Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Novità! Trova e prenota l'hotel ideale su TripAdvisor e ottieni i prezzi più bassi

Secession Building (Secessionsgebaude)

Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
Come arrivarci
Indirizzo: Friedrichstrasse 12 | 4th District/Wieden, Vienna 1010, Austria
Numero di telefono: 01-587-5307-0
Sito web
Durata consigliata per la visita: 2-3 ore
Tariffa:
Prenota in anticipo
Altre info
Da 90,00 US$*
Tour storico di Vienna a piedi per piccoli gruppi: la città dai molti passati
Altre info
Da 102,90 US$*
Tour a piedi della secessione dell'arte a Vienna
Altre info
Da 390,00 US$*
Tour storico a piedi privato di mezza giornata per piccoli gruppi: la città dai

Aspetti migliori evidenziati dai contributori di TripAdvisor

Leggi tutte le 529 recensioni
Valutazione dei visitatori
  • 101
    Eccellente
  • 86
    Molto buono
  • 55
    Nella media
  • 40
    Scarso
  • 20
    Pessimo
Tappa fondamentale per capire la Secessione

Il palazzo nacque come spazio espositivo ed ospitò una celebere mostra di artisti secessionisti. L'architettura è molto particolare e richiama temi ticipi della Secessione (la Leggi il seguito

4 su 5 stelleRecensito 1 settimana fa
Claudio O
,
Vignola, Italia
Aggiungi una foto Scrivi una recensione

529 recensioni della community di TripAdvisor

Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altro
Filtrato da: Italiano
Vignola, Italia
Contributore livello
50 recensioni
36 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 13 voti utili
4 su 5 stelle Recensito 1 settimana fa

Il palazzo nacque come spazio espositivo ed ospitò una celebere mostra di artisti secessionisti. L'architettura è molto particolare e richiama temi ticipi della Secessione (la forma cubica, la cupola a foglia, l'oro, i caratteri delle scritte, l'impostazione generale simile ad un tempio a ribadire la sacralità dell'arte). All'interno del palazzo è custodito il celeberrimo Beethovenfries, il fregio che Klimt realizzò... Altro 

È utile?
Grazie, Claudio O
verona, Italy
Contributore livello
197 recensioni
173 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 19 voti utili
5 su 5 stelle Recensito 5 settimane fa

il palazzo è un esempio meraviglioso del movimento della secessione purtroppo sempre visto dall'esterno a due passi dalla stazione di KarlPlatz si paga un biglietto per l'interno da vedere

È utile?
1 Grazie, Francesco Paolo M
Roma, Italia
Contributore livello
354 recensioni
235 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 80 voti utili
4 su 5 stelle Recensito 5 settimane fa

La palazzina della Successione è una meta obbligatoria per tutti gli amanti di Klimt.L'edificio bianco sorge nei pressi di Karlplatz accanto al popolare mercato viennese e si distingue subito per il globo fatto di serti di alloro dorato che sormonta la costruzione a tre piani.Il motto di questo spazio espositivo voluto dagli artisti della corrente della Secessione ovvero Ver Sacrum... Altro 

È utile?
Grazie, angelo442015
Contributore livello
122 recensioni
10 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 31 voti utili
3 su 5 stelle Recensito il 26 agosto 2016 tramite dispositivo mobile

Edificio meraviglioso architettonicamente parlando, ma mostra decisamente al di sotto di ogni aspettativa. Le opere di Klimt sono eccezionali e ben esposte. Poco controllo del personale all'interno. Le altre opere, seppur acclamate, non sono all'altezza del contenitore, rendendo dunque il prezzo del biglietto decisamente troppo alto!

È utile?
Grazie, DanielaArc
Contributore livello
19 recensioni
7 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 3 voti utili
2 su 5 stelle Recensito il 18 agosto 2016 tramite dispositivo mobile

Troppo cara la spesa per vedere alcune delle opere di Klimt. Devo dire che sapientemente a Vienna le opere, bellissime di questo pittore, sono state distribuite in vari musei e quindi occorre pagare più biglietti d'entrata. Già perchè alcuni dei musei che ospitamo le opere di questo pittore non si sono convenzionati con i vari pass (comunque cari per le... Altro 

È utile?
Grazie, gianpaolo d
Contributore livello
16 recensioni
8 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 6 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 14 agosto 2016

Biglietto d'ingresso leggermente costoso, ripagato dalla vista del magnifico fregio di Klimt. Struttura magnifica e mozzafiato!

È utile?
Grazie, Vanessa C
Roma, Italia
Contributore livello
234 recensioni
102 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 63 voti utili
3 su 5 stelle Recensito il 5 agosto 2016

Visto di sfuggita perchè eravamo di fretta.. l'esterno è molto suggestivo, putroppo non abbiamo potuto ammirare l'interno con il Fregio di Klimt.. biglietto tuttavia caro, motivo per cui abbiamo preferito altro!

È utile?
Grazie, Mike91D
Napoli, Italia
Contributore livello
301 recensioni
83 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 175 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 21 luglio 2016 tramite dispositivo mobile

Un'attrazione poco considerata di Vienna...direi assolutamente ingiustamente. Il palazzo è un gioiello, ed il fregio di Beethoven mi ha davvero emozionato. Klimt è un grande.

È utile?
Grazie, ValentinaCelentano
Palazzolo sull'Oglio, Italia
Contributore livello
96 recensioni
41 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 32 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 7 giugno 2016

il costo del biglietto è un po' caro, come del resto in media qui a vienna, ma il fregio di Klimt da solo lo vale!

È utile?
Grazie, Littlebooks
Monte Compatri, Italia
Contributore livello
83 recensioni
32 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 24 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 29 maggio 2016

Questo edificio è sede dell'associazione artistica dal nome "Secessione" nata all'inizio del '900, con il motto: "A ogni epoca la sua arte, all'arte la sua libertà". Di questo nuovo movimento artistico facevano parte i pittori Gustav Klimt e Egon Schiele, gli architetti Otto Wagner progettista di questo edificio e Joseph Maria Olbrich. Questo stile interessò, le arti figurative, l'architettura e... Altro 

È utile?
1 Grazie, Francesco C

Gli utenti che hanno visto Secession Building (Secessionsgebaude) hanno visto anche

 
Vienna, Regione di Vienna
Vienna, Regione di Vienna
 

Conosci Secession Building (Secessionsgebaude)? Condividi la tua esperienza!

È il vostro profilo TripAdvisor?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo

Domande e risposte

Ecco le domande pubblicate dai visitatori precedenti, con le risposte dei rappresentanti di Secession Building (Secessionsgebaude) e di altri visitatori
1 domanda
Fai una domanda
Domande? Ricevi risposte dal personale della struttura Secession Building (Secessionsgebaude) e dai visitatori precedenti.
Regolamento per la pubblicazione
Domande frequenti:
  • Devo acquistare un biglietto per il mio bimbo?
  • In che modo si può raggiungere l'attrazione con i trasporti pubblici?
  • C'è un ristorante o un caffè sul posto?

Soggiorno a Inner City

Profilo quartiere
Inner City
Nel quartiere più conosciuto di Vienna, i viali pedonali Kärntner Strasse e Graben collegano a luoghi di interesse come la Wiener Staatsoper (Teatro dell'Opera di Vienna), l'emblematica Stephansdom (Cattedrale di Santo Stefano) e il vasto complesso di Hofburg, l'ex Palazzo Imperiale degli Asburgo. Sbircia nelle stradine secondarie come Annagasse e Weihburggasse, e Seilergasse e Habsburggasse ai lati di Graben, per farti un'idea dell'atmosfera del centro. Da non perdere a Hofburg sono gli Appartamenti imperiali e il Museo di Sissi, che chiarisce piacevolmente molti aneddoti sull'imperatrice. Le piazze spaziose come Am Hof e Freyung ospitano spesso bellissimi mercati stagionali e di antichità.