie, roberto b
Recensito il 19 maggio 2016

Ho partecipato con il mio bambino ad una visita guidata al museo, sia io che il piccolo siamo rimasti colpiti dalle spiegazioni, guida competente e disponibile che parlava principlamente ai bambini. Alla fine del giro del museo i bambini hanno potuto partecipare ad un laboratorio...Più

Data dell'esperienza: marzo 2016
Grazie, Massimo G
Recensito il 16 maggio 2016

visita al museo della seta davvero interessante,spiegato in modo completo e molto comprensibile anche a bambini e no...grazie soptratttutto alla guida Samanta (nno so se che l'H) che ha illustrato tutta la lavorazione della seta dal nutrimento del baco alla lavorazione della seta ,incluso la...Più

Data dell'esperienza: maggio 2016
Grazie, viandante406
Visualizza più recensioni
In zona
Hotel nelle vicinanzeVedi tutti gli hotel nelle vicinanze
Best Western Hotel Nuovo
140 recensioni
A 0,57 km
Hotel San Gerolamo
94 recensioni
A 1,91 km
Hotel Parco Belvedere
87 recensioni
A 2,05 km
Hotel Don Abbondio
178 recensioni
A 4,17 km
Ristoranti nelle vicinanzeVedi tutti i 14 ristoranti nelle vicinanze
Gelateria Il Gelapo
86 recensioni
A 0,36 km
Agriturismo Il Ronco
304 recensioni
A 0,51 km
Pizzeria d'asporto Controvento
68 recensioni
A 0,65 km
Ristorante Nuovo
56 recensioni
A 0,57 km
Attrazioni nelle vicinanzeVedi tutte le 3 attrazioni nelle vicinanze
Lungolago Aldo Moro
83 recensioni
A 1,41 km
Consonno
134 recensioni
A 2,59 km
Monastero di Santa Maria del Lavello
44 recensioni
A 2,81 km
Domande e risposte
Fai una domanda
alessandrovitali65
8 ottobre 2016|
RispostaMostra 4 risposte
Risposta da viandante406 | Ha recensito questa struttura |
una parte 'e la piano terra....mi pare di ricordare che ci sia un ascensore per il primo piano,ma non sono sicuro al 100 per 100
0
voti