Battistero di San Giovanni in Corte

Battistero di San Giovanni in Corte

Battistero di San Giovanni in Corte
4
Info
Il Battistero di San Giovanni in Corte si erge sulle fondamenta della chiesa paleocristiana di Santa Maria e San Giovanni. Durante i lavori di edificazione, che durarono dal 1338 al 1360, vi fu rinvenuta la tomba del Vescovo Atto, morto nel 1153, al quale si deve l’introduzione del culto iacopeo a Pistoia. Il rivestimento esterno in marmi bianchi (provenienti da Siena e Carrara) e verdi (provenienti da Prato) si deve all'artista senese Cellino di Nese. L’edificio, a pianta ottagonale, presenta una copertura a tronco di piramide coronata da un’elegante lan-terna. La cupola è rivestita da lastre di piombo e circondata da un ballatoio con una balaustra marmorea arricchita da guglie e statuine. Nella lunetta del portale maggiore si distinguono le sculture della Madonna col Bambino tra San Giovanni e San Pietro, attribuite tradizionalmente a Nino e Tommaso, figli di Andrea Pisano; l’architrave sottostante è ripartito in quattro bassorilievi con storie del Battista. I battenti del portale d’ingresso costituiscono un capolavoro di intaglio ligneo e sono opera di Pier France-sco Ventura, 1523. All’interno dell’edificio, al centro, è conservato uno dei fonti battesimali medievali meglio conservati della Toscana: realizzato nel 1226 da Lanfranco da Como e dai suoi allievi, in epoca barocca fu inglobato in una struttura sormontata dalla statua di San Giovanni Battista (oggi spostata all’esterno del fonte), opera dello scultore Andrea Vaccà.
Suggerisci modifiche per migliorare il profilo.
Migliora questo profilo
Tour ed esperienze
Scopri diverse opzioni per esplorare questo posto.
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.
La zona
Indirizzo

Eseguiamo controlli sulle recensioni.
In che modo Tripadvisor gestisce le recensioni
Prima della pubblicazione, ogni recensione di Tripadvisor viene esaminata dal sistema di monitoraggio automatico che raccoglie informazioni rispondendo alle seguenti domande: come, cosa, dove e quando. Se il sistema rileva un elemento che potrebbe non rispettare le linee guida della community, la recensione non viene pubblicata.
Se il sistema rileva un problema, la recensione viene rifiutata automaticamente, inviata al recensore per la conferma o esaminata manualmente dal team di esperti di contenuti, al lavoro 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per mantenere la qualità delle recensioni sul nostro sito.
Il nostro team verifica ogni recensione pubblicata sul sito segnalata dalla community per mancata conformità alle linee guida della community.
Scopri di più sulla moderazione delle recensioni.
4.0
Punteggio 4,0 su 5301 recensioni
Eccellente
114
Molto buono
140
Nella media
42
Scarso
2
Pessimo
3

Sempreinviaggio
Messina, Italia1.537 contributi
Punteggio 5,0 su 5
mar 2024 • Solo
Situato di fronte alla Cattedrale di San Zeno con la quale condivide la bella piazza, il Battistero di San Giovanni è considerato tra le più alte espressioni del gotico toscano, poiché riunisce in sé elementi fiorentini, pisani e senesi. Ingresso gratuito, è certamente da visitare considerando l’alto valore architettonico.
Scritta in data 21 marzo 2024
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Monica B
Milano, Italia8.463 contributi
Punteggio 5,0 su 5
dic 2023 • Coppie
Si tratta edificio gotico eretto verso la metà del XIV secolo sui resti di una più antica chiesa. La prima cosa che colpisce è lo stile, il medesimo del Battistero di Firenze. La forma è ottagonale ed è rivestito di marmo bianco e verde, all’interno una fonte battesimale duecentesca.
Scritta in data 8 febbraio 2024
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Stefano91
Milano, Italia87.367 contributi
Punteggio 5,0 su 5
nov 2023 • Coppie
Bello questo battistero a pianta ottagonale, realizzato a partire dall'inizio del Trecento a sorto al posto di una chiesa di origine longobarda, detta di Santa Maria in Corte.
Si trova praticamente di fronte al Duomo, dedicato a San Zeno.
L'esterno è la parte più bella, a strisce orizzontali di marmo bianco e verde scuro, come pure belli sono i portoni d'ingresso.
L'interno, nel quale si trova il fonte battesimale, appare in po' spoglio.
Scritta in data 10 gennaio 2024
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Deomogan
Roma, Italia9.296 contributi
Punteggio 4,0 su 5
lug 2023 • Famiglia
Bellissimo battistero di marmo, simile ad altri già visti, come quello di Volterra Oppure quello di Parma. Dentro un po' spoglio
Scritta in data 23 luglio 2023
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Alessandra
1 contributo
Punteggio 5,0 su 5
mag 2023
Bello e anche la luce molto suggestivo
E ottima accoglienza.
E stato interessante anche la visita alla altare d argento e al campanile
Scritta in data 19 maggio 2023
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Roberta V
Rho, Italia6.389 contributi
Punteggio 3,0 su 5
gen 2023
L'edificio gotico prezioso, situato nella piazza del Duomo di fronte alla Cattedrale di San Zeno, è stato costruito nel XIV secolo sui resti di una vecchia chiesa. Prende il nome dall'antica chiesa di Santa Maria in Corte, che risale al periodo longobardo. La sua struttura ottagonale attuale è stata iniziata nel 1301. È considerato uno dei massimi esempi del gotico pistoiese e toscano. L'esterno è interamente rivestito di marmo bianco e verde proveniente da Siena, Prato e Carrara, e raggiunge un'altezza di circa 40 metri. Un restauro del 1975 ha rivelato la data del 1226 e il nome dello scultore, Lanfranco da Como, sulla fontana battesimale.
Scritta in data 6 gennaio 2023
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Ag17022000
610 contributi
Punteggio 4,0 su 5
set 2022
Un po' stonata la presenza del bookshop e la mancanza di sufficienti spiegazioni in quello che altrimenti sarebbe un interno spoglio ma interessante, solo leggermente non all'altezza della bellezza dell'esterno, e solo perchè quest'ultima è pressoché inarrivabile, assieme alla torre campanaria del duomo tra i punti più belli della bella piazza del duomo di Pistoia. L'ingresso è, comunque, libero, quindi fortemente consigliato.
Scritta in data 16 settembre 2022
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Crissimy
Roma, Italia743 contributi
Punteggio 5,0 su 5
giu 2022
Il Battistero di San Giovanni in corte o Ritondo di Pistoia si trova nella piazza del Duomo, di fronte alla cattedrale e si erge sopra le rovine di una vecchia chiesa preesistente di Santa Maria in Corte dalla quale prenderà una parte del nome. L'esterno è interamente rivestito di marmo bianco e verde proveniente da Siena, Prato e Carrara. Nella lunetta sopra la porta che dà sulla piazza del Duomo ci sono tre statue raffiguranti la Vergine col Bambino con San Giovanni e San Pietro.
Scritta in data 29 giugno 2022
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Myria83
Firenze, Italia115 contributi
Punteggio 4,0 su 5
apr 2022
Molto bello esternamente, un po' spoglio internamente, anche se è interessante poter apprezzare la qualità costruttiva delle volte e degli archi di mattoni (tutti a vista). Apprezzabili anche i fregi della fonte battesimale. Ingresso gratuito, con piccolo negozio di souvenir all'interno.
Scritta in data 9 aprile 2022
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

MarcoPD55
Firenze, Italia12.648 contributi
Punteggio 4,0 su 5
mar 2022
Il termine “in Corte” deriva dall’antica chiesa longobarda di Santa Maria in Corte di cui prese il posto.

La costruzione, ottagonale, risale all’inizio del milletrecento, su progetto di Giovanni Pisano.

L’esterno è rivestito di marmo, a strisce bianche e verdi, con tre grandi portali.

L’interno è piuttosto essenziale: la parte più interessante è sicuramente la grande vasca battesimale, ottagonale, ornata da grandi formelle.
Scritta in data 12 marzo 2022
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

1-10 di 220 risultati mostrati
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.
È il tuo profilo Tripadvisor?
Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.
Richiedi il profilo

Battistero di San Giovanni in Corte (Pistoia) - Tripadvisor

Battistero di San Giovanni in Corte: domande frequenti



Tutti gli hotel: PistoiaOfferte di hotel: PistoiaHotel last minute: Pistoia
Attività a Pistoia
Gite di un giorno a PistoiaZoo e acquari a Pistoia
RistorantiVoliCase vacanzaStorie di viaggioCrociereAutonoleggio