Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di Tripadvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Italia Sweet Italia

N. 1 di 3 Tour a Vasto
Vasto, Italia
Leggi di più
Aperto ora
Orario di oggi: 00:00 - 23:59
Vedi tutti gli orari
185recensioni2domande e risposte
Valutazione
  • 185
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
Filtri selezionati
  • Filtra
  • Italiano
Chiara S ha scritto una recensione a 20 set
2 contributi
Quest'estate io con i miei 3 figli abbiamo scelto questa vacanza esperienziale.. semplicemente indimenticabile!!!! Alla scoperta della natura e delle tradizioni di questo incantevole posto!! Impeccabile organizzazione dei laboratori per i bambini svolti ogni giorno in ambienti diversi e con personale esperto e cordiale..!!!! Un esperienza che resterà nel cuore.. E un grazie a Fabrizio per averci dato questa opportunità..! ♥️ Super consigliata!!!!
Scopri di più
Data dell'esperienza: settembre 2020
Utile
Condividi
EmaLon73 ha scritto una recensione a 14 set
Londra, Regno Unito7 contributi
+1
Ero alla ricerca di una vacanza differente per me e mio figlio di 7 anni, diversa e stimolante. Non appena letto il programma sognavo gia le tante esperienze che avremmo fatto insieme. E cosi è stato! Il Tour Esperienziale di Italia Sweet Italia è andato oltre le aspettative! Organizzazione impeccabile, esperienze ed emozioni che porteremo dentro per sempre. Dal pranzo sul trabocco alla visita all'eremo a 1200m di altezza. Dalla fattoria d'arte alla raccolta dell'uva e preparazione del mosto che i bambini hanno imbottigliato ed etichettato personalmente. Dall'impastare la pizza scima al mungere le mucche e fare formaggio e ricotta. Avvistare orsi, seguire le loro orme, accarezzare gli animali della fattoria e ammirare paesaggi mozzafiato. I bambini hanno toccato con mano la natura e il senso di libertà che ci regala. Grazie Fabrizio & partners per averci regalato cosi tante emozioni!!
Scopri di più
Data dell'esperienza: settembre 2020
Utile
Condividi
Zagor65 ha scritto una recensione a giu 2019
Vasto, Italia16 contributi2 voti utili
Abbiamo avuto una piacevole sorpresa nella professionalità riscontrata. Nonostante la attesa si protraesse oltre il dovuto. Siamo stati serviti con celerità.
Scopri di più
Data dell'esperienza: giugno 2019
Utile
Condividi
Anna M ha scritto una recensione a ago 2015
Brampton, Canada1 contributo1 voto utile
Ciò che una settimana spettacolare che avevo in Italia Dolce Italia tour. Quando ho deciso di partecipare a questa gita ho avuto alcune idee di cosa aspettarsi e Fabrizio sicuramente soddisfatte tutte le aspettative. Ma ciò che mi è piaciuto di più erano tutte le piccole cose che ho visto che non mi aspettavo. Le cose come, prendendo la mia immagine accanto a un olivo che era vicino a 1000 anni fa. Fermarsi per un aperitivo pomeridiano durante il nostro tempo libero e di essere sorpresi dal cameriere con un grazioso vassoio di formaggio, prosciutto e frutta che egli dice, è incluso con il vostro aperitivo. Scoprire di essere un vigliacco quando mi trovo faccia a faccia con un polipo. La nostra guida ci porterà per la cena in un ristorante incredibile boutique di vino che avevo superato da, tre volte quel giorno e non avevamo neanche notato. E, ultimo ma non meno importante, non mi aspettavo certamente la sfida. Preparazione del cibo con gli altri è una tale gioia, ma quando la vostra guida della gita decide lui di valutare i piatti e attribuisce solo a me un grado soddisfacente il primo giorno. Bene!! Naturalmente, il gruppo sarà all'altezza della sfida e fare di meglio così che essi ottenere un A+ entro la fine della settimana. E l'abbiamo fatto!
Scopri di più
Utile
Condividi
Risposta da ItaliaSweetItalia, Proprietario presso Italia Sweet Italia
Risposta inviata il 18 feb 2016
Dear Anna, what a terrific review, thanks a lot! It's very interesting to read your point of view! Ciao for now Fabrizio
Scopri di più
Francesco M ha scritto una recensione a mag 2013
Milano, Italia78 contributi78 voti utili
Questi itinerario che qui di seguito descrivo, è consigliabile effettuarlo nel periodo che va da giugno a settembre compreso. San Salvo è la prima tappa di un lungo percorso che si snoda lungo la Valle del Trigno, dalla provincia di Chieti verso quella di Campobasso, in Molise, lungo la superstrada Trignina. Il comune è situato nei pressi della foce del fiume e ha uno sbocco sul mare in Marina di San Salvo, frequentata località balneare che si affaccia su una bella costa sabbiosa. Nel II millennio a.C., cominciò ad affermarsi nella zona la cultura appenninica e nel I millennio si verificò l'avvento della civiltà italica di cui si trova traccia in diverse necropoli o altre aree archeologiche intorno al paese:il loro contenuto è conservato presso la mostra archeologica permanente della Casa della Cultura Porta della Terra. Ma la costante presenza sul territorio di feudi monastici per oltre un millennio dopo l'XI secolo, ha modellato la cittadina non solo nello schema urbano, ma anche nella cultura degli abitanti. Procedendo nella valle, lungo la superstrada Trignina, si incontra la deviazione per Lentella, a circa metri di altitudine. Il paese è sorto in epoca normanna, nell'XI secolo. Nel XVIII secolo dominò la famiglia D'Avalos di Vasto. Per via dell'emigrazione che si è verificata sin dalla fine del 1800 in tutta la zona, parte delle case vecchie del paese sono rimaste abbandonate. Nel centro vale la pena di visitare la chiesa dei Santi Cosma e Damiano, dalla facciata romano-gotica bicolore. Agli stessi santi sono tra l'altro dedicate le celebrazioni che tra il 26 e il 28 settembre culminano nella processione nella quale le giovani donne del luogo sfilano vestendo i costumi tradizionali e portando i tipici vasi di rame abruzzesi. Fresagrandinaria è più o meno alla stessa altitudine e può essere raggiunta sia ridiscendendo sulla strada principale e imboccando la successiva deviazione, sia scegliendo il percorso "montano" che va verso il massiccio Crocegrossa. S raggiunge così il centro abitato che sorge su un colle, fra i torrenti Annecchia e Valloriello. NOTA: Questo è il Capitolo I dell'itinerario da seguire che presenta in loco già molto da visitare mentre il capitolo II sarà l'estensione che completa tutto ciò che s'incontra lungo il percorso di interesse storico e culturale. Buon viaggio.
Scopri di più
Data dell'esperienza: settembre 2012
1 voto utile
Utile
Condividi
Risposta da ItaliaSweetItalia, Proprietario presso Italia Sweet Italia
Risposta inviata il 2 lug 2013
Ciao Francesco, molte grazie per la descrizione dei tanti itinerari e luoghi magici da visitare nel nostro territorio. Alla prossima tappa Fabrizio
Scopri di più
Indietro