Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Abbazia San Salvatore

Via del Monastero | Abbadia San Salvatore, 53021 Abbadia San Salvatore, Italia
+39 577777352
Sito web
Salva
Il meglio delle recensioni
Da valorizzare maggiormente

L'Abbazia vale una visita sicuramente (chiesa, chiostro e cripta longobarda stupenda). Anche il Leggi il seguito

Recensito ieri
mischiasi
,
Brescia, Italia
Stupendo paesino

Di ritorno da Bagni San Filippo ci siamo fermati per qualche ora in questo piccolo borgo meritevole Leggi il seguito

Recensito 5 giorni fa
Maurizio P
,
Villa Lagarina, Italia
Leggi tutte le 182 recensioni
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
Dettagli
Leggi di più
Adagiata sul fianco della montagna, a cir- ca 800 metri di altitudine, l’abbazia regia del S.S.mo Salvatore sul Monte Amiata, oggi ge- mellata con la Basilica Vaticana di San Pietro in Roma con decreto “Sub umbra Petri” e presso la quale è possibile ottenere l’indulgenza ple- naria, venne fondata, prima della metà del VIII secolo, al tempo del Re Ratchis, dal nobile lon- gobardo del Friuli Erfo con il duplice scopo di evangelizzare la montagna e controllare l’antica strada in val di Paglia che prenderà poi il nome di Via Francigena. Come altre abbazie regie di epoca longobarda, San Salvatore ebbe uno stret- to rapporto con il rafforzamento della strada che da Pavia portava a Roma. In epoca carolingia, arrivò a contare 100 monaci e lo stesso Carlo Magno vi sostò nell’800, quando il suo eserci- to, colpito dalla peste, fu curato dai monaci con un’erba medicinale che da allora prese il nome di Carolina. San Salvatore, i cui possedimenti si estesero nel- la Toscana meridionale e nell’Alto Lazio, ebbe il compito di organizzare la strada.
  • Eccellente66%
  • Molto buono28%
  • Nella media5%
  • Scarso1%
  • Pessimo0%
Durata consigliata: Meno di 1 ora
LOCALITÀ
Via del Monastero | Abbadia San Salvatore, 53021 Abbadia San Salvatore, Italia
CONTATTI
Sito web
+39 577777352
Scrivi una recensione
Recensioni (182)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altre lingue

1 - 10 di 171 recensioni

Recensito ieri

L'Abbazia vale una visita sicuramente (chiesa, chiostro e cripta longobarda stupenda). Anche il piccolo borgo antico di Abbadia S.Salvatore è interessante. Ma la cittadina di Abbadia è deludente (niente a che vedere con le più famose località senesi). Edilizia privata in larga parte di pessimo...Più

Grazie, mischiasi
Recensito 5 giorni fa

Di ritorno da Bagni San Filippo ci siamo fermati per qualche ora in questo piccolo borgo meritevole di visita....consigliato

1  Grazie, Maurizio P
Recensito 2 settimane fa tramite dispositivo mobile

Con mia moglie siamo passati per Abbadia San Salvatore. Il centro è carino e merita una passeggiata ed una visita anche alla piazza con l'abazia ma non c'è da aspettarsi nulla di che.

Grazie, Marco M
Recensito 3 settimane fa tramite dispositivo mobile

Paese molto caratteristico. .abbastanza ben tenutola parte antica buone le attrezzature sportive si mangia bene...da VISITARE. .

Grazie, Gianni B
Recensito 4 settimane fa

L'abbazia occupa, con il corpo principale e le varie strutture annesse, tutta la piazza. Le mura sono perfette anche grazie ad una accurata ricostruzione nell'anno 974, e tutta la struttura è stata ampliata e trasformata varie volte nel corso dei secoli. Notevolissima la cripta longobarda,...Più

Grazie, cielodistella
Recensito 4 settimane fa

Questa Abbazia è stata il primo insediamento che ha permesso la nascita di Abbadia San Salvatore. Fondata nell'anno ottocento da un re longobardo, ha avuto una grande importanza anche in seguito su tutto il territorio Amiatino. Da visitare assolutamente la cripta, con colonne dai capitelli...Più

Grazie, Giovanni R
Recensito 14 luglio 2017

il borgo medioevale, non piccolo è estremamente suggesstivo, con case e palazzetti di epoca rinascimentale e post-rinascimentale: L'abbazzi romanica è interessante nonstante alcuni reatauri del passato non proprio adeguati, lacripta è un vero gioiello dell'arte alto-medioevale, di buona fattura glia affreschi dell'abbazzia...il chiostro un po'...Più

Grazie, Alberto552014
Recensito 8 luglio 2017 tramite dispositivo mobile

Arrivare a pochi chilometri dal monte Amiata e poter godere di frescura gastronomia e architettura e storia può succedere solo in Italia. Molto bella la Chiesa benedettina ma incantevole la sottostante cripta longobarda con trentadue capitelli .

1  Grazie, pippolone
Recensito 25 giugno 2017

L'abbazia è stupenda sia come spazio architettonico che come scrigno di opere d'arte, e la cripta longobarda una delle più belle mai viste, architettonicamente e per la varietà tipicamente altomedievale dei dettagli come ad esempio i capitelli delle colonne. Grazie infinite a chi ha cura...Più

2  Grazie, olonoise
Recensito 21 giugno 2017

Una Abbazia dalla facciata lineare. Bellissimo tutto il complesso ma soprattutto la Cripta Longobarda con una fuga di colonne interessante; capitelli diversi per ogni colonna. Un senso di pace e tranquillità. Una gemma da vedere.

Grazie, Firuzeh44
In zona
Ristoranti nelle vicinanze
Osteria Dei Ghiotti
410 recensioni
A 0,49 km
Ristorante Il Cantinone
220 recensioni
A 0,57 km
Pizzeria Ponte Del Prato
113 recensioni
A 0,52 km
Il Gatto E la Volpe
72 recensioni
A 0,23 km
Attrazioni nelle vicinanze
Parco Museo Minerario
226 recensioni
A 0,87 km
Girosole Italy Walking Tours
187 recensioni
A 0,23 km
Azienda Pinzi Pinzuti
49 recensioni
A 0,66 km
Fai una domanda
Domande e risposte
Flochy-Max
27 maggio 2015|
RispostaMostra 2 risposte
Risposta da vincenzo d | Ha recensito questa struttura |
confermo, attenzione però che potrebbero cambiare in base alle stagioni. ciao
1
voto