Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Il meglio delle recensioni
Cerimonia di battesimo

Siamo stati presso questo Santuario per un battesimo. Per l’occasione abbiamo avuto modo di Leggi il seguito

Recensito 1 settimana fa
MarioDream
,
Roma, Italia
In ricordo di San Gennaro

costruita sui resti di una chiesa del VII VIII secolo è il luogo del martirio di San Gennaro e di Leggi il seguito

Recensito 1 settimana fa
cosadapa
,
Trani, Italia
Leggi tutte le 12 recensioni
Tutte le foto (9)
Tutte le foto (9)
Vista completa
Panoramica dei viaggiatori
  • Eccellente76%
  • Molto buono16%
  • Nella media8%
  • Scarso0%
  • Pessimo0%
Informazioni
Meteo locale
Offerto da Weather Underground
°F°C
17°
apr
22°
12°
mag
26°
16°
giu
Contatti
Via S. Gennaro alla Solfatara, 8, 80078, Pozzuoli, Italia
Sito web
+39 081 526 1114
Chiama
Migliorate questo profilo
Recensioni (12)
Filtra recensioni
12 risultati
Valutazione
9
2
1
0
0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
9
2
1
0
0
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
1 - 10 di 12 recensioni
Recensito 1 settimana fa

Siamo stati presso questo Santuario per un battesimo. Per l’occasione abbiamo avuto modo di apprezzare questo luogo di spiritualità. Le prime notizie parlano della costruzione di una basilica tra la fine del VI e l’inizio del VII secolo, nel luogo in cui, nel 305, trovò...Più

Data dell'esperienza: aprile 2019
Grazie, MarioDream
Recensito 1 settimana fa

costruita sui resti di una chiesa del VII VIII secolo è il luogo del martirio di San Gennaro e di altri cristiani. Facilmente raggiungibilem è sulla strada che da Agnano va a Pozzuoli

Data dell'esperienza: aprile 2019
Grazie, cosadapa
Recensito il 24 febbraio 2019

Possiamo vedere il luogo esatto in cui il 19 settembre del 305 d.C. venne decapitato il santo e la pietra che misteriosamente diventa rossa contemporaneamente allo scioglimento del sangue a Napoli due volte l’anno. Interessante è anche il busto gotico di San Gennaro in marmo...Più

Data dell'esperienza: febbraio 2019
1  Grazie, Tildina55
Recensito il 26 gennaio 2019 da dispositivo mobile

Noi abbiamo dato un'occhiata veloce a questa bellissima chiesetta perché era da poco iniziata la funzione. Ho letto le recensioni e mi sin fatto una cultura su San Gennaro. Bello

Data dell'esperienza: gennaio 2019
1  Grazie, alfetta24
Recensito il 12 novembre 2018

Io e mio marito ci siamo sposati qui a settembre,in questa chiesa dove è racchiusa la storia del Santo Patrono di Napoli.Al suo interno è custodito il mezzo busto del Santo e si racconta che il naso venne reciso durante un'intrusione di barbari.Molti scultori cercarono...Più

Data dell'esperienza: settembre 2018
1  Grazie, Mary1185
Recensito il 8 settembre 2018

il santo patrono di napoli ebbe a finire nel largo difronte alla chiesa a lui intitolata dove fu decapitato ed il suo sange raccolto in ampolle conservate in napoli alla via del duomo ... duomo a lui dedicato dove e' conservato il suo tesoro.. quando...Più

Data dell'esperienza: luglio 2018
Grazie, Antonio P
Recensito il 1 settembre 2018

Il santuario (che risale al XVI° secolo, ma il cui aspetto attuale è dovuto al rifacimento settecentesco) è costruito nel luogo dove il santo fu decapitato (siamo a poca distanza dalla Solfatara) e qui è conservata, nella cappella dedicata a San Gennaro, la pietra su...Più

Data dell'esperienza: agosto 2018
Grazie, claudio d
Recensito il 10 luglio 2018

Chiesa molto ben curata si vede che il culto del Santo contribuisce a mantenerla in perfetto stato da parte delle istituzioni. Ci sono stato per il matrimonio di una coppia di amici, piccola ma davvero caratteristica.

Data dell'esperienza: giugno 2018
Grazie, Marcoprincipe
Recensito il 14 giugno 2018

nella cappella si venera la pietra sulla quale è stato decapitato il santo, è anche presente il busto di San Gennaro

Data dell'esperienza: giugno 2018
Grazie, nuni081
Recensito il 11 giugno 2018

bella scoperta per chi non sa nulla di San Gennaro, ad esempio, lo sapevate che fu decapitato? e che qui c'è la pietra su cui fu decapitato ? le gocce di sangue residue si "ravvivano" in occasione delle note celebrazioni

Data dell'esperienza: maggio 2018
Grazie, RGSandra
Visualizza più recensioni
In zona
Hotel nelle vicinanzeVedi tutti i 21 hotel nelle vicinanze
Maison Toledo
47 recensioni
A 0,42 km
Hotel Solfatara
18 recensioni
A 0,76 km
Flegrea House - Casa Rosa
30 recensioni
A 0,9 km
Hotel Gli Dei
468 recensioni
A 1,32 km
Ristoranti nelle vicinanzeVedi tutti i 533 ristoranti nelle vicinanze
UMĀMI - Japanese Fusion Restaurant
213 recensioni
A 0,18 km
Ra Ristosvago
135 recensioni
A 0,37 km
Ristorante Pizzeria La Frasca
203 recensioni
A 0,1 km
Ristorante Il Rudere
302 recensioni
A 0,36 km
Attrazioni nelle vicinanzeVedi tutte le 92 attrazioni nelle vicinanze
Rione Terra
406 recensioni
A 0,62 km
Anfiteatro Flavio
598 recensioni
A 0,22 km
Basilica Di Santa Maria Di Loreto
75 recensioni
A 0,42 km
Macellum (Tempio di Serapide)
363 recensioni
A 0,54 km
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Santuario di San Gennaro alla Solfatara e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Inviate
Regolamento per la pubblicazione