Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di Tripadvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Basilica Santuario Santa Maria della Quercia

115 recensioni
Non ci sono tour o attività prenotabili online nelle date selezionate. Scegli un'altra data.

Basilica Santuario Santa Maria della Quercia

115 recensioni
Non ci sono tour o attività prenotabili online nelle date selezionate. Scegli un'altra data.
Google
Tour e attività più venduti a e vicino a Viterbo
a partire da 368,70 USD
Altre info
a partire da 15,77 USD
Altre info
a partire da 669,66 USD
Altre info
a partire da 4,92 USD
Altre info
Vista completa
Località
Contattaci
Piazza del Santuario Località la Quercia, 01100, Viterbo Italia
Scopri la zona
Escursione dal porto di Civitavecchia a Viterbo e le sue ville
Tour storici e dei patrimoni culturali

Escursione dal porto di Civitavecchia a Viterbo e le sue ville

google
Visita due delle città più belle della Tuscia. Vieni a vedere Villa Lante e Villa Farnese a Viterbo. Ammira la città medievale e le sue testimonianze del passato.
368,70 USD per adulto
115recensioni1domanda e risposta
Valutazione
  • 67
  • 40
  • 6
  • 1
  • 1
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altro
Filtri selezionati
  • Filtra
  • Italiano
Giuliano L ha scritto una recensione a ott 2020
Cerro Maggiore, Italia1.356 contributi240 voti utili
Maestosa basilica situata appena fuori Viterbo sulla strada per Bagnaia. Costruita nel XV secole, la facciata include bellissime ceramiche di Della Robbia. L'interno è a tre navate, quella centrale è sormontata da un magnifico soffitto a cassettoni dorato. Adiacenti vi sono due chiostri, quello più piccolo è molto suggestivo e circondato da un porticato delimitato da archi sostenuti da doppie colonnine. Purtroppo quello più grande era in fase di restauro e non visitabile.
Scopri di più
Data dell'esperienza: settembre 2020
1 voto utile
Utile
Condividi
Aristofane ha scritto una recensione a set 2020
Roma18.012 contributi1.290 voti utili
+1
Viterbo conosce qualche moderato flusso turistico essenzialmente per le sue architetture medievali, ma è meno nota la presenza in città (fuori dal centro, nella frazione La Quercia) di una delle chiese rinascimentali più significative del Lazio, se non dell'intera Italia. Spiccano intanto le enormi proporzioni dell'edificio, quasi fuori scala rispetto alle dimensioni della frazione, con un effetto di imponenza accresciuto dall'alta scalinata che dà accesso ai portali; l'ambiente costruito è di pure forme rinascimentali con poderose arcate a tutto sesto, e non mancano altri elementi degni di nota: le lunette dei portali con sculture di Andrea della Robbia, il soffitto a cassettoni dalla sontuosa decorazione in oro, il vasto chiostro valorizzato da un monumentale pozzo. Insomma, un complesso religioso che merita molta attenzione.
Scopri di più
Data dell'esperienza: luglio 2020
5 voti utili
Utile
Condividi
micaela b ha scritto una recensione a ago 2020
Massa, Italia336 contributi196 voti utili
La basilica si apre su un'ampia piazza molto affollata di macchine. Essa conserva la tegola sulla quale fu dipinta la Madonna della Quercia da Luzzante, che divenne luogo di culto e di preghiera. Mirabile il soffitto a cassettoni ricoperto di oro,il tempietto di Bregno che racchiude la tegola, il meraviglioso chiostro di Da Sangallo. I tre portali d'ingresso sono sormontati da tre lunette che rappresentano la Madonna, San Pietro e San Tommaso
Scopri di più
Data dell'esperienza: agosto 2020
1 voto utile
Utile
Condividi
DANIELA P ha scritto una recensione a ago 2020
Provincia di Modena, Italia47 contributi54 voti utili
sono stata recentemente in visita presso questa bellissima basilica per quello che ho visto e visitato a Viterbo non ho nulla da dire tutto interessante ma scusate la pesantezza se continuo a dire ma quanto è sporca questa città....provvedete e poi i piccioni sono troppi e lasciano troppo sporco e puzza.
Scopri di più
Data dell'esperienza: agosto 2020
1 voto utile
Utile
Condividi
triestelibera ha scritto una recensione a ago 2020
trieste167 contributi213 voti utili
Di aspetto imponente ma non sfarzoso al primo acchito questa chiesa appare all' interno come una qualsiasi altra chiesa, ma se alzate gli occhi al soffitto vi trovate sotto una trentina di kili di oro di cui la metà sono quelli portati da Cristoforo Colombo al rientro dal suo primo viaggio nelle "Indie ". I cassettoni sono ricoperti da una lamina d'oro. Colombo al suo rientro in Spagna donò al re metà dell' oro che aveva preso con se e l' altra metà la regalò al Vaticano, cioà al Papa Borgia Alessandro VI che lo usò per laminare i cassettoni del soffitto ma qui si inserisce tutta una storia affascinante di cardinali, principi e re che ha a che fare con gli altri Kg. 15 di oro necessari per firire la copertura dei cassettoni. La storia fatevela raccontare dal padre che troverete in sacrestia,
Scopri di più
Data dell'esperienza: settembre 2019
2 voti utili
Utile
Condividi
Indietro
Domande frequenti su Basilica Santuario Santa Maria della Quercia