Wignacourt Museum
Wignacourt Museum
4
9.00 - 17.00
Lunedì
9.00 - 17.00
Martedì
9.00 - 17.00
Mercoledì
9.00 - 17.00
Giovedì
9.00 - 17.00
Venerdì
9.00 - 17.00
Sabato
9.00 - 17.00
Domenica
9.00 - 17.00
Tour ed esperienze
Scopri diverse opzioni per esplorare questo posto.
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.

Wignacourt Museum: i modi migliori per scoprire questo luogo di interesse e le attrazioni nelle vicinanze

La zona
Contatta direttamente

Eseguiamo controlli sulle recensioni.
In che modo Tripadvisor gestisce le recensioni
Prima della pubblicazione, ogni recensione di Tripadvisor viene esaminata dal sistema di monitoraggio automatico che raccoglie informazioni rispondendo alle seguenti domande: come, cosa, dove e quando. Se il sistema rileva un elemento che potrebbe non rispettare le linee guida della community, la recensione non viene pubblicata.
Se il sistema rileva un problema, la recensione viene rifiutata automaticamente, inviata al recensore per la conferma o esaminata manualmente dal team di esperti di contenuti, al lavoro 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per mantenere la qualità delle recensioni sul nostro sito.
Il nostro team verifica ogni recensione pubblicata sul sito segnalata dalla community per mancata conformità alle linee guida della community.
Scopri di più sulla moderazione delle recensioni.
4.0
Punteggio 4,0 su 5235 recensioni
Eccellente
86
Molto buono
93
Nella media
47
Scarso
7
Pessimo
2

Peridon
Firenze, Italia778 contributi
Punteggio 5,0 su 5
ott 2023 • Coppie
Il Museo è senza dubbio uno degli edifici più interessanti di Rabat: si tratta dell'antico palazzo del Gran Maestro Wignacourt dove viene ospitato sia il museo vero e proprio, comprendente una collezione d’arte e arredamenti di epoca barocca, un labirinto di ipogei punici, romani e cristiani con interessanti caratteristiche architettoniche, i rifugi antiaerei della seconda guerra mondiale con due corridoi principali ed una cinquantina di stanze, e infine la grotta di San Paolo, il luogo dove tradizionalmente San Paolo avrebbe trovato riparo durante la sua permanenza a Malta. Il piano terra è costituito da un corridoio con alcuni ambienti adibiti ad uffici e raccolte minori mentre sul lato opposto si trova un ampio giardino con un'area edificata che un tempo comprendeva il refettorio dei Cappellani dell'Ordine ed un forno che durante la Seconda Guerra Mondiale II forniva ogni giorno più di 2000 pani alla popolazione di Rabat.
Il primo piano è lo spazio espositivo principale, poiché ospita un'impressionante pinacoteca con opere di Mattia Preti, Antoine Favray, Francesco Zahra e altri artisti maltesi ed europei. Comprende anche una collezione di argenti spagnoli, italiani e maltesi del XVII-XIX secolo. Il biglietto costa solo 6 euro ed è un sito ricco di storia.
Scritta in data 9 novembre 2023
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Costy
Birkirkara, Malta62 contributi
Punteggio 5,0 su 5
ago 2022 • Coppie
Il museo è molto ben organizzato, mi ha colpito in particolar modo la gentilezza della signora Judith.
Mentre ero in fila ammiravo il suo modo calmo e paziente di accogliere gli ospiti.
Scritta in data 13 settembre 2022
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Luigi V
Trieste, Italia529 contributi
Punteggio 4,0 su 5
set 2020
Museo che andrebbe riorganizzato sotto l'aspetto espositivo e che, nell'attuale conformazione, risulta troppo pieno e dispersivo; comunque, risulta molto interessante per alcune opere (Mattia Preti) e per gli aspetti della vita quotidiana ecclesistica
Scritta in data 24 novembre 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Andrea A
10 contributi
Punteggio 2,0 su 5
nov 2019 • Amici
Sale piene di dipinti ma nulla di particolare. Il giro nelle catacombe deludente. Ci aspettavamo di più.
Scritta in data 20 novembre 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Gloria V
Laives, Italia184 contributi
Punteggio 3,0 su 5
ott 2018 • Coppie
Diciamo che ci sono pezzi che meritano di essere visti, altri no. Sinceramente alcune stanze sembravano un deposito dove avevano accatastato della roba e basta. Sinceramente mi aspettavo di più.
Scritta in data 12 maggio 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Beatrice F
Reggio Emilia, Italia4.807 contributi
Punteggio 3,0 su 5
apr 2019 • Coppie
La parte più interessante, personalmente, è stata la camminata per i cunicoli sotterranei che, un tempo, erano catacombe ma che durante la Seconda Guerra Mondiale sono diventati rifugi per le persone. Vi sono anche delle cappelle e grotte visitate dagli ultimi Papi.
Risalendo vi è una parte dedicata a museo, con esposizione di oggetti sacri e dipinti.
Nulla di eccezionale a mio avviso.
Scritta in data 6 aprile 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

PaoloRiccardoCarrara
Roma, Italia410.231 contributi
Punteggio 4,0 su 5
feb 2019 • Coppie
Insieme al santuario di San Publio è la sezione più interessante della visita al complesso che comprende anche una parte di catacombe, un rifugio antiaereo e la grotta di San Paolo. Oltre a una piccola collezione d'arte sacra, trovo interessante la pinacoteca dove si può vedere il "San Pietro penitente" di Mattia Preti.
Scritta in data 17 marzo 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Rebo
Genova, Italia35 contributi
Punteggio 4,0 su 5
dic 2018 • Famiglia
l'ordine della pinacoteca, la presenza di audioguide permettono di valorizzare questo sito. si può vedere una bella pinacoteca, la grotta di San Paolo, un piccolo gruppo di catacombe e alcuni vani scavati nella roccia nella seconda guerra mondiale per difendere la popolazione dalle bombe... non è tanto ma la facilità di fruizione rende piacevole la visita
Scritta in data 16 gennaio 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

LaStella430
Bisceglie, Italia16 contributi
Punteggio 3,0 su 5
feb 2018 • Famiglia
Sinceramente non mi è piaciuto molto, mi aspettavo qualcosa in più.
La grotta di san paolo bella.
Le catacombe e/o rifugi antiaerei della II guerra mondiale infondono un po' di angoscia.
Per quanto riguarda i suppellettili delle chiese tutti stipati nelle stanze pieni di polvere.
Al primo piano ci sta da vedere qualcosina in più ma come dicevo nel titolo della recensione:niente di che!!!
Scritta in data 14 febbraio 2018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

Vincenzo P
Catania, Italia1.990 contributi
Punteggio 5,0 su 5
gen 2017 • Coppie
Eccellente susseguirsi di sale, ognuna per un periodo diverso, con dipinti, sculture, costumi e infinite bellezze assolutamente da non perdere.
Scritta in data 2 febbraio 2017
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.

1-10 di 118 risultati mostrati
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.
È il tuo profilo Tripadvisor?
Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.
Richiedi il profilo

WIGNACOURT MUSEUM: Tutto quello che c'è da sapere (AGGIORNATO 2024) - Tripadvisor

Attività a Rabat
RistorantiVoliCase vacanzaStorie di viaggioCrociereAutonoleggio