Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Prenota in anticipo
Altre info
Da 79,25 US$*
A Bite of Pistoia Small Group Tour with Authentic Italian Brunch
Perché prenotare su TripAdvisor?
  • Itinerario completo e tour in breve
  • Prenotazione online facile
  • Prezzo più basso garantito
Ulteriori informazioni ›
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
Dettagli
Leggi di più
Il Battistero di San Giovanni in Corte si erge sulle fondamenta della chiesa paleocristiana di Santa Maria e San Giovanni. Durante i lavori di edificazione, che durarono dal 1338 al 1360, vi fu rinvenuta la tomba del Vescovo Atto, morto nel 1153, al quale si deve l’introduzione del culto iacopeo a Pistoia. Il rivestimento esterno in marmi bianchi (provenienti da Siena e Carrara) e verdi (provenienti da Prato) si deve all'artista senese Cellino di Nese. L’edificio, a pianta ottagonale, presenta una copertura a tronco di piramide coronata da un’elegante lan-terna. La cupola è rivestita da lastre di piombo e circondata da un ballatoio con una balaustra marmorea arricchita da guglie e statuine. Nella lunetta del portale maggiore si distinguono le sculture della Madonna col Bambino tra San Giovanni e San Pietro, attribuite tradizionalmente a Nino e Tommaso, figli di Andrea Pisano; l’architrave sottostante è ripartito in quattro bassorilievi con storie del Battista. I battenti del portale d’ingresso costituiscono un capolavoro di intaglio ligneo e sono opera di Pier France-sco Ventura, 1523. All’interno dell’edificio, al centro, è conservato uno dei fonti battesimali medievali meglio conservati della Toscana: realizzato nel 1226 da Lanfranco da Como e dai suoi allievi, in epoca barocca fu inglobato in una struttura sormontata dalla statua di San Giovanni Battista (oggi spostata all’esterno del fonte), opera dello scultore Andrea Vaccà.
  • Eccellente33%
  • Molto buono48%
  • Nella media17%
  • Scarso1%
  • Pessimo1%
LOCALITÀ
Piazza del Duomo, Pistoia, Italia
Scrivi una recensione
Recensioni (176)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altre lingue

1 - 10 di 141 recensioni

Recensito 2 giorni fa

Come i progetti di un tempo il Battistero è sempre staccato dal contesto murario della chiesa ma non certo da quello architettonico. Rispetto ad altri è più spoglio, ma la sua semplicità cattura il visitatore, anche le mostre all'interno sono molto belle. Poi è anche...Più

Grazie, Simone D
Recensito 1 settimana fa

Quasi tutti i Battisteri che si trovano in varie città hanno la stessa struttura e l'interno è spesso molto simile non di meno rimangono sempre edifici molto affascinanti con quelle altissime lanterne e tutti con piante ottagonali

Grazie, ZYLmici
Recensito 2 settimane fa

Capolavoro gotico dedicato a San Giovanni, sorge proprio di fronte al duomo. Classica pianta ottagonale, esterno splendidamente rivestito di marmi che contrasta con l'estrema semplicità dell'interno.

Grazie, Giuseppe_Monica
Recensito 2 settimane fa tramite dispositivo mobile

La struttura ha un aspetto molto elegante a pianta ottagonale. Molto bella e l'antica fonte al centro del Battistero.

Grazie, Bruno B
Recensito 3 settimane fa

Un'altra perla di Pistoia, definito, maestoso e dettagliato nel suo esterno. Gratuito l'accesso. All'interno la biglietteria per visitare il Campanile , da cui potrete goderne una visuale più completa, dall'alto.

Grazie, StreetLife C
Recensito 5 settimane fa

Il Battistero costruito nel XIV secolo con la partecipazione di Andrea Pisano è rivestito all'esterno in marmo bianco e verde mentre all'interno le pareti e la cupola ottogonale sono rivestite da mattoni rustici a vista. Notevole il fonte battesimale ad immersione con vasca marmorea policroma....Più

Grazie, RomaNuccio
Recensito 10 settembre 2017 tramite dispositivo mobile

Abbiamo visitato il battistero durante una passeggiata in piazza del duomo. Entrando all'interno non si può fare a meno di alzare gli occhi al cielo per ammirare l'imponente copertura in mattoni. Al centro l'attenzione viene catturata dal grande fonte battesimale.

1  Grazie, bdk1404
Recensito 27 agosto 2017

Una visita a questo edificio è da fare, non offre moltissimi spunti, ma architettonicamente davvero bello.

Grazie, Daniele M
Recensito 25 agosto 2017

nella centralissima piazza del Duomo, Battistero molto bello, sia esternamente che l'interno, da visitare se si è in zona

Grazie, Giuseppe C
Recensito 24 agosto 2017

Il battistero all'interno è bello ma la struttura non è valorizzata, peccato. Tutte le visite sono gratuite. Apre alle ore 10.

Grazie, Sergio R
In zona
Ristoranti nelle vicinanze
Caciodivino
617 recensioni
A 0,05 km
La BotteGaia
1.171 recensioni
A 0,04 km
Locanda del Capitano del Popolo
512 recensioni
A 0,02 km
BonodiNulla
397 recensioni
A 0,04 km
Attrazioni nelle vicinanze
Piazza del Duomo
708 recensioni
A 0,02 km
Piazza della Sala
384 recensioni
A 0,08 km
Duomo (Cattedrale di San Zeno)
336 recensioni
A 0,02 km
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Battistero e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Regolamento per la pubblicazione
Inviate