Riserva Naturale Regionale Lecceta Di Torino Di Sangro

Riserva Naturale Regionale Lecceta Di Torino Di Sangro

Riserva Naturale Regionale Lecceta Di Torino Di Sangro
4
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.

I modi migliori per scoprire le attrazioni nelle vicinanze

La zona
Indirizzo
Contatta direttamente

Eseguiamo controlli sulle recensioni.
In che modo Tripadvisor gestisce le recensioni
Prima della pubblicazione, ogni recensione di Tripadvisor viene esaminata dal sistema di monitoraggio automatico che raccoglie informazioni rispondendo alle seguenti domande: come, cosa, dove e quando. Se il sistema rileva un elemento che potrebbe non rispettare le linee guida della community, la recensione non viene pubblicata.
Se il sistema rileva un problema, la recensione viene rifiutata automaticamente, inviata al recensore per la conferma o esaminata manualmente dal team di esperti di contenuti, al lavoro 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per mantenere la qualità delle recensioni sul nostro sito.
Il nostro team verifica ogni recensione pubblicata sul sito segnalata dalla community per mancata conformità alle linee guida della community.
Scopri di più sulla moderazione delle recensioni.
4.0
33 recensioni
Eccellente
16
Molto buono
12
Nella media
2
Scarso
2
Pessimo
1

Vale1308
Provincia di Rimini, Italia779 contributi
giu 2023 • Amici
Istituita nel 2001 si estende ad angolo x 180 ettari ultimo dei boschi in Abruzzo a essere stato impiantato su arenarie del Pilocene ; il protagonista assoluto è il leccio Simbolo della riserva è la testuggine terrestre
Scritta in data 17 agosto 2023
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Ruberten
104 contributi
ago 2022 • Famiglia
Ci siamo recati alla lecceta per fare una passegguata nella natura e eventualmente avvistare qualche animale o uccello. Abbiamo optato per il percorso indicato come area umida , vite selvatica. Dopo il cartello iniziale (allegato come immagine) non compare nessuna segnalazione , di conseguenza abbiamo seguito la strada sterrata nella speranza di vedere l'area umida. Dell'area umida nessuna traccia piuttosto area in mezzo ai campi quasi tutta sotto il sole che conduce dopo 2km alla statale e al fiume sangro a cui si accede sotto un cavalcavia e utilizzato come discarica. Consiglio a legambiente di curarsi di piu delle segnalazione e di documentare meglio i sentieri con le percorrenze e utilizzare gli stessi nomi sua sul sito che sui cartelli. ( sul sito compaiono i percorsi l1,l2,l3 l4 mentre sui cartelli compaiono i nomi) assolutamente da evitare il percorso area umida!!!!
Scritta in data 9 agosto 2022
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Giovanni P
5 contributi
set 2021
Un be percorso nella natura. Per chi è stufo del mare è decisamente una bella alternativa. Nulla di impegnativo, ma tutto molto bello
Scritta in data 15 settembre 2021
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

gamberoxx
imola233 contributi
lug 2021 • Coppie
Il bosco è bello e merita una camminata al suo interno. Ci sono diversi parcheggi ed un centro visite dove vi daranno tutte le informazioni necessarie.
Scritta in data 31 luglio 2021
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Cla
Torino di Sangro, Italia6 contributi
giu 2021 • Amici
Una riserva naturale ben curata a due passi dal mare. Bar e punto fuoco su prenotazione, tavoli da picnic, noleggio bici, percorsi puliti e ben segnalati percorribili da chiunque...sia in bici che a piedi.
Scritta in data 29 luglio 2021
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

cuore9
Roma, Italia255 contributi
set 2020 • Famiglia
convinti di trovare il centro visite aperto,essendo sabato di settembre,siamo arrivati in questa riserva,trovando tutto chiuso. ci siamo incamminati lo stesso da soli,seguendo le indicazioni ma di animali da vedere nessuna traccia...anche lo stagno era senza rane...mah, è solo un peccato, si potrebbe tenere meglio perché vale veramente la pena percorrere i sentieri che ci sono,sia in bici che a piedi,per chi è in vacanza e vorrebbe passare una giornata in montagna a due passi dal mare!
Scritta in data 26 settembre 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

susy230563
Rimini, Italia5.481 contributi
ago 2020 • Coppie
ho trovato la lecceta molto mal curata, al di là del valore naturale indiscusso , potrebbe a mio parere diventare una vera risorsa ecomonica se fosse più curata e pubblicizzata anche per noi turisti. L'ho scoperta per caso, nessuno mi ha informato che esistesse.
La sentieristica è oscurata dalla vegetazione, scolorita, e il fondo boschivo mal tenuto. peccato.
Scritta in data 17 agosto 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

baraco
From Italy278 contributi
lug 2020 • Coppie
La riserva ha un piccolo parcheggio ed è fornita della cartellonistica necessaria, ha i sentieri in buono stato, e ci sono i tavoli da pic-nic con annessa area barbecue.
La riserva offre 4 sentieri, di diversa durata, e, come si deduce dai cartelli, centinaia di specie animali.
Purtroppo nel giorno e nell'orario del pit-stop non c'era il personale che effettua le visite guidate, ma nemmeno ero "attrezzato" con le calzature più adatte, ma ho preso nota degli orari/giorni e ci tornerò senz'altro per effettuare i percorsi previsti.
Scritta in data 14 luglio 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Aurora T
1 contributo
ago 2019 • Famiglia
Buongiorno qualcuno sa dirmi se nella riserva naturale bisogna prenotare un tavolo per fare il pic nic?
Scritta in data 6 agosto 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

gianni_di_battista
Montesilvano, Italia1.809 contributi
giu 2019 • Famiglia
La costa dei trabocchi è il tratto costiero che ha conservato la maggiore naturalità in Abruzzo: in meno di 60 Km conserva ben 6 riserve regionali. La Lecceta di Torino di Sangro è un bosco misto in cui domina la macchia mediterranea: il leccio, la rovella, l’orniello, il cerro, il carpino orientale, l’acero campestre ed un ricco sottobosco. La riserva ospita la più ampia popolazione di testuggine terrestre allo stato naturale oltre ad uccelli, mammiferi, rettili, anfibi e pesci. 🐢🦅🐕🦎🐟
Scritta in data 2 giugno 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

1-10 di 32 risultati mostrati
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.
È il tuo profilo Tripadvisor?
Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.
Richiedi il profilo

RISERVA NATURALE REGIONALE LECCETA DI TORINO DI SANGRO: Tutto quello che c'è da sapere (AGGIORNATO 2024) - Tripadvisor

Riserva Naturale Regionale Lecceta Di Torino Di Sangro: domande frequenti