Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di Tripadvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Parco Archeologico di Castelseprio

133 recensioni
Non ci sono tour o attività prenotabili online nelle date selezionate. Scegli un'altra data.

Parco Archeologico di Castelseprio

133 recensioni
Non ci sono tour o attività prenotabili online nelle date selezionate. Scegli un'altra data.
133recensioni3domande e risposte
Valutazione
  • 50
  • 64
  • 17
  • 2
  • 0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altro
Filtri selezionati
  • Filtra
  • Italiano
Michele L ha scritto una recensione a nov 2020
San Giuliano Milanese, Italia1.597 contributi242 voti utili
+1
Di origine tardo imperiale, restano alcuni tratti di mura, ruderi di alcune abitazioni e chiese. Attualmente le chiese sono recintate perché l’accesso non è consentito per le norme anti covid. Peccato perché l’ambiente agreste ne fa un ambiente suggerivo. Arrochisce la visita un piccolo antiquarium, che raccoglie oggetti trovati in situ. Comunque vale la pena la visita per il significato storico del luogo.
Scopri di più
Data dell'esperienza: novembre 2020
2 voti utili
Utile
Condividi
Adrosas ha scritto una recensione a mar 2020
Milano, Italia2.213 contributi699 voti utili
+1
Il Parco archeologico di Castelseprio, con la Chiesa di Santa Maria Foris Portas, è una delle più significative testimonianze dell'alto Medioevo nell'Italia settentrionale; ed è – giustamente – riconosciuto dall’UNESCO come patrimonio dell’umanità all’interno del progetto "Italia Langobardorum - I Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568-774 d.C.)": Interessantissimo e ben tenuto (con ingresso gratuito): per apprezzarlo è necessario, però, avere qualche conoscenza storico-artistica o una buona guida, ben preparata: i pannelli disseminati per l’area aiutano, ma non bastano a comprendere i resti e il lavoro di recupero che è stato fatto. Decisamente particolare la piccola chiesa di Santa Maria Foris Portas, che era situata all'esterno del castrum: contiene un ciclo di affreschi - di controversa datazione - unico sia per le storie che racconta (le vicende di Maria e dell'infanzia di Cristo secondo la tradizione dei vangeli apocrifi) sia per lo stile. Il Parco Dipende dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici della Lombardia, organo periferico del Ministero per i Beni e le Attività Culturali; sarebbe necessario, a mio parere, un miglioramento soprattutto per quanto riguarda l’accoglienza: spazi, materiali esplicativi e personale in loco dovrebbero essere più curati (al personale di sorveglianza sarebbe bene affiancare personale competente nel merito delle opere presenti).
Scopri di più
Data dell'esperienza: dicembre 2019
4 voti utili
Utile
Condividi
Giuliano L ha scritto una recensione a feb 2020
Cerro Maggiore, Italia1.355 contributi258 voti utili
+1
E' un sito archeologico di grande suggestione in provincia di Varese. I resti che si possono visitare fanno parte di un castrum risalente al IV secolo d.c. che è stato per secoli roccaforte dei bizantini e dei longobardi. Nel secolo XIII fu raso al suolo da parte dei milanesi e l'arcivescovo di Milano Ottone Visconti ne proibì la ricostruzione tranne che degli edifici religiosi. In questo luogo, se si sanno leggere le pietre che lo caratterizzano, vi si può trovare una parte importante della nostra storia. Il sito è stato dichiarato patrimonio dell'umanità dall'Unesco nel 2011.
Scopri di più
Data dell'esperienza: febbraio 2020
3 voti utili
Utile
Condividi
alessandrobassi65 ha scritto una recensione a gen 2020
Gornate Olona, Italia38 contributi59 voti utili
Un'interessante viaggio nel tempo. Dopo la deliziosa chiesetta romanica di santa Maria Foris Portas si sviluppa il percorso che svela com'era il castrum di Castelseprio, scoperto in epoca relativamente recente, il castrum cela sicuramente ancora molti segreti, lo rivelano gli scavi ancora in corso. Visita gratuita sicuramente molto più interessante del vicino e più pubblicizzato monastero di Torba.
Scopri di più
Data dell'esperienza: aprile 2019
2 voti utili
Utile
Condividi
andyandy2015 ha scritto una recensione a nov 2019
Varese, Italia153 contributi73 voti utili
Il complesso di Castelseprio, antico borgo longobardo con i suoi edifici religiosi e civili, immerso in un ambiente naturale meraviglioso nella nostra visita autunnale, merita assolutamente una visita assieme al vicino gioiello di Santa Maria Foris Portas. Da visitare anche lo splendido antiquarium ora sede di un piccolo ma prezioso museo. Ingresso completamente gratuito.
Scopri di più
Data dell'esperienza: novembre 2019
1 voto utile
Utile
Condividi
Indietro
Domande frequenti su Parco Archeologico di Castelseprio