Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di Tripadvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Chiesa di Santa Maria dei Greci

269 recensioni

Chiesa di Santa Maria dei Greci

269 recensioni
Pianifica la tua visita
Consigliati
I tour e le attività più richiesti
Esperienze nelle vicinanze
Altre esperienze a Sicilia
Tour guidato di 6 giorni in Sicilia: Agrigento Noto Ragusa Modica
1.496,63 USD per adulto
Vista completa
Località
Contattaci
Via Santa Maria dei Greci, 92100, Agrigento, Sicilia Italia
Scopri la zona
Crateri Sommitali 3300 mt: Servizio Guida + Funivia + Jeep 4x4 dal Rifugio Sapienza
Tour su 4WD, ATV e fuoristrada

Crateri Sommitali 3300 mt: Servizio Guida + Funivia + Jeep 4x4 dal Rifugio Sapienza

88 recensioni
google
Scopri la cima del vulcano attivo più alto d'Europa con una Volcano Guide autorizzata. Questo luogo, ricco di fascino, ha unito la curiosità dell'uomo e il volto misterioso del vulcano.<br><br>- Possibilità di noleggiare scarpe / giacche in loco.<br><br>Programma:<br>Ritrovo al parcheggio davanti al Bar Esagonal alle ore 08:30.<br>Partenza prevista alle ore 09:00.<br>Briefing iniziale e acquisto dei biglietti per la funivia (andata e ritorno) e per le jeep 4x4 (solo andata).<br>Arrivo a quota 2500 mt con la funivia.<br>Partenza con jeep 4x4 verso Torre del Filosofo a quota 2900 mt.<br>Inizio del percorso di trekking di 3 km fino ai Crateri Sommitali - altitudine 3250 mt.<br>Trekking in discesa per 6,5 km fino all'arrivo della funivia a quota 2500 mt.<br>Ritorno al Rifugio Sapienza, 1800 mt.<br>Tempo totale: 5 ore<br>Chilometri totali: 9,5 km<br>Difficoltà: Per escursionisti abituati a camminare in quota - E (Escursionisti).
152,62 USD per adulto
269recensioni2domande e risposte
Valutazione
  • 173
  • 79
  • 16
  • 1
  • 0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altro
Filtri selezionati
  • Filtra
  • Italiano
bigciccino ha scritto una recensione a 26 set
Calabria242 contributi64 voti utili
Piccola ed antica chiesa nascosta tra i vicoli di Agrigento, sorge sulla collina di Girgenti sulle rovine dell’antico tempio di Atena. All'interno della chiesa, attraverso il pavimento trasparente, si potranno notare i resti delle cripte e del tempio greco sottostante ed il soffitto a travature dipinte. A lato della chiesa si accede ad una mostra di fotografie di Agrigento, come testimonianza del passare degli anni. Complimenti per l’accoglienza del personale, cortese e preparato.
Scopri di più
Data dell'esperienza: settembre 2020
Utile
Condividi
BravMd ha scritto una recensione a ago 2020
Portici, Italia686 contributi91 voti utili
+1
È una piccola chiesa costruita sul colle dei Girgenti sulle rovine di un Tempio... una piccola perla... simpatico anche l’Antiquarium, una piccola esposizione di oggetti su due piano
Scopri di più
Data dell'esperienza: agosto 2020
Utile
Condividi
Emiliano S ha scritto una recensione a ago 2020
Verona, Italia685 contributi121 voti utili
+1
Consiglio la visita, anche perché con biglietto unico a 4 euro potete entrare anche nel duomo della città. Esempio di come le diverse epoche e popoli che si sono susseguiti in Sicilia abbiano lasciato le loro testimonianze nello stesso luogo. Piccola ma ricca di storia.
Scopri di più
Data dell'esperienza: agosto 2020
2 voti utili
Utile
Condividi
Mario Fusco ha scritto una recensione a nov 2019
Napoli, Italia316 contributi16 voti utili
+1
La chiesa sorge sull'antico tempio di Zeus Polieo o Atena i cui resti sono oggi visibili e visitabili, in particolare il crepidoma, parte delle colonne e il basamento. L'attuale chiesa, di epoca bizantina, ha conservato durante la dominazione araba fino al 1086 il culto greco-bizantino. E' stata la prima cattedrale dopo la riconquista normanna e la prima chiesa del vescovo Gerlando. All'interno della chiesa, attraverso il pavimento trasparente è possibile osservare i resti delle cripte e del tempio greco sottostante. Si può vedere il soffitto ligneo dipinto con diverse figure di santi. Significativo è l'affresco del '400 con storie della vita della Vergine Maria: alla base si distingue la raffigurazione di Iesse dalla cui radice germoglia il Salvatore, che la Vergine tiene fra le braccia. Al piano superiore vi è un museo con tutti i reperti archeologici ritrovati nell'area della chiesa: vi sono numerosi ex voto di varie epoche con dei pannelli lungo tutte le pareti che narrano delle varie fasi di scavo e di restauro. Vale la pena andarci a fare un giro, la consiglio.
Scopri di più
Data dell'esperienza: agosto 2019
Utile
Condividi
roberto p ha scritto una recensione a ott 2019
Modena, Italia258 contributi90 voti utili
E' una piccola Chiesa , con qualche affresco bizantino mal conservato e un soffitto normanno rifatto. Ha una lunga storia e fu anche cattedrale della città, ma oggi non e' un posto imperdibile.
Scopri di più
Data dell'esperienza: luglio 2019
Utile
Condividi
Indietro
Domande frequenti su Chiesa di Santa Maria dei Greci