Danakil Depression
Danakil Depression
5
6.00 - 0.00
Lunedì
6.00 - 0.00
Martedì
6.00 - 0.00
Mercoledì
6.00 - 0.00
Giovedì
6.00 - 0.00
Venerdì
6.00 - 0.00
Sabato
6.00 - 0.00
Info
Durata: Più di 3 ore
Suggerisci modifiche per migliorare il profilo.
Migliora questo profilo
Tour ed esperienze
Scopri diverse opzioni per esplorare questo posto.
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.
I modi migliori per scoprire: Danakil Depression

Eseguiamo controlli sulle recensioni.
In che modo Tripadvisor gestisce le recensioni
Prima della pubblicazione, ogni recensione di Tripadvisor viene esaminata dal sistema di monitoraggio automatico che raccoglie informazioni rispondendo alle seguenti domande: come, cosa, dove e quando. Se il sistema rileva un elemento che potrebbe non rispettare le linee guida della community, la recensione non viene pubblicata.
Se il sistema rileva un problema, la recensione viene rifiutata automaticamente, inviata al recensore per la conferma o esaminata manualmente dal team di esperti di contenuti, al lavoro 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per mantenere la qualità delle recensioni sul nostro sito.
Il nostro team verifica ogni recensione pubblicata sul sito segnalata dalla community per mancata conformità alle linee guida della community.
Scopri di più sulla moderazione delle recensioni.
5.0
Punteggio 5,0 su 5285 recensioni
Eccellente
260
Molto buono
21
Nella media
2
Scarso
2
Pessimo
0

tenning
15 contributi
Punteggio 5,0 su 5
gen 2024 • Coppie
Pochi posti al mondo mi hanno colpito così tanto come Erta Ale e Dallol. Come ci ha detto la guida “Welcome to Mars”; I colori di Erra Ale sono unici e sembrano finti. Il vulcano con la lava che fluisce praticamente sempre è una esperienza stupenda. Una breve escursione che comunque consiglierei soltanto a chi si sente veramente un viaggiatore: il caldo (nonostante fosse gennaio), le tante ore di jeep, le condizioni precarie in cui si dorme non sono raccomandabili ad un turista normale; ma per un vero viaggiatore pochi posti al mondo possono essere comparabili come emozione
Scritta in data 29 marzo 2024
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

eqv102
Roma, Italia538 contributi
Punteggio 5,0 su 5
dic 2023 • Coppie
Era una delle tappe fondamentali del mio viaggio, un sogno da sempre.
La zona della Dankalia è davvero un posto incredibile, un viaggio nel viaggio, anche perchè è pieno di divere attrazioni naturali, una più bella dell'altra.
Certo che le fonti solforose con quei colori sono l'attrazione principale.
Ma il lago salato è altrettanto spettacolare e alla fine le montagne circostanti tutte erose con forme spettacolari passano in secondo piano, ma solo perchè sono li di fianco.
La visita al vulcano dell'Erta Ale poi è la classica ciliegina sulla torta, specialmente se ti regala una colata lavica proprio mentre ci sei tu.
Scritta in data 17 dicembre 2023
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

grazia audano
torino299 contributi
Punteggio 5,0 su 5
nov 2019
La Dancalia, o Danakil, merita assolutamente un viaggio nella vita. La semplicità ( a volte la mancanza) di sistemazioni viene compensata dal privilegio di visitare uno dei luoghi più remoti ma meravigliosi del mondo. Qui si vive veramente il respiro della Terra
Scritta in data 7 dicembre 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

doclivingstone
Salerno, Italia85 contributi
Punteggio 5,0 su 5
feb 2019
Posto unico al mondo. Erta Ale, Dallol, la piana del sale. Viaggio che si fa una volta nella vita. Niente macchine, solo le nostre jeep, campeggio sotto un cielo di stelle. I bambini sempre sorridenti che spuntano dal nulla per correrti incontro. Anche se la vita da queste parti è dura ed offre poco in termini di futuro. Un viaggio per persone che amano la natura e hanno tanto spirito di adattamento.
Scritta in data 13 febbraio 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Patrizia B
Firenze, Italia115 contributi
Punteggio 5,0 su 5
mag 2018 • Famiglia
Ho fatto questo viaggio con i miei figli di 11 e 13 anni nel mese di agosto. Ho prenotato con ett andando direttamente a trattare il prezzo nel loro ufficio di Addis abeba. Ho risparmiato almeno duecento dollari sulla richiesta originale. Sisay l'autista che ci hanno affidato è una persona meravigliosa con la quale siamo ancora in contatto.
È stato molto premuroso per tutto il viaggio È carinissimo con i ragazzi.
Abbiamo scelto il tour di tre giorni facendo il trekking sul vulcano. È possibile anche per i bambini ma consiglio vivamente di noleggiare un cammello per ognuno di loro .
La camminata dura almeno 45 ore ed è molto estenuante ma lo spettacolo che si gode una volta arrivati ripaga di tutte le fatiche. Si dorme all'aperto su materassini forniti dall'agenzia per cui è richiesto un certo spirito di adattamento.
Il resto del tour è una passeggiata si vedono posti unici al mondo. La consiglio come esperienza da fare almeno una volta nella vita...
Scritta in data 3 maggio 2018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Maurizio G
Arese, Italia89 contributi
Punteggio 5,0 su 5
dic 2017 • Coppie
Ci sono ancora nel mondo luoghi non omologati, dove la "civiltà "non è ancora arrivata, dove l'uomo si deve ancora misurare con una natura ostile. Il territorio è vastissimo dove gli insediamenti, gli Afar, sono quasi inesistenti, e presenta morfologie diverse, montagne, pianure, deserto di sale, vulcani ancora attivi, montagne di sale, fossili, laghi salati, affioramenti di zolfo, pozze di acque sulfuree e potassiche dai colori inimmaginabili, pozze di olio ribollente, insomma un panorama geologico più affine agli inferi che alla terra.
I colori sono intensissimi e iridescenti come sulla tavolozza di un pittore, di tutte le gradazioni delle terre e dei gialli e verdi.
Il viaggio non è certo facile, confort inesistenti, caldo insopportabile, gli Afar tutti armati, camminate estenuanti, cibo locale, impossibile lavarsi. Portarsi torce e fazzoletti idratanti.
Tuttavia è un'esperienza indelebile nella memoria.
Scritta in data 4 febbraio 2018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

PPCI-BG
Bergamo, Italia118.524 contributi
Punteggio 5,0 su 5
gen 2017 • Solo
La depressione della Dancalia è un giro che si deve fare durante un tour dell’Etiopia perché è un luogo di natura estrema, uno dei più inospitali al mondo ma, ovviamente, pieno di viste che catturano lo sguardo e lasciano a bocca aperta. Ci sono tour di due giorni ma ho preferito quello di tre che, partendo da Mekelle, porta anche al vulcano oltre che al lago salato il secondo giorno e a Dallol l’ultimo. Posto incredibile.
Scritta in data 21 ottobre 2017
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Nadia S
Vicenza, Italia185 contributi
Punteggio 5,0 su 5
ott 2015 • Amici
Ho fatto questo meraviglioso viaggio nel deserto della Dancalia un paio di anni fa , ma credo non sia cambiato molto. Potrete assaporare un'esperienza unica nella depressione Dancala oltre il deserto uno scenario dei tempi preistorici.incontrete gente meravigliosa. Ma dovrete adattarvi al clima molto caldo secco. La salita al vulcano Arta Ale è faticoso , quando partirete si cammina nella sabbia vulcanica per circa un'ora. Poi ci saranno altre quattro ore di salita . Camminerete sulla lava solidificata . La salita bisogna farla di notte per il caldo. La partenza sarà all'alba . Io ho dormito su un materassino con il mio sacco a pelo per terra naturalmente. Quello che vedrete sulla cima sarà una meraviglia e anche le stelle ripagheranno la fatica fatta.
Scritta in data 9 settembre 2016
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Kahsay I
Kahsay I
2 contributi
Punteggio 5,0 su 5
Un posto che tutti devono visitare, gli amanti della natura devono visitare questa meraviglia,sembra di essere fuori da questo pianeta.
Scritta in data 21 giugno 2016
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Franco
Novara, Italia343 contributi
Punteggio 5,0 su 5
feb 2016 • Amici
Non aspettatevi Lodge confortevoli, preparatevi a temperature estreme, abbiamo sfiorato i 40 °C ad inizio febbraio, ma se siete in buona salute, avete spirito di adattamento e un po’ di preparazione fisica sarà un'esperienza indimenticabile che vi permetterà di vedere dei paesaggi unici al mondo e tornare indietro nel tempo.
Abbiamo partecipato ad un'escursione di una settimana partendo da Asayta, ultima città prima della depressione, dove abbiamo pernottato sulle terrazze del Basha Amare Hotel. Poi abbiamo raggiunto Afrera (o Afdera), dove finisce la strada asfaltata. Secondo pernottamento in tenda sulle rive del lago salato omonimo. Il giorno successivo, percorrendo piste appena tracciate, abbiamo raggiunto il vulcano Erta Ale. Il cratere si raggiunge dopo una camminata di circa 12 km con un dislivello di 500 m. L'escursione non è difficile ma richiede un certo allenamento dato che il sentiero attraversa le colate laviche e si parte la sera, per evitare le ore più calde ed apprezzare l'impressionante lago di lava in ebollizione. Pernottamento in capanne sul bordo del cratere esterno. Il giorno successivo abbiamo proseguito raggiungendo il villaggio Afar di Ahmed Ela, 2 pernottamenti sotto le stelle sui letti Afar. Siamo ai limiti della grande piana di sale che viene parzialmente ricoperta dal lago mobile. Da qui si possono fare escursioni a Dallol, la multicolore collina degli spiriti con le sue concrezioni di zolfo e piccoli coloratissimi laghi acidi in ebollizione, ed alla zona dove viene estratto il sale. E' uno spettacolo di altri tempi, gli Afar spezzano la crosta salata in lastre, che poi sbozzano in mattonelle che verranno trasportate da carovane di cammelli, asini e muli fino a Mekele (Maccalè), dopo un viaggio di 3 giorni. Bello vedere la collaborazione tra i cavatori Afar (musulmani) ed i cammellieri Tigrini (Cristiani Ortodossi). Ultimo pernottamento in tenda nel villaggio di Asso Bole, da cui si abbiamo fatto un’escursione nelle gole scavate dal fiume Saba, seguendo il percorso delle carovane. La strada asfaltata da Mekele ad Ahmed Ela è praticamente terminata, quanto dureranno ancora le carovane?
Ottima organizzazione da parte dell'Agenzia Cristylobe di Addis Abeba; carovana di 5 Land Cruiser con guidatori esperti ed un’ottima cucina da campo e guide locali per le Escursioni. Un plauso al cuoco che, oltre a evitarci problemi, eravamo in 14 e nessuno è stato male, è riuscito a preparare dei pasti di ottima qualità con le poche risorse a disposizione sul luogo.
Scritta in data 28 febbraio 2016
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

1-10 di 45 risultati mostrati
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.
È il tuo profilo Tripadvisor?
Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.
Richiedi il profilo

DANAKIL DEPRESSION: Tutto quello che c'è da sapere (AGGIORNATO 2024) - Tripadvisor

Attività a Afar RegionDanakil Depression: cose da fare nelle vicinanze
VoliStorie di viaggioCrociereAutonoleggio