Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di Tripadvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Villa Falconieri

48 recensioni
Non ci sono tour o attività prenotabili online nelle date selezionate. Scegli un'altra data.

Villa Falconieri

48 recensioni
Non ci sono tour o attività prenotabili online nelle date selezionate. Scegli un'altra data.
Google
Esperienze consigliate presso Frascati e dintorni
a partire da 37,92 USD
Altre info
a partire da 107,15 USD
Altre info
a partire da 154,99 USD
Altre info
a partire da 98,80 USD
Altre info
Vista completa
Località
Contattaci
Via Borromini, 00044, Frascati Italia
Come arrivarci
Bolognetta81 min
Finocchio81 min
Scopri la zona
Lezioni di cucina

Pastificio con degustazione di vini e cena a Frascati

63 recensioni
google
AMIAMO SEMPRE CREARE ESPERIENZE MEMORABILI PER I NOSTRI OSPITI, ORA AMIAMO CREARE ESPERIENZE MEMORABILI E SICURE PER TE!<br>Ti forniremo tutti i dispositivi necessari. Durante l'esperienza la distanza sarà di almeno un metro dagli altri, utilizzerai guanti e maschere usa e getta. Inoltre, tutti voi farete una singola porzione di pasta fresca per mangiare ciò che avete fatto!<br><br>Goditi un breve tour a piedi intorno a Frascati, una piccola città vicino a Roma, prima di conoscere alcuni vini fatti in casa (2 vini da degustazione prodotti dalla nostra famiglia) e partecipare a un corso di cucina. Durante il tuo corso di cucina, imparerai a fare da zero la vera pasta in stile romano, prima di sederti per gustarla con il tuo gruppo. Alla fine dell'esperienza avrai l'opportunità di tornare con la mente al Roman Times visitando la grotta sotto il ristorante, una vecchia cantina utilizzata come riparo durante le guerre.
37,92 USD 42 USD per adulto
48recensioni4domande e risposte
Valutazione
  • 32
  • 15
  • 1
  • 0
  • 0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
Filtri selezionati
  • Filtra
  • Italiano
Tommaso612 ha scritto una recensione a mar 2020
Roma, Italia370 contributi537 voti utili
Dal secolo XVI in poi le grandi famiglie famiglie aristocratiche romane, per far sfoggio di ricchezza e di potenza, cominciarono a costruire fastose residenze estive nei dintorni della città. Le colline dei Castelli Romani, grazie al clima fresco e ventilato che le caratterizzava nella bella stagione, si prestavano ottimamente allo scopo. La zona si riempì perciò di una nutrita serie di splendide dimore patrizie ove organizzare feste, banchetti cerimonie, ecc. Ville talmente onerose da mantenere che sovente passavano di mano in mano, a seconda delle alterne fortune di chi poteva o non poteva più permettersele. Villa Falconieri (una delle più belle dei Castelli) fu costruita nel Cinquecento da un tal monsignor Alessandro Rufini (facoltoso vescovo della Diocesi Lucana). Pochi anni dopo ne entrò in possesso papa Paolo III, al secolo Alessandro Farnese. Si avvicendarono in seguito altri proprietari, sinché l’immobile fu acquistato intorno al 1630 da Orazio Falconieri, rappresentante dell’omonima casata fiorentina. Il nuovo proprietario ristrutturò e ingrandì la villa, commissionandone la realizzazione ad Antonio da Sangallo il Giovane, uno specialista di questo genere di costruzioni. Forse al progetto fu interessato anche il grande Francesco Borromini. In tale occasione l’immobile fu arricchito di uno splendido giardino all’italiana. Nella metà del XIX secolo morì il Cardinal Chiarissimo Falconieri (ultimo rappresentante della casata a detenere la villa); ne divenne quindi proprietario un ricco banchiere tedesco, il quale dopo qualche anno lo donò al Kaiser Guglielmo II, imperatore di Germania. Al termine della I Guerra Mondiale il Regno d’Italia confiscò la villa, considerandola una sorta di preda bellica. Ma i tedeschi non dimenticarono il fatto, giacché nel 1943, durante l’occupazione della Penisola, il Feldmaresciallo Kesserling (comandante in capo delle forze germaniche in Italia) stabilì il suo quartier generale proprio tra queste mura. Bombardata pesantemente dagli Alleati e abbandonata dai tedeschi in ritirata, la Villa si presentava quasi completamente distrutta al termine del conflitto. Si rese quindi necessaria una generale ricostruzione della struttura, avvenuta a spese dello Stato nel rigoroso rispetto delle linee originali. Dopo essere stata sede di vari Enti Statali, la villa ospita oggi L’Accademia Vivarium Novum, un’istituzione che si occupa dello studio e dell’insegnamento delle lingue classiche. La sontuosa facciata, in stile barocco – neoclassico, mostra un elegante porticato con tre arcate a tutto sesto in posizione centrale, molto sporgente sul resto dell’edificio. Il porticato sorregge un terrazzino, cinto da una bella balaustra, al quale fa da sfondo una scenografica nicchia decorata a motivi geometrici e floreali su tutta la superficie. Più in alto ancora il palazzo è coronato da un ampio terrazzo, anch’esso delimitato da una balaustra dello stesso disegno di quella sottostante. Sull’insieme campeggia lo stemma di famiglia dei Falconieri, fiancheggiato da due possenti volute. Il candore dell’intonaco e la pulizia delle linee architettoniche rendono ancor più bello ed elegante l’edificio. Le sale interne sono decorate da affreschi attribuiti a eccellenti artisti del Cinquecento e del Seicento, tra i quali primeggiò un allievo di Raffaello Sanzio: il fiorentino Pietro Bonaccorsi, soprannominato “Perin del Vaga” per la squisita finezza del suo tratto. Particolarmente bello e ricco di decorazioni il grande salone d’ingresso. Merita una menzione anche il bel giardino all’italiana che si sviluppa in profondità sul lato sinistro dell’edificio, con centinaia di siepi accuratamente potate a motivi geometrici. La villa è aperta al pubblico ogni domenica, dalle 10.00 alle 13.00. Le visite, svolte esclusivamente con una guida locale, sono gratuite. Prima di programmare una visita vi raccomando di attingere informazioni sul sito internet della struttura.
Scopri di più
Data dell'esperienza: novembre 2019
1 voto utile
Utile
Condividi
Ross218 ha scritto una recensione a dic 2019
36 contributi14 voti utili
Abbiamo visitato gratuitamente questa Villa una domenica dello scorso aprile. Le guide sono alcuni ragazzi provenienti da tutto il mondo che risiedono nel Palazzo e frequentano i corsi di perfezionamento di una scuola umanistica. Si possono ammirare, oltre all'ingresso, una teoria di stanze con affreschi e quadri e i giardini esterni. Ottima esperienza!
Scopri di più
Data dell'esperienza: aprile 2019
Utile
Condividi
Alessandro Cresce ha scritto una recensione a dic 2019
Carpineto Romano, Italia74 contributi15 voti utili
Tenuta bene grazie all'associazione che ci "lavora" all'interno, forse potrebbe offrire qualcosina in più. Sicuramente merita un passaggio
Scopri di più
Data dell'esperienza: dicembre 2019
Utile
Condividi
Annamaria B ha scritto una recensione a nov 2019
Frascati, Italia8 contributi
sono stata per un concerto alla Villa che e' affrescata mentre fuori ha dei giardini ben tenuti con una vista spettacolare su Roma e possibilita' limitata di parcheggio interno non sempre accessibile.
Scopri di più
Data dell'esperienza: ottobre 2019
Utile
Condividi
Cinzia F ha scritto una recensione a nov 2019
3 contributi1 voto utile
Bellissima villa con parco e belvedere mozzafiato sulle città laziali fino ai monti prenestini. Concerto stupendo e coinvolgente terminato tra l'altro con un ricco rinfresco offerto a tutti i partecipanti
Scopri di più
Data dell'esperienza: ottobre 2019
1 voto utile
Utile
Condividi
Indietro
1234569
Domande frequenti su Villa Falconieri