Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Museo Della Grande Guerra 1914-1918

Localita Passo Valparola SNC | Passo Falzarego - Valparola, 32043 Cortina d'Ampezzo, Italia
+39 347 497 0781
Telefono
Sito web
Salva
Il meglio delle recensioni
L'ingegno dell'uomo applicato a tragici eventi.

Altamente didattico per i giovani che vedono la guerra come spettacolo virtuale Leggi il seguito

Recensito 2 giorni fa
107enrico45
,
Brescia, Italia
Luogo che fa riflettere

Avamposto dell'esercito austro ungarico, preposto alla difesa per eventuali attacchi italiani. Il Leggi il seguito

Recensito 2 settimane fa
CASFABIO
,
Foligno, Italia
Leggi tutte le 238 recensioni
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
Dettagli
  • Eccellente54%
  • Molto buono39%
  • Nella media5%
  • Scarso1%
  • Pessimo1%
Durata consigliata: Meno di 1 ora
LOCALITÀ
Localita Passo Valparola SNC | Passo Falzarego - Valparola, 32043 Cortina d'Ampezzo, Italia
CONTATTI
Sito web
+39 347 497 0781
Scrivi una recensioneRecensioni (238)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altre lingue

1 - 10 di 211 recensioni

Recensito 2 giorni fa

Altamente didattico per i giovani che vedono la guerra come spettacolo virtuale dell'elettronica.Oggi come allora la guerra è fatta dagli uomini sul campo:qui si tocca con mano la fatica di una sopravvivenza sul fronte fatta di povere cose,solo le armi erano di una tecnologia quasi...Più

Grazie, 107enrico45
Recensito 2 settimane fa

Avamposto dell'esercito austro ungarico, preposto alla difesa per eventuali attacchi italiani. Il luogo fa riflettere, probabilmente se oggi avessimo una minima parte dei valori di quel tempo avremmo sicuramente un mondo migliore.

Grazie, CASFABIO
Recensito 17 novembre 2017

E' sicuramente un'occasione di crescita culturale da non perdere. Non solo si va a capire cosa hanno dovuto passare i giovani di quel tempo impegnati in quella guerra, le tecniche di scavo di combattimento e soprattutto di sopravvivenza, ma si capiscono anche le motivazioni che...Più

Grazie, Nazzareno P
Recensito 6 ottobre 2017

Il museo è stato sapientemente allestito ed organizzato in maniera eccellente, l'edificio è storico ed ha subito i bombardamenti, ristrutturato e riutilizzato. Su queste montagne la guerra è stata particolarmente dura e percorrendo la mostra lo si capisce facilmente. Veramente interessante e da non perdere,...Più

1  Grazie, paolo d
Recensito 3 ottobre 2017

Il museo (ingresso 7 Euro) è molto caratteristico perchè è allestito in un forte austriaco (Tre sassi) al Passo Valparola, il cui scopo era quello di contrastare le forze italiane nella zona del Passo Falzarego poco oltre. Fu però ritotto al silenzo dai bombardamenti italiani...Più

1  Grazie, franco1953Genova
Recensito 24 settembre 2017

All'interno di un forte della prima guerra mondiale, è una raccolta di tutti i reperti bellici trovsti nella zona. Non eccezionale dal punto di vista didattico, ma molto suggestivo. Rende un tributo a tutte le vite spezzate dalla guerra, fa capire come vivevano...e morivano i...Più

Grazie, laziasab
Recensito 18 settembre 2017 tramite dispositivo mobile

Museo sulla prima guerra mondiale racchiuso all'interno del forte tre sassi . Un posto particolare che racchiude molti ritrovamenti che testimoniano la guerra combattuta sulle montagne circostanti . La visita è veloce e se si vuole si può fare qualche passo fuori e raggiungere tramite...Più

Grazie, thelmins80
Recensito 16 settembre 2017 tramite dispositivo mobile

Un pezzo della nostra storia raccontata con immagini mozzafiato. Lo avevo visto in televisione. Ottimo.

Grazie, giuseppe a
Recensito 16 settembre 2017

Il museo si colloca in una struttura utilizzata dagli austriaci durante la prima guerra e già allora superata. Estremamente suggestivo il suo recupero relativamente recente e tremenda la storia che ha da raccontare. Al suo interno troviamo una serie di oggetti a volte unici, frutto...Più

Grazie, GuDiner
Recensito 11 settembre 2017

Museo molto interessante con una notevole raccolta di reperti bellici ben esposti nelle varie sale. Le dimensioni non eccessive del museo permettono uno sguardo sulla storia rapido e completo senza timore di annoiarsi

Grazie, Vet83
In zona
Hotel nelle vicinanzeVedi tutti gli hotel a Cortina d'Ampezzo (51)
Hotel Gran Ancei
134 recensioni
A 4,25 km
Hotel Ciasa Salares
235 recensioni
A 4,6 km
Armentarola Hotel
226 recensioni
A 4,64 km
Hotel Gran Paradiso
304 recensioni
A 4,94 km
Ristoranti nelle vicinanze
Ristorante Da Aurelio Rifugio
349 recensioni
A 6,42 km
Ristorante La Siriola
229 recensioni
A 4,59 km
Rifugio Fedare
63 recensioni
A 5,59 km
Armentarola
319 recensioni
A 4,64 km
Attrazioni nelle vicinanze
Passo Giau
614 recensioni
A 7,23 km
Castello di Andraz
42 recensioni
A 1,73 km
Museo all'Aperto delle 5 Torri
282 recensioni
A 4,87 km
Museum Ladin Ursus ladinicus
61 recensioni
A 6,69 km
Fai una domanda
Domande e risposte
Gianni D
15 agosto 2016|
RispostaMostra 8 risposte
Risposta da giancarlobagagli | Ha recensito questa struttura |
Mi dispiace , rispondo in ritardo , ma per me in vacanza interenet non esiste . gli orari di apertura sono dalle ore 9,00 alle 13,00 e dalle ore 14,00 alle 17,00 tutti i giorni . mi dispiace , se per mio ritardo , non ti Più
0
voti
Virgilio F
6 febbraio 2015|
RispostaMostra 2 risposte
Risposta da LorisLancedelli2014 | Rappresentante della struttura |
Buongiorno, il cappello del Gen Cantore non è in nostro possesso, ma in mano agli eredi. Attualmente non ho conoscenza di chi sia l'erede diretto. Cordialmente Loris Lancedelli
0
voti
Virgilio F
6 febbraio 2015|
RispostaMostra 3 risposte
Risposta da Fabio L | Ha recensito questa struttura |
Di cimeli ce ne sono molti, tutti interessanti e particolari, purtroppo non ricordo in particolare questo... comunque se contatti il museo o Lacedelli direttamente ti sa rispondere :-) cortinamuseoguerra - cell 3474970781 Più
0
voti