Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di Tripadvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Cantina Poggio Cavallo
Prenotazione non disponibile su Tripadvisor

Desideri vedere altre opzioni da prenotare ora?
39recensioni0domande e risposte
Valutazione
  • 38
  • 1
  • 0
  • 0
  • 0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
Filtri selezionati
  • Filtra
  • Italiano
federica r ha scritto una recensione a ago 2021
2 contributi2 voti utili
Pochi km da Orvieto per assaggiare una bella sfida al territorio e alla mentalita. Ricerca di QUALITÀ e originalità in 120000 bottiglie da 17 ettari di terreno, prodotte in cantina 5m sotto terra. Piace l’idea e la sfida: oltre al classico grechetto super promosso, troviamo syrah assemblato con malbech e cabernet franc vinificato in purezza. Il top? Scopritelo! Pierfederico tra memorie etrusche e attualità tipicamente italiane lascia spazio a sorsi di vino interessanti e grasse risate. Complimenti alla mamma in cucina, crostini di casa da applausi! Il tutto per 15€ spesi alla grande. Puntare sulla qualità ripaga e si fa pagare il giusto, succede raramente, bravi! Fiammetta, Federica, Luca, Lella & Bolla
Scopri di più
Data dell'esperienza: agosto 2021
Utile
Condividi
Luigi F ha scritto una recensione a giu 2021
Roma, Italia24 contributi21 voti utili
Siamo stati in questa cantina per una degustazione e pranzo. Ci hanno accolto i proprietari, che fin da subito sono stati molto amichevoli e ci hanno messo a nostro agio. Il pranzo ottimo con prodotti locali di molto buoni e cucinati in casa. Finito di mangiare abbiamo fatto un giro molto interessante della cantina. Bellissima esperienza, ne abbiamo approfittato per acquistare qualche bottiglia dell'ottimo vino che producono. CONSIGLIATISSIMO
Scopri di più
1 voto utile
Utile
Condividi
Antonio ha scritto una recensione a mag 2021
Ravenna, Italia8 contributi4 voti utili
Una piccola cantina ma con un grande futuro anche grazie al visionario e giovane proprietario Pierfederico che con un pizzico di audacia ha voluto investire su un vitigno non proprio tipico del luogo: il malbec, uscendo con maestria fuori dagli schemi dei vini umbri. Ottimo il percorso degustativo con pietanze semplici ma ben realizzate dalle sapienti e casalinghe mani della Sig.ra Letizia, il tutto contornato da un'atmosfera gioviale tanto da sentirsi come a casa. Ottimo il Cabernet Franc in purezza, non da meno il Syrah-Malbec che abbiamo degustato. In conclusione, mi sento di consigliare vivamente la visita a questa cantina e sicuramente non ne resterete delusi. Ah!! Non dimenticate di acquistare oltre all'ottimo vino, anche il buonissimo formaggio stagionato nella loro vinaccia e l'olio sempre di produzione propria (tutte cose che proverete durante la degustazione).
Scopri di più
Data dell'esperienza: maggio 2021
Utile
Condividi
Giulius ha scritto una recensione a mag 2021
Montemarciano, Italia28 contributi69 voti utili
+1
Esperienza di degustazione unica con la cortesia e gentilezza della Famiglia che gestisce la cantina. Gustosissimo il pranzo (tutto preparato e fatto in casa dalla Mamma e il Papà di Federico) abbinato con i loro vini. Interessanti sia i bianche che i rossi con mia preferenza per il Cabernet Franc. La cantina interrata è fantastica e merita assolutamente una visita.
Scopri di più
Data dell'esperienza: maggio 2021
1 voto utile
Utile
Condividi
Nell0D ha scritto una recensione a mag 2021
Ravenna, Italia36 contributi56 voti utili
Cantina bellissima, nuova e all’avanguardia. Pierfederico che la gestisce ragazzo alla mano, un visionario (piantare vigne di Malbec in Italia e farci un gran vino non è da tutti)...degustati anche Syrah-Malbec e Cabernet Franc 100%...spettacolari...non da ultimo la cucina della sig.ra Letizia...più che una degustazione è stato un pranzo da ricevimento...Ve lo consiglio ? assolutamente...e mi raccomando non andate via senza prendere oltre al vino (scontato) anche formaggio e olio...ah dimenticavo, la grotta etrusca che dalla cantina porta alla sala degustazione una vera e propria chicca...
Scopri di più
Data dell'esperienza: maggio 2021
Utile
Condividi
Indietro