Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Museo della Repubblica di Montefiorino e della Resistenza Italiana

Via Rocca, 1, 41045 Montefiorino, Italia
+39 0536 962826
Telefono
Sito web
Salva
Il meglio delle recensioni
Un grande applauso a questo museo!

La cornice della Rocca di Montefiorino in cui si inserisce il museo è già di per sé un motivo Leggi il seguito

Recensito il 1 novembre 2017
Blaton R
tramite dispositivo mobile
Molto interessante

Bello , molto interessante pieno di storia,ci sono anche dei video con tante foto,molto organizzato Leggi il seguito

Recensito il 25 giugno 2017
sara m
tramite dispositivo mobile
Leggi tutte le 25 recensioni
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
Dettagli
Leggi di più
Il Museo nasce dalla volontà di perpetuare e attualizzare le memorie, la conoscenza e il lascito ideale della lotta di liberazione attraverso un allestimento moderno, arricchito dalle potenzialità offerte dalle nuove tecnologie e dalle più avanzate strategie espositive, ma non per questo insensibile alla tradizione e alla specificità dello spazio fisico (la rocca medievale) e dei luoghi (la zona libera) in cui il Museo si colloca. In continuità con la precedente struttura, inaugurata nel 1979 e rivista nel 1996, il nuovo allestimento si propone come strumento privilegiato di sensibilizzazione e formazione storica per le generazioni emergenti. Il percorso è ovviamente incentrato sulla straordinaria esperienza della "Repubblica partigiana" del 1944, con le sue eccezionali implicazioni militari, politiche e sociali. Ma la vicenda dell'appennino emiliano diventa l'angolo di rifrazione dal quale osservare la storia profonda del fascismo italiano, le grandi figure ma anche i fallimenti dell'antifascismo, le dinamiche e le ricadute della partecipazione dell'Italia mussoliniana alla guerra, le oscillazioni nel consenso al regime totalitario. Poi le vicende tormentate del 25 luglio e dell'8 settembre, l'invasione tedesca, la rinascita del fascismo, nella nuova veste repubblicana; ma anche la risposta emotiva, militare e politica rappresentata dalla resistenza. Essa viene ricostruita nelle sue varie dimensioni, con particolare attenzione al contesto della montagna; e nelle diverse fasi, dai difficili inizi dell'inverno 1943, alla crescita del movimento nella primavera (anche a seguito dei bandi della Rsi), fino all'estate partigiana del 1944. In questo contesto si situa la specificità dell'esperienza della zona libera costituitasi tra le province di Modena e Reggio Emilia. Questa storia richiama un'Italia spaccata lungo numerose faglie: quella che divide il Sud liberato dal Nord occupato; quella che contrappone i combattenti della Repubblica sociale e i loro coetanei partigiani; quella che distingue i percorsi della grande storia politica e militare dal vissuto, spesso penoso e affannato, delle comunità civili. Alla comprensione delle ragioni e delle forme concrete assunte da tali fratture, e del loro significato a settant'anni dai terribili e grandiosi eventi del 1944-45, mira il nuovo Museo della Repubblico di Montefiorino e della Resistenza italiana. Già nella denominazione, che combina la dimensione locale e quella nazionale, esso vuole d'altra parte riaffermare un principio ampiamente noto agli studiosi, e caro a tutti coloro che hanno a cuore il sentire storico come fondamento della vita associata: che ogni storia particolare è anche, sempre, storia generale; e che, viceversa, ogni grande storia, per essere capita, deve sapersi avvicinare agli uomini e alle donne in carne e ossa che l'hanno fatta
  • Eccellente64%
  • Molto buono24%
  • Nella media12%
  • Scarso0%
  • Pessimo0%
Chiuso
Tutti gli orari
Orario di oggi: Chiuso
Durata consigliata: 1-2 ore
LOCALITÀ
Via Rocca, 1, 41045 Montefiorino, Italia
CONTATTI
Sito web
+39 0536 962826
Scrivi una recensione
Recensioni (25)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua

1 - 10 di 23 recensioni

Recensito 1 novembre 2017 tramite dispositivo mobile

La cornice della Rocca di Montefiorino in cui si inserisce il museo è già di per sé un motivo valido per recarsi in questo luogo. Il tema della Resistenza è analizzato egregiamente e suddiviso per tematiche. Ogni stanza del museo approfondisce un aspetto preciso (la...Più

Grazie, Blaton R
Recensito 25 giugno 2017 tramite dispositivo mobile

Bello , molto interessante pieno di storia,ci sono anche dei video con tante foto,molto organizzato è stata un'esperienza molto bella,se passate da quelle parti entrate nel Museo,un salto nel passato.

Grazie, sara m
Recensito 11 giugno 2017 tramite dispositivo mobile

Esperienza unica la visita a questo museo che sa stupire per la posizione panoramica, gli spazi espositivi della rocca curati e intrisi di storia e la moderna organizzazione arricchita da numerosi spunti e contenuti multimediali. Un grazie anche a guida e Direttore che pazientemente hanno...Più

Grazie, BallaConLeMarmotte
Recensito 22 maggio 2017

museo della resistenza molto carino e ordinato, permette una visita non troppo lunga ma sicuramente esaustiva. collocato in un contesto bellissimo ché e la rocca di Montefiorino.

Grazie, Panigara
Recensito 31 marzo 2017 tramite dispositivo mobile

La nuova sede museale è una delle perle della comunità montefiorinese: la solennità del sito, altamente rinnovato e funzionale, celebra non solo la realtà storica ma anche l'immaginario che ne scaturisce.

Grazie, Antonino I
Recensito 19 dicembre 2016

Uno spaccato storico fedele alla realtà dell appenino modenese durante il periodo partigiano della resistenza. Reperti storici in originale danno una visione completa di quanto in quegli anni della prima repubblica italiana si vide nelle montagne dell appenino tosco emiliano.

Grazie, giuseppe s
Recensito 2 dicembre 2016

Il piccolo borgo di Montefiorino fu, durante la seconda guerra mondiale, un centro militare e politico di notevole importanza per i gruppi partigiani che operavano lungo la linea Augusta nel settore appenninico tra Modena - Bologna e Reggio Emilia. Ciò lo si deve alla sua...Più

Grazie, massimoambrogi
Recensito 31 ottobre 2016

Ho avuto occasione di visitare questo museo in occasione del 25 Aprile e non avrei potuto essere in un posto migliore. Il museo è veramente sorprendente: i cimeli sono solo una piccola parte della visita e viene dato ampio spazio a mezzi interattivi che permettono...Più

Grazie, TheBertis
Recensito 20 settembre 2016

Non poteva mancare un museo sulla Resistenza nel luogo che fu il centro della gloriosa Repubblica di Montefiorino. Il museo è ben organizzato, il ricorso alla tecnologia multimediale aiuta nel percorso espositivo imprimendo nella memoria questa pagina di storia. Interessante e commovente la sezione dedicata...Più

Grazie, fz_filippo
Recensito 26 agosto 2016

il nuovo museo della Repubblica di Montefiorino e della Resistenza Italiana vale bene la visita approfondita perché essendo contestualizzata sia geograficamente che dal punto di vista delle informazioni e degli accessi che si avvalgono delle più sofisticate tecnologie permettono un'immersione che favorisce l'approccio sia per...Più

Grazie, venezia s
In zona
Ristoranti nelle vicinanze
Trattoria Del Viandante
76 recensioni
A 0,41 km
Ristorante Lucenti
61 recensioni
A 0,34 km
bar ristorante panoramic
28 recensioni
A 0,25 km
Ristorante Pizzeria K2
90 recensioni
A 0,08 km
Attrazioni nelle vicinanze
La Pieve di Santa Maria Assunta a Toano
15 recensioni
A 5,76 km
La Sorgente - Fabbriche del Benessere
27 recensioni
A 11,31 km
Castello di Carpineti
55 recensioni
A 12,63 km
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Museo della Repubblica di Montefiorino e della Resistenza Italiana e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Regolamento per la pubblicazione
Inviate