Monte Maiella

Monte Maiella (Sulmona, Italia) - Foto e indirizzo

Monte Maiella
4.5
La zona

4.5
113 recensioni
Eccellente
75
Molto buono
33
Nella media
4
Scarso
1
Pessimo
0

alessandra_biondi3
Ferrara, Italia22.590 contributi
dic 2021
E' una parte dell'appennino abruzzese, è una dorsale con belle cime innevate, è tutta zona sismica a causa delle faglie attive, in essa vivono e trovano rifugio i lupi a branchi, i camosci, i cervi,i caprioli, gli orsi (quando sono affamati arrivano nei centri abitati),martore, volpi, cinghiali, lepri e aquile. Importante per l'escursionismo e l'alpinismo e per le stazioni sciistiche (ho visto Campo di Giove, molto bello). Mi è piaciuto ascoltare la leggenda secondo cui la Majella è la pietrificazione del dolore della Dea Maja...........
Scritta in data 19 dicembre 2021
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

LUCIANO F
Marche, Italia656 contributi
ago 2021
Percorrere la strada che da Passolanciano sale al Blockhaus, all'interno del parco nazionale della Maiella, in provincia di Chieti. Raggiungere il Blockhaus (2.145 m) e da qui i sentieri del massiccio della Majella che portano anche alla vetta più alta Monte Amaro. Consiglio di prendere per l'Anfiteatro delle Murelle attraverso un percorso segnato da pini mughi quindi dopo una ripida ed impegnativa salita si arriva alla meta spettacolare con una ampia panoramica sui monti attorno, abbiamo incontrato il camoscio e diverse vipere trai sassi al sole. La Maiella ha il suo buon comprensorio sciistico anche se non attrezzato come Roccaraso.
E' massiccio molto grande e vale la pena scoprirlo.
Scritta in data 8 ottobre 2021
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Raffaele R
Chieti, Italia8.989 contributi
ago 2020
La Montagna è anche conosciuta con il nome di Majella Madre e c'è un motivo ben preciso. Tra le sue cime trovavano rifugio i Briganti, ma anche coloro che fuggivano dalle ingiustizie. Terra da sempre generosa con i suoi abitanti. Terra abitata da persone forti e rudi, ma, al contempo, gentili ed ospitali
Scritta in data 22 agosto 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Paolo C
San Benedetto Del Tronto, Italia8.275 contributi
ago 2020
Bellissima esperienza il trekking allo spettacolare Anfiteatro delle Murelle partendo dal rifugio Pomilio. Circa 3 ore di percorrenza (solo andata) passate tra fitti boschi di pino mugo, rocce e panorami mozzafiato che arrivano fino al litorale Adriatico. Nell'Anfiteatro delle Murelle è ampia la presenza del camoscio. Da non perdere se si apprezza (veramente) la montagna!
Scritta in data 15 agosto 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Flo P
Roma, Italia17.788 contributi
mag 2019 • Coppie
a metà maggio , ci ha accompagnato lungo la strada per Sulmona fa da sfondo per la città , visto da piazza Garibaldi è affascinante.
Scritta in data 19 maggio 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

gianni_di_battista
Montesilvano, Italia1.792 contributi
mar 2019 • Famiglia
La caratteristica peculiare della Maiella è la sua compattezza dominante su tutto il territorio: la noti ovunque ti muovi. La Maiella è il secondo massiccio montuoso più alto degli Appennini continentali dopo il Gran Sasso con la cima più alta raggiunta dal Monte Amaro con i suoi 2793 m s.l.m.
Scritta in data 24 marzo 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

MircoeMelania
Veneto, Italia2 contributi
dic 2018 • Coppie
Bellissimo panorama e piazza stupenda in una giornata molto colorata per la città,da ritornarci d'estate
Scritta in data 10 dicembre 2018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Latuada
Napoli, Italia36 contributi
nov 2017 • Amici
Le montagne circondano tutta Sulmona, ma quella che si innalza dalla piazza Garibaldi è la Maiella. Imponente e maestosa. La Majella è il secondo massiccio montuoso più alto degli Appennini continentali dopo il Gran Sasso, situato nell'Appennino centrale abruzzese, nel basso Abruzzo, al confine tra le province di L'Aquila
Scritta in data 19 marzo 2018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Francesco O
Oleggio, Italia823 contributi
ago 2017 • Famiglia
Da Sulmona si vede tutto il complesso della Maiella, montagne care a tutti gli abruzzesi.
Ad Agosto, di passaggio con la Famiglia, non potevano che non notare la pazzia dell'uomo, un via vai continuo di elicotteri ed aerei che cercavano di contenere e spegnere centinaia di incendi e focolai dolosi sulla montagna. Mai come quest'anno mi sono sentito colpito nell'animo di abruzzese, che ama la sua terra e sofferenza nel vederla devastare da pochi incoscienti e senza scrupoli!
Scritta in data 14 settembre 2017
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

seretre
Venezia, Italia302 contributi
ago 2017 • Famiglia
Dalla piazza di Sulmona si nota in tutta la sua bellezza ed imponenza. Noi siamo stati nel mese di agosto e purtroppo la zona della Maiella era devastata da grandi incendi, si sentivano e vedevano in volo un continuo via vai di aerei che cercavano di spegnere gli incendi, grandi nomi di fumo si sollevavano in cielo e si respirava un forte odore di fumo. Ciò' rendeva tutto triste e vanificava la bellezza della natura del luogo, colpa di scellerati che senza giusta causa debellano polmoni verdi!
Scritta in data 2 settembre 2017
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

1-10 di 97 risultati mostrati
Ci sono errori o manca qualcosa?
Suggerisci modifiche per migliorare il profilo.
Migliora questo profilo